Ferrate da mito

4 itinerari per esperti, in cerca del panorama migliore

L’adrenalina che sale, mentre vedi il vuoto sotto i tuoi piedi. Hai agganciato i moschettoni alle funi metalliche: ora puoi arrampicarti, diventando tutt’uno con la roccia. Senti l’avambraccio che si tende, mentre afferri saldamente gli appigli sulla parete attrezzata. Silenzio, concentrazione e poi, finalmente, la vetta. Davanti ai tuoi occhi puoi distinguere le cime delle montagne, quelle più alte con la punta ancora coperta di neve. Le indichi una per una, ricordandone i nomi. Lassù la fatica ora è solo un ricordo. È per questo che lo fai!

Creste e canaloni, alla scoperta del cuore roccioso del Gruppo del Brenta e delle vette del Gruppo del Catinaccio. Tetti e ponti sospesi a strapiombo sulla Valle dell’Adige e sul Lago di Garda o cenge attrezzate che permettono di ripercorrere gli scenari della Grande Guerra. Le Dolomiti, oltre che essere considerate tra le montagne più belle al mondo, sono famose anche per le numerose ferrate, sospese su panorami spettacolari.

Ecco la nostra top 4!

Bocchette di Brenta - Via Ferrata - Sport da Montagna
#1

Le Bocchette

La più famosa via d’alta quota di tutte le Dolomiti: la via delle Bocchette, che si trova nel Gruppo di Brenta. Si tratta di uno dei più completi e articolati sistemi di vie ferrate. Questa grande "rete" di sentieri attrezzati, che copre tutto il massiccio, percorrendo esili cenge aeree, ti permette di vivere la montagna ammirando uno dei paesaggi alpini più entusiasmanti e suggestivi di sempre. Ferrata per esperti.

Ferrata delle aquile
#2

Ferrata delle aquile

Se vuoi provare il brivido di attraversare il cielo sospeso tra le nuvole, la Ferrata delle Aquile in Paganella fa al caso tuo! Sicuramente è una delle vie ferrate trentine più affascinanti per gli amanti dell'arrampicata. Raggiungibile con gli impianti di risalita dalla Cima della Paganella, è pensata per escursionisti esperti con una buona preparazione fisica. Ferrata per esperti.

Ferrata Roda de Vael
#3

Ferrata Roda de Vael

La via ferrata Roda di Vael, nel Gruppo del Catinaccio, è considerata abbastanza semplice e ti consentirà di raggiungere la vetta della bellissima Roda di Vael. Di solito si percorre in concatenamento con la più impegnativa Ferrata del Masarè. Appoggi ed appigli consentono di salire e scendere senza particolari problemi.

Via ferrata Rino Pisetta
#4

Via ferrata Rino Pisetta

Realizzata nel 1982 la Rino Pisetta è considerata una delle vie ferrate più impegnative d’Italia in quanto molto tecnica per i suoi tratti verticali ed esposti. Una volta raggiunta la cima del Piccolo Dain davanti ai tuoi occhi si aprirà tutta la Valle dei Laghi con i suoi vigneti e i laghi di S.Massenza, Toblino e Cavedine. Ferrata per esperti con una buona preparazione atletica.

OSA

... e dopo aver sganciato i moschettoni:

NEGRITELLA

NEGRITELLA

Hotel ***

VERMIGLIO
da € 52,00 a persona / notte
LA FERRATA

LA FERRATA

Affittacamere

FAEDO
da € 64,00 per unità / notte
CIMA TOSA

CIMA TOSA

Aparthotel - Residence - CAV ***

ANDALO
da € 60,00 per unità / notte
PARK GARNI' IL VIGNETO

PARK GARNI' IL VIGNETO

Hotel ***S

ARCO
da € 50,00 per unità / notte
GIANNA

GIANNA

Hotel ****

TRE VILLE
da € 44,84 a persona / notte
Val di Fassa - Vigo di Fassa - Rifugio Roda di Vael

Roda di Vael

Pubblicato il 04/07/2019