Après-ski da non perdere

Tutti diversi e tutti speciali: una selezione per trovare quel che fa per te

Scivolare su lunghe e sinuose piste, sfidare gli amici a chi fa le curve più belle, lasciare che lo sguardo si perda sulle cime innevate: eccoli gli ingredienti per una perfetta giornata invernale sulle montagne del Trentino. Ma diciamoci la verità: cosa c’è di meglio, a fine giornata, che ritrovarsi in uno dei tanti locali in quota per un drink in compagnia tra chiacchiere, buona musica e stuzzichini? Un must imperdibile per chiunque ami le vacanze sulla neve.

E allora eccoti qualche suggerimento, per scoprire gli imperdibili Apré-ski del Trentino.

La Calkera (Alpe Cimbra)
#1

Il più frizzante  

Direttamente in fondo alla Salizzona, una delle più famose piste della Skiarea Alpe Cimbra, si trova la Calkera davvero unica, dove rustico e moderno si incontrano dando vita ad un’atmosfera accogliente e briosa. Da non perdere la specialità della casa: il cocktail “apericimbro”.

Il più soleggiato
#2

Il più soleggiato

È il Mau! Ma solo perché si trova in Val di Sole nella Skiarea Folgarida Marilleva, nei pressi della telecabina Belvedere! Nella tensostruttura a forma di igloo montata esternamente, alberga l'allegria e la festa con musica e drink, tutti ingredienti perfetti per divertisti e farsi nuovi amici.

Il più glam
#3

Il più glam

Al Café d'Or la bottigliera è sempre ben fornita e il ritmo degli shaker movimenta un ambiente intimo, ampliato da una accogliente terrazza esterna. È un posto perfetto per fare aperitivo nel centro di Madonna di Campiglio, dopo aver trascorso una giornata di sci al cospetto delle Dolomiti di Brenta.

Il più cool
#4

Il più cool

Ti va di ballare fino al mattino con i migliori pezzi dell'anno mixati da dj selezionati? Al Cliff ti aspetta uno degli apres-ski più modaioli del Trentino. Lo trovi nel centro di Canazei, una vera e propria entrata alla movida fassana

Il più atteso
#5

Il più atteso

Lo Chalet 44 Dolomites lounge apre le porte proprio questo inverno e ti regalerà una vista incredibile sulle dolomitiche Pale di San Martino e sulla selvaggia catena del Lagorai, con la sua enorme terrazza. All'arrivo della cabinovia di Bellamonte, concilia tradizione con il design innovativo.