Per quattro stagioni in compagnia di grandi eventi

Grazie ad un ambiente naturale davvero speciale, a infrastrutture di eccellenza e ad una rete di volontari collaudata ed efficiente nell’organizzazione, il Trentino ospita nel corso dell'anno appuntamenti di prestigio e di grande rilievo mediatico in tutte le maggiori discipline. Ecco una selezione dei principali

Inverno

La 3Tre di Madonna di Campiglio è la più antica gara italiana della Coppa del Mondo di sci alpino, un evento di prestigio che - a dicembre - fa da apripista ad un lungo calendario di appuntamenti sulle nevi del Trentino. Sempre a dicembre le gare di Coppa Europa maschile e femminile sono invece "di casa" da alcuni anni a Pozza di Fassa (M) e Andalo (F). Le promesse dello sci alpino internazionale si danno appuntamento nel mese di marzo a Folgaria per dare vita alla Alpe Cimbra Children Cup, erede delle oltre 50 edizioni del mitico "Trofeo Topolino", Criterium giovanile FIS.

Tra gennaio e febbraio il Trentino cala un prestigioso poker nella disciplina dello sci nordico. Si incomincia con il Tour de Ski, di casa in Val di Fiemme, e la spettacolare e seguitissima final climb dell’Alpe del Cermis. Lo sci nordico non è stato più lo stesso in Italia da quando fu inventata la Marcialonga di Fiemme e di Fassa, uno degli eventi di massa più attesi dagli amanti degli sci stretti: settanta chilometri a tecnica classica tra Moena e Cavalese. Nel calendario internazionale delle granfondo trova spazio da alcuni anni anche la Viote Monte Bondone Nordic Ski Marathon, in programma sui tracciati del Centro del fondo Viote sul Monte Bondone.

A inizio gennaio in Alta Val di Non va in scena la Ciaspolada, il principale appuntamento a livello europeo per gli amanti delle racchette da neve, in grado di attirare oltre seimila partecipanti in media tra agonisti e amatori. Tra gennaio e aprile, dalle Dolomiti di Brenta al Lagorai, le montagne trentine diventano l'affascinante scenario per alcune tra le più importanti manifestazioni dello scialpinismo agonistico, come La Sportiva Epic Ski Tour, il Sellaronda Ski Marathon, la Ski Alp Race Dolomiti di Brenta e il Circuito Coppa delle Dolomiti.

Primavera - Tra grande ciclismo e regate

Il grande ciclismo e le regate di vela e windsurf sono i protagonisti della primavera sportiva in Trentino. Immancabile l'appuntamento con il Giro d'Italia e le decisive tappe dolomitiche che accendono l'entusiasmo di migliaia di tifosi lungo il percorso di gara.

Un prelibato anticipo della gara rosa è offerto dal Tour of the Alps, che dal 2016 ha raccolto il testimone del Giro del Trentino Melinda in programma ad aprile sulle strade di Trentino, Alto Adige e Tirolo. A luglio, invece si corre La Leggendaria Charly Gaul, tra le granfondo internazionali su strada più prestigiose.

Grintoso e adrenalinico: è lo spettacolo che assicura ogni anno Trentino MTB, un circuito di sette manifestazioni lungo affascinanti single tracks e passaggi in puro off road. Sette appuntamenti dove tutti possono trovare la propria dimensione, dagli amanti delle salite toste a quelli dei dolci saliscendi, portando a casa esperienze indimenticabili.

Sempre a primavera, nel mite clima che caratterizza il Garda trentino, riparte una lunga stagione di regate internazionali di vela e windsurf, grazie ai venti che soffiano con regolarità sulle acque fra Riva del Garda e Torbole. Mondiali ed Europei delle classi veliche e windsurf più note e spettacolari non mancano mai in questo calendario che si protrae fino a novembre.

Estate - Il grande calcio al lavoro tra le Dolomiti

L'aria fresca di montagna, le infrastrutture di prim'ordine e le condizioni climatiche trasformano il Trentino in una delle zone più gettonate da squadre e atleti di alto livello per svolgere al meglio la preparazione estiva. In testa a tutti svetta il calcio: sono numerosi i top club italiani ed europei che ogni estate scelgono di ossigenarsi in Trentino. Nelle ultime stagioni il Trentino è stato scelto dalla Roma (a Pinzolo), dalla Fiorentina (a Moena), dal Napoli (a Dimaro Folgarida). Accanto a queste big, sono numerose le compagini, giovanili incluse, di Serie A, Serie B e Lega Pro, che ogni anno scelgono di svolgere la preparazione nella nostra provincia.

Anche le Federazioni di basket e volley da diversi anni hanno scelto due località trentine, rispettivamente Folgaria e Cavalese, per i ritiri estivi delle selezioni azzurre.

La montagna d'estate si può vivere anche correndo di corsa lungo i sentieri più impervi e ripidi, circondati dai panorami dolomitici più spettacolari per poi lanciarsi in discese adrenaliniche, a rotta di collo verso il traguardo. Il mountain running è prima di tutto un confronto con se stessi e sulle vette trentine le sfide si moltiplicano ad ogni stagione. Le Dolomiti trentine ospitano numerose manifestazioni di questo genere e, tra le più importanti, vi è la Dolomites Skyrace, con partenza e arrivo nella piazza di Canazei, in Val di Fassa e la Dolomiti di Brenta Trail, con partenza ed arrivo a Molveno dopo una cavalcata di ben 64 km attraverso il gruppo dolomitico.

Autunno - Tra arrampicata, maratone e grande atletica

L'arrampicata sportiva negli ultimi anni ha conosciuto un vero e proprio boom, ora suggellato dall'inserimento come nuova disciplina olimpica nel 2020. Un contributo fondamentale alla popolarità e alla diffusione di questa disciplina l'ha offerto il Rock Master, evento che si svolge dal 1986 ad Arco. Un appuntamento che calamita migliaia di appassionati spinti dalla possibilità di vedere in azione i migliori climber al mondo.

Alla fine dell'estate la città di Rovereto ospita il Palio della Quercia, il più antico meeting nazionale di atletica leggera, vivace kermesse con al via numerose "stelle" dell'atletica mondiale. A fine settembre il Trento Running Festival porta gli specialisti del mezzofondo e delle mezze marathon nel cuore del centro storico, mentre tra ottobre e novembre, i riflettori si spostano sul Garda trentino, teatro dell'International Lake Garda Marathon, da Malcesine alla spiaggia di Torbole sul Garda, e della Garda Trentino Half Marathon.

 

Ulteriori informazioni disponibili a questo link