Torbiera del Tonale

Sulle sponde del lago del tempo, dove la biodiversità ha quasi 10000 anni

Il bosco e una muraglia di fitti cespugli fanno da barriera naturale alla torbiera del Tonale. Questo straordinario ambiente umido, che si incontra presso il passo del Tonale, presenta caratteristiche naturalistiche uniche.

Alcune sono specie sono di particolare interesse come le piccole piante carnivore Drosera rotundifolia e Pinguicola alpina “predatori” dalle foglie collose per intrappolare le proprie prede; sono fra i pochi esempi di piante carnivore in Italia. Le particolari condizioni ecologiche di questi ambienti hanno spesso riservato sorprese preziose non solo per i naturalisti. Poco ossigeno e elevata acidità hanno permesso di conservare fra i suoi strati resti di civiltà di migliaia di anni fa. Questa particolare torbiera ha restituito qualche anno fa, resti di vegetali di quasi 10000 anni fa.

Un facile percorso tutto in piano, 12 stazioni di osservazione e un piccolo centro informativo guidano, per circa un chilometro, i visitatori alla scoperta di questo ambiente unico, una sosta “diversa” fra un rifugio e l’altro.

Vai alla Rete di Riserve Alto Noce