Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Il Monte Baldo tra sport e natura 

Conosciamo le peculiarità di questa zona delle Prealpi

Il Monte Baldo è uno dei luoghi più ricchi dal punto di vista naturalistico non solo dell’intero Trentino ma di tutte le Prealpi. Si tratta di un’emersione calcarea che si estende dal veronese fino a Trento. Questo massiccio propone una varietà incredibile di attività outdoor: dal downhill alle vie ferrate, dallo sci alpinismo al trekking, dal parapendio al nordic walking, dagli osservatori privilegiati sulla fauna migratoria al fascino dei percorsi bellici di forti e trincee legati alla Grande Guerra. 

La più grande peculiarità del Monte Baldo è sicuramente la ricchezza della fauna e della flora. Non a caso questa zona è stata ribattezzata già nel 1500 da Giovan Battista Olivi come “Il giardino d’Italia”. Questa incredibile varietà di fiori e piante ha origini antiche che risalgono all’era della glaciazione, quando le sommità erano libere dai ghiacci e offrivano riparo a diverse specie vegetali. 

Baldo, sport e natura

Panorama impagabile 

Si censiscono, infatti, diverse migliaia di specie vegetali e alcune, come la Anemone Baldensis, la Campanula Selvatica o il Geranio Argentato, appartengono solo a questa zona. Possiamo incontrare poi l’ulivo, il leccio, il castagno, il faggio.
Anche la fauna del monte Baldo è speciale: qua vivono circa 960 tipi di farfalle, alcune note solo qui, e molte altre specie di insetti. E poi ancora marmotte, aquile reali, caprioli, camosci, scoiattoli, lepri. 

Va da sé che le attività più semplici, ma al tempo stesso più appaganti, possono essere le passeggiate, il trekking o il nordic walking. La primavera è il miglior momento per riunire la tua famiglia e partire alla scoperta delle fioriture più belle. Poi potrai ristorarti in uno dei tanti rifugi che offrono cucina tipica trentina. A questo puoi abbinare una visita ai Forti e alle Trincee della Prima Guerra Mondiale

Baldo, sport e natura

Avventura 

Esistono poi itinerari anche molto impegnativi e isolati come la traccia che sale dalla Val Cantone e dosso Roveri. Non sono molti gli escursionisti che si cimentano in questa traccia, ma lungo il suo percorso potrai addirittura imbatterti nell’Aquila Reale, poiché solita nidificare in questa zona. 

Pedalare sul Monte Baldo significa percorsi adatti a tutti, che tu sia  alla ricerca di una pedalata tranquilla o che tu voglia sfidare la montagna, magari con un percorso di downhill. I tracciati sono spettacolari e adrenalinici e partono dalla Val del Diaol e dal mitico Ex-Seicentouno.  

Se ami l’arrampicata, ci sono incredibili falesie affacciate sul Garda, come la Spiaggia delle Lucertole e il Corno di Bò, per scalare vista lago. 

Vallagarina - Monte Baldo

Esperienze outdoor in Vallagarina 

scopri
Pubblicato il 11/02/2021