Alt text

ANTERMOIA

4.7
Eccellente
(270 recensioni)

Non fatevi spaventare dalla distanza del Rifugio Antermoia, costruito nel 1911 nel Vallon d’Antermoia: la ricompensa per chi arriva quassù è il panorama sul lago glaciale, l’unico del Catinaccio, affascinante soprattutto al momento del disgelo e azzurrissimo d’estate. Ad attendervi ci sarà il fassano Martin Riz, soccorritore e guida alpina, il 3° in ordine generazionale nella sua famiglia dopo il nonno Luigi e il padre Silvio, recentemente subentrato allo "storico" gestore Almo Giambisi. Il Rifugio, aperto d’estate ma con possibilità di ricovero invernale, è stato da poco ristrutturato dalla SAT che ha aumentato i posti letto (senza stravolgere la struttura storica) per assecondare le richieste degli escursionisti.

Apertura
Dal 20 giugno al 20 settembre
Prima dell'escursione si consiglia di verificare l’effettiva apertura del rifugio contattando il gestore

Itinerari
Dal Rifugio, attraverso il Vallon di Antermoia, si raggiungono i Rifugi Vajolet e Preuss in 3 ore di cammino (difficoltà EE). Attraverso i Passi di Dona e Ciaregole si arriva al Rifugio Alpe di Tires in 3 ore e 30 (difficoltà E). L’ascensione al Catinaccio di Antermoia avviene lungo la ferrata che sale sulla parete est (2 ore e 30, difficoltà EEA). La località Gardeccia è raggiungibile attraverso il Passo di Laussa e il sentiero attrezzato delle Scalette (4 ore, difficoltà EEA).

Questa struttura fa parte di
  • Trentino Guest Card
    Prenotando da qui avrai subito la Trentino Guest Card, che ti permette di viaggiare liberamente con i mezzi pubblici in Trentino e accedere a numerosi musei e servizi
Questa struttura fa parte di
  • SAT
  • Rifugi del Trentino

Servizi

  • tipi di alloggio

    • camere multiple: 4
    • letti: 38
    • camere doppie: 5
  • posizione

    • al lago
    • altitudine (m. slm.): 2505

Contatti e indicazioni

ANTERMOIA

Loc. Valòn de Antermoa, 1,
38031 Mazzin IT

Arrivo

Da Campitello di Fassa per la Val Duron, valicando i Passi delle Ciaregole e di Dona percorrendo i sentieri SAT 532,578, 580 (ore 4.30 di cammino, difficoltà E); È disponibile un servizio taxi a pagamento da Campitello di Fassa fino al Rifugio Micheluzzi. Informazioni: Taxi Prinoth 339 2796383; Viaggi Volpe 336 352881

Da Pera di Fassa (seggiovie Vajolet 1 e Vajolet 2 fino a Pian Pecei e poi a piedi per ca. 25 minuti) oppure da Vigo di Fassa (con la funivia fino al Ciampedìe e poi a piedi in ca. 45 minuti) si raggiunge la località Gardeccia. Si prosegue quindi a piedi seguendo prima il sentiero SAT 546 fino ai Rifugi Vaiolet e Preuss e poi il sentiero SAT 584 che passando per il Rifugio Passo Principe e il Passo di Antermoia, porta la Rifugio. (ore 4 di cammino, difficoltà E).

Recensioni Trust-You

Foto

  • Occupazione 1 - 4 Adulti , 0 - 3 bambini
    Camere da letto 4
  • Occupazione 1 - 5 Adulti , 0 - 4 bambini
    Camere da letto 3
  • Occupazione 1 - 8 Adulti , 0 - 7 bambini
    Camere da letto 1
  • Occupazione 1 - 9 Adulti , 0 - 8 bambini
    Camere da letto 1
  • Occupazione 1 - 12 Adulti , 0 - 11 bambini
    Camere da letto 1
Perchè prenotare con noi
  • Nessun costo di prenotazione
  • Offerte esclusive
  • Piattaforma sicura al 100%
  • Alloggi garantiti
  • Trentino Guest Card subito per te