Cena in rifugio? Il piacere di una piccola avventura!

Con le ciaspole, in motoslitta o sul gatto delle nevi

INVERNO 2019/2020 - Se vieni in Trentino in inverno, non puoi andare via senza aver cenato in un rifugio, una malga o uno chalet.

Avvolto dal tepore del legno e abbracciato dalle Dolomiti, appena entri assapori il profumo dei tortel di patate al centro della tavola, insieme a quello dello speck, della luganega e dai gustosi formaggi d'alpeggio, magari accompagnati da un calice di Teroldego. Mentre fuori la neve avvolge con il suo manto silenzioso i boschi di abeti e larici.

Per rendere unica questa cena speciale, potresti scegliere un modo originale e un pizzico avventuroso per raggiungere il rifugio. Potrebbe  essere una  passeggiata sulla ciaspole al chiaro di luna o una corsa in motoslitta o a bordo di un gatto delle nevi.

Una volta arrivato, non devi fare altro che scrollarti la neve dagli scarponi, togliere guanti e cappello e sederti a tavola. Buon appetito!

A tavola con le aquile

A tavola con le aquile

Una cena fatta di profumi, sapori… e una storia da ricordare. Ogni venerdì, puoi vivere una piccola avventura in compagnia delle guide alpine di San Martino di Castrozza (le Aquile). Con loro fai una breve escursione con le ciaspole fino a raggiungere Malga Ces per una cena tipica con vista super sulle Pale di San Martino.

Come in una favola

Come in una favola

Pietra e legno rendono magica l’atmosfera di Malga Rocac, una baita costruita ai margini del bosco e affacciata sulle montagne della Val di Fassa. Puoi arrivarci in auto ma, se la serata lo consente, la raggiungi anche con una passeggiata a piedi dal paese di Moena, la fata delle Dolomiti.

Una cena… ruspante

Una cena… ruspante

Una baita di legno calda e accogliente, immersa nel verde del parco naturale Adamello Brenta: il ristorante Cascina Zeledria si trova a poca distanza da Madonna di Campiglio. L’ideale per gustare carne e formaggi alla piastra. Puoi arrivarci con il gatto delle nevi, messo a disposizione dal ristorante.

A cena sulle piste

A cena sulle piste

L’ideale per chi, prima di sedersi a tavola, vuole concedersi una bella discesa con gli sci. Il ristorante Baita Tonda si trova in Val di Fiemme, sull’Alpe Cermis, alla partenza della pista Olimpia 3. Il nostro consiglio è di andarci quando le piste sono aperte di sera, così puoi arrivarci in funivia.

A cena in motoslitta

A cena in motoslitta

Salire su in motoslitta, dove le stelle sembrano di più, attraversando il bosco bianco di neve. È così la cena allo chalet Monte Cimone, a Lavarone, nell’Alpe Cimbra. Piatti tradizionali di montagna, una stufa che riscalda l’ambiente e, se capitate nelle serate giuste, anche tanta musica.

Pubblicato il 20/09/2019