Il primo festival dello sport dedicato al "record"

A Trento dall'11 al 14 ottobre un nuovo evento nazionale e internazionale che vuole raccontare un mondo che continua a far sognare il grande pubblico e le imprese dei suoi protagonisti, portandoli a contatto con la gente

Oltre 60 eventi nell’arco di quattro intense giornate, in compagnia di grandi campioni del presente e del passato e tante manifestazioni collaterali. Sono questi gli ingredienti del primo Festival dello Sport, organizzato dalla Gazzetta dello Sport e dal Trentino e con il patrocinio del Coni e del Comitato italiano paralimpico, in programma a Trento dall’11 al 14 ottobre. Tre giornate articolate in un ricco palinsesto di eventi tra interviste ai campioni, incontri su grandi temi, workshop, letteratura sportiva, sport praticati.

Una prima edizione che avrà come titolo “Il Record”, il sogno di ogni campione e di qualunque squadra. Si parlerà di come raggiungerlo, consolidarlo, batterlo. Tanti sono gli elementi che stanno dietro questo traguardo: allenamenti e strategie, ma anche psicologia, alimentazione, salute, materiali, business e ricerca.

Il Festival dello Sport sarà inaugurato la sera di giovedì 11 ottobre con una serata spettacolo al Teatro Sociale di Trento e proseguirà con tre giornate articolate in un ricco palinsesto di oltre 60 eventi, tutti gratuiti. L’intero programma del Festival sarà condotto da noti editorialisti e inviati, giornalisti e giornaliste di settore, con una sfilata di protagonisti del grande sport nazionale e internazionale: atleti e atlete, olimpici e paralimpici, campioni, allenatori, coach, ma anche personaggi istituzionali, tecnici ed esperti, appassionati di sport dal mondo della cultura, dell’arte e dei media.

Trento ospiterà Il Festival dello Sport nei suoi teatri e palazzi storici nelle piazze, attrezzate per gli sport praticati, nei cinema, nella grande libreria e nello spazio Dome dedicato a imprese, università e ricerca. Un continuo intrecciarsi di appuntamenti indoor ed attività outdoor animerà le quattro giornate del festival dal mattino alla sera, offrendo informazione, spettacolo, divertimento e tanto sport.

Si andrà dagli Uno contro Uno, incontri per porre le questioni chiave dello sport nazionale e internazionale sotto la lente di ingrandimento con ospiti d’eccezione, testimoni e protagonisti. Le Tribune, invece, ovvero dibattiti a più voci tra campioni e campionesse di oggi e di ieri, consentiranno di scoprire le storie vere e qualche retroscena raccontati dai protagonisti di grandi eventi sportivi all’insegna di record e imprese straordinarie. Ogni giorno all’auditorium Santa Chiara e al Teatro Sociale.

E ancora le Conversazioni con i personaggi che fanno e hanno fatto la storia dello sport; non solo sportivi, ma anche dirigenti, allenatori e professionisti che fanno dello sport un pilastro della loro vita. Ogni giorno nella Sala Depero.

E ancora, a Palazzo Geremia, i Workshop, veri e propri laboratori, esclusivi e a numero chiuso, su grandi tematiche legate al mondo dello sport dove imparare da grandi professionisti la teoria e la pratica delle varie discipline che concorrono alla costruzione del record.

Al Festival, naturalmente, non mancherà lo sport praticato. Saranno allestiti vari Camp per divertirsi e imparare tanti sport affiancati da coach professionisti e atleti di grande livello. Tutti i camp saranno realizzati in collaborazione con le federazioni e associazioni locali dei vari sport.

Il Festival sarà una vetrina anche per la cultura dello sport. In piazza Duomo sarà allestita una grande Libreria dove poter consultare e acquistare libri dedicati allo sport, ascoltando dalla viva voce degli autori racconti, presentazioni di titoli, dibattiti, in un ricco palinsesto che animerà anche questo spazio cittadino.

In Piazza Cesare Battisti nello spazio Dome il mondo accademico organizzerà una serie di importanti appuntamenti che entreranno a far parte del cartellone del Festival: tra sperimentazione di nuove tecnologie, uno spazio per le start-up e per incontri.
Il mondo dello sport e dei record sarà infine raccontato anche dal Cinema: per tutta la durata del festival le sale del Cinema Vittoria propongono una ampia rassegna di film con alcuni dei protagonisti ospiti in sala.

Questo primo Festival dello Sport è organizzato da Gazzetta dello Sport, Provincia autonoma di Trento, Trentino Marketing, Comune di Trento, Apt di Trento - Monte Bondone e Valle dei Laghi, con la collaborazione di importanti partner. Tra questi: Audi, Unipol SAI Assicurazioni, Aprilia, vera bandiera sportiva del Gruppo Piaggio, Ecopneus, società senza fine di lucro per il riciclo degli pneumatici fuori uso e la promozione della gomma riciclata in Italia, La Sportiva azienda trentina leader nell’abbigliamento e calzature per l’outdoor, Monograno Felicetti, Cassa Centrale Banca, Radio Italia che sarà la radio ufficiale del  festival

 

Scopri il programma.