TORRE DI PISA

rifugio
Predazzo , 2678 altitudine (m. slm.)

Il Rifugio Torre di Pisa è l’unico nel Gruppo del Latemar e prende il nome da un torrione obliquo, poco distante, che sembra proprio la famosa torre pendente. È un piccolo Rifugio, aggrappato alla roccia di Cima Cavignon, a 2676 metri di quota, raggiungibile lungo un sentiero su cui si cimentano anche gli sky runner che corrono la “Latemar Vertical Kilometer”. La ricompensa per chi arriva in cima è l’accesso al magico (e leggendario) mondo del Latemar con le sue guglie e pareti rocciose di roccia chiarissima.

Itinerari
La salita alla Forcella dei Campanili richiede 1 ora di cammino (difficoltà E) e regala grandi panorami. Dalla forcella parte il sentiero attrezzato dei “Campanili del Latemar” che richiede esperienza e attrezzatura da ferrata (ora 1.30 di cammino, difficoltà EEA). Dal Rifugio è inoltre possibile l’ascensione al Cimòn del Latemàr, la cima più alta del gruppo (2846 metri di quota) che non presenta particolari difficoltà, ma richiede capacità alpinistiche.

Questa struttura fa parte di
  • Trentino Guest Card
    Prenotando da qui avrai subito la Trentino Guest Card, che ti permette di viaggiare liberamente con i mezzi pubblici in Trentino e accedere a numerosi musei e servizi
Questa struttura fa parte di
  • Rifugi del Trentino

Servizi

  • posizione

    • altitudine (m. slm.): 2678
  • tipi di alloggio

    • camere multiple: 3
  • Condizioni

    La tassa di soggiorno dovrà essere pagata presso la struttura ricettiva in aggiunta al prezzo della vacanza prenotata, a partire da 14 anni e fino a massimo 10 notti di soggiorno. Gli importi sono differenziati in base alla categoria: Hotel 4 e 4*S € 2,50 – Hotel 3 e 3*S € 2,00 – altre tipologie € 1,50 – appartamenti privati € 1,00. Contributo “Vallevviva forever”: € 0,50.


Contatti e indicazioni

TORRE DI PISA

CIMA CAVIGNON,
38037 PREDAZZO IT

Arrivo

Da Pampeago con seggiovia Latemar fino a Ganischgeralm, quindi sentiero 521 per il Passo Feudo e proseguire poi su sentiero Nr. 516 (ore 2 di cammino, difficoltà E)
Da Predazzo, con gli impianti Latemar 2200, fino al passo Feudo, proseguendo poi per il sentiero Nr. 516 (ore 1.30 di cammino, difficolta E).
Da Obereggen con seggiovia Oberholz, quindi sentiero Nr. 18 e poi sentiero Nr. 516 (ore 2 di cammino, difficoltà E)

Foto


Perchè prenotare con noi
  • Nessun costo di prenotazione
  • Offerte esclusive
  • Piattaforma sicura al 100%
  • Alloggi garantiti
  • Trentino Guest Card subito per te
<