Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Palazzo Bavaria

La Valle del Chiese è la culla dei Lodron, gli antichi feudatari che dominarono incontrastati queste terre.   

ATTENZIONE: L’apertura dei luoghi culturali e turistici, l’accesso agli stessi, ai mezzi di trasporto pubblico e ai servizi descritti in queste pagine è regolata dalle misure di contenimento messe in atto dalle autorità governative e della Provincia Autonoma di Trento per far fronte all'emergenza sanitaria COVID-19. Le norme potranno variare nel tempo e prevedono l’applicazione di diverse misure di sicurezza - dalla chiusura, al distanziamento sociale, all'utilizzo obbligatorio di dispositivi di sicurezza individuale come guanti e mascherine. Si invita dunque a consultare la sezione Vacanze sicure e a contattare direttamente i gestori dei servizi per una puntuale informazione sulle modalità di accesso

Palazzo Bavaria

La storia più antica della casata, che la tradizione popolare fa risalire ai tempi della Prima Crociata, si svolse infatti nella piana e sui monti che stanno a nord del Lago d'Idro, in un’area inclusa nel principato vescovile di Trento. Non a caso, quindi, le vicende legate alla nobile famiglia, che raggiunse il massimo splendore nel Quattrocento, hanno segnato per lungo tempo i destini della Valle, lasciando testimonianze ancora oggi tangibili di questo tormentato e glorioso periodo, nei castelli, nei palazzi e nelle leggende che attorno ad essi e ai loro mitici occupanti sono fiorite.

Palazzo Bavaria, oggi proprietà di famiglie di Lodrone, fu residenza della famiglia Lodron. Era situata un tempo nella campagna, ora è circondata dalle case. Qui i conti raccoglievano il dazio per il passaggio delle merci, in entrata e in uscita, tra la Contea e la confinante Repubblica di Venezia. Per questo motivo era detto palazzo della Muta o del Dazio. Dalla struttura, comunque, si comprende ancora oggi l’importanza di questo antico palazzo fortificato, ricostruito nel XVI secolo da Ludovico Lodron, combattente a Lepanto, il cui nome appare con quello della moglie Beatrice accanto alle date 1585 e 1594. È a due piani, a base quadrata, sovrastato da quattro comignoli a cupola, ognuno culminante con una bandierina triangolare in metallo. A ovest e a est si possono osservare alcuni tratti delle mura merlate che molto probabilmente abbracciavano con un ampio giro il palazzo e l´area circostante; fino a qualche anno fa su una porta della cinta si notava lo stremma di famiglia con la scritta: QUI SI PAGA IL DAZIO. Sul lato sud invece si apre un portico dalle volte a crociera sorretto da colonne tutte uguali.



Vedi anche ...

16 risultati
Palazzo Alberti Poja

Palazzo Alberti Poja

Un viaggio tra le collezioni trentine

Casa Begna | © Foto Archivio Apt Val di Fiemme

Casa Begna

Museo della gente di Carano

Torre Civica e Fontana del Nettuno

Palazzo Pretorio e Torre Civica

Il Palazzo Pretorio e la Torre Civica si affacciano sulla bella...

Casa de' Gentili | © Foto Apt Val di Non

Casa de' Gentili

Imponente e austera, Casa De’Gentili sorveglia, con la sua mole,...

Magnifica Corte Trapp

Magnifica Corte Trapp

La Magnifica Corte Trapp fu sede della giustizia fin dal XIII secolo,...

Palazzo Assessorile Cles

Palazzo Assessorile sorge nel centro storico di Cles, capoluogo della...

Palazzo del Ben

Palazzo Del Ben

Elegante sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e...

Valle dell'Adige - Trento - Palazzo Albere in primo piano e il Muse

Palazzo delle Albere

Palazzo delle Albere è un notevole esempio di palazzo fortificato in...

Palazzo Alberti Poja

Palazzo Alberti Poja

Un viaggio tra le collezioni trentine

Leggi tutto ...
Casa Begna | © Foto Archivio Apt Val di Fiemme

Casa Begna

Museo della gente di Carano

Leggi tutto ...
Torre Civica e Fontana del Nettuno

Palazzo Pretorio e Torre Civica

Il Palazzo Pretorio e la Torre Civica si affacciano sulla bella Piazza Duomo di Trento.

Leggi tutto ...
Casa de' Gentili | © Foto Apt Val di Non

Casa de' Gentili

Imponente e austera, Casa De’Gentili sorveglia, con la sua mole, l’intera piazza principale del comune di Sanzeno da settentrione

Leggi tutto ...
Magnifica Corte Trapp

Magnifica Corte Trapp

La Magnifica Corte Trapp fu sede della giustizia fin dal XIII secolo, prima della famiglia Caldonazzo e poi dei Conti Trapp.

Leggi tutto ...

Palazzo Assessorile Cles

Palazzo Assessorile sorge nel centro storico di Cles, capoluogo della Val di Non, all’imbocco di via Roma

Leggi tutto ...
Palazzo del Ben

Palazzo Del Ben

Elegante sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto in stile rinascimentale, aperta ad iniziative culturali.

Leggi tutto ...
Valle dell'Adige - Trento - Palazzo Albere in primo piano e il Muse

Palazzo delle Albere

Palazzo delle Albere è un notevole esempio di palazzo fortificato in stile rinascimentale

Leggi tutto ...

Da vedere

0 risultati

Da vedere

0 risultati

Da vedere

0 risultati

Da vedere

0 risultati

Da vedere