Monte Cornon

L'impressionante belvedere a sbalzo sulla Val di Fiemme.

L’escursione conduce tra pascoli, baite e sentieri in mezzo ai pini mughi fino alla cima sud dei Cornacci o Cornon, sulla quale domina la grande croce visibile anche dal fondovalle. Un lungo costone scende verso Tesero offrendo un panorama che toglie letteralmente il fiato. Una sosta silenziosa sulla panchina ai piedi della croce riempirà occhi e cuore di beatitudine. La bellissima piattaforma con foto panoramica fornisce informazioni sulle montagne circostanti con le loro vette vicine e lontane. Le pendici del Cornon custodiscono da oltre tre secoli le inconfondibili “scritte dei pastori” vergate con ocra rossa, localmente chiamata “ból”. Tutta la zona ospita una ricca varietà di flora e fauna. E’ possibile incontrare camosci e avvistare in cielo l’aquila reale.