Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Tutti pazzi per i ponti tibetani

Il più famoso in Trentino è quello della Val di Rabbi

Diventato uno dei posti più instagrammabili del Trentino, se sei in vacanza in Val di Sole, non puoi davvero perderti una visita al famoso Ponte Tibetano della Val di Rabbi. Lo si può attraversare in ogni stagione ed è un percorso adatto a tutti, ma in primavera potresti trovarlo… tutto per te e per la tua famiglia.  
La camminata di circa mezz’ora per raggiungere l’imbocco del ponte sarà ripagata dall’emozione di attraversare questa passerella sospesa nel vuoto lunga ben 100 metri. Camminerai a 60 metri da terra, con il cuore in gola, ammirando uno spettacolo naturale davvero unico: le cascate del Rio Ragaiolo
La vista da lassù è da brivido: quando ti troverai a metà strada, sentirai il vuoto nello stomaco e la sensazione adrenalinica di essere sospesi a mezz’aria, ma non preoccuparti sei in totale sicurezza! Dimenticati dell’altezza, e goditi, a pochi passi da te, lo spettacolare fragore delle cascate del Rio Ragaiolo. 
Il ponte tibetano della Val di Rabbi, regala emozioni a tutti: escursionisti esperti, giovani e famiglie. Il ponte è attraversabile in tutte le stagioni, a piedi o con le racchette da neve. 

Cammina sospeso sopra la Val di Sole sul ponte tibetano

Ideale
per la famiglia

COME ARRIVARE: 
A piedi dal parcheggio in località Plan a Rabbi Fonti per la strada forestale che porta alla caratteristica Segheria Veneziana "Bègoi" lungo il Torrente Rabbies. 
Da qui segui le indicazioni per Malga Fratte e prosegui poi verso la Cascata del Ragaiolo fino all’imbocco del ponte tibetano (circa 30 minuti), con la Passeggiata Rabbi Fonti - Segheria Veneziana - Malga Fratte.

 

I NOSTRI CONSIGLI: 
Il ponte tibetano non è adatto a chi soffre di vertigini, ma le protezioni sono alte e non ci sono pericoli per i bambini. Se vuoi portare il tuo cane, calcola che il “pavimento” del ponte è costituito da grate di ferro, quindi gli animali si potrebbero ferire o comunque intimorire. 
Se vuoi allungare la tua passeggiata, una volta attraversato il ponte tibetano, prosegui nel bosco in direzione Malga Fratte oppure in direzione località Coler, Malga Stablasolo e le spettacolari Cascate di Saènt.

 

 

Pubblicato il 25/02/2021