Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Un trekking musicale nelle Pale di San Martino

La voce di Petra Magoni e l’arciliuto di Ilaria Fantin accompagneranno per tre giorni i partecipanti attraverso il grande altopiano di rocce, mescolando la bellezza della musica a quella del paesaggio dolomitico. A Villa Welsperg in Val Canali, il 2 agosto, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti proporranno “Musica Nuda”, originale progetto per voce e contrabbasso

L'immenso gruppo dolomitico del Trentino orientale, le Pale di San Martino, torna ad essere protagonista de I Suoni delle Dolomiti con due appuntamenti ravvicinati. Anzitutto il trekking dei Suoni – il secondo in questa stagione – dal 31 luglio al 2 agosto e quindi con il concerto che verrà proposto al pubblico – il 2 agosto – a Villa Welsperg in Val Canali. A portare musica e doti performative non comuni in entrambi i contesti sono due artiste originalissime come Petra Magoni e Ilaria Fantin.

Il tema del trekking non poteva non alludere alla voce che più di tutte ha reso famose le Pale di San Martino nel mondo: Dino Buzzati. Sotto il titolo “Cosa sono le nuvole?” si racchiudono tre giorni di camminate, di magie sonore per voce e arciliuto. La musica in questo paesaggio sarà ancora più libera, lontana da etichette e affrancata dal tempo per dare spazio a stati d'animo ed emozioni, suggestioni di passaggio, e note, tante note e parole che vanno da Sinéad O'Connor a Fabrizio De André, Domenico Modugno, Joni Mitchell, Leonard Cohen, Claudio Monteverdi. Il tutto per esplorare la bellezza della musica così come le domande importanti sull’amore, sulla gioia, sui rimpianti.

Mentre il trekking è riservato a un numero definito di partecipanti, il concerto del 2 agosto a Villa Wesperg (ore 13) è invece aperto a tutti e proporrà Musica Nuda, ovvero Petra Magoni accompagnata dal contrabbassista Ferruccio Spinetti - compagno di innumerevoli, appassionanti avventure sonore. Con Ilaria Fantin in veste di ospite speciale proporranno questo fortunato progetto voce-contrabbasso che ha conquistato l’Europa con il suo originale approccio a canzoni di disparata provenienza. Canzoni tratte dal recente album Little Wonder che, in dialogica relazione con il paesaggio, il sole, le rocce, si arricchiscono di inedite sfumature

Voce duttile e versatile come pochissime altre, personalità scenica magnetica, dagli accenti teatrali, Petra Magoni ha preso parte con successo a precedenti edizioni de I Suoni delle Dolomiti, sempre con progetti particolari, tra cui “Cime domestiche”. Con alle spalle dischi a proprio nome e due partecipazioni al Festival di Sanremo, Petra Magoni ha trovato il terreno ideale per esprimersi compiutamente proprio con il progetto Musica Nuda, ideato nel 2003 insieme con il contrabbassista Ferruccio Spinetti, all’epoca componente della Piccola Orchestra Avion Travel. Col tempo la formula si è affinata e consolidata sino a divenire una delle più originali proposte musicali italiane, apprezzata anche all’estero.

Ilaria Fantin si è laureata in liuto presso il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza, sotto la guida del maestro Terrell Stone, ha terminato la specializzazione con il massimo dei voti al Conservatorio E.F. dall’Abaco di Verona con il maestro Franco Pavan. Seppur di formazione “classica” Ilaria non ha mai considerato questa come l'unica musica e si è sempre messa in gioco anche con la contemporaneità. L'incontro con Petra Magoni ha scatenato subito una magica energia aprendo il sodalizio a progetti interessanti e nuovi come ad esempio la musica dello spettacolo “Il sangue” di Pippo Delbono.

Come raggiungere il luogo del concerto
Il luogo del concerto si raggiunge da da Tonadico a piedi lungo il sentiero Tonadico-Cimerlo (ore 1.20 di cammino, dislivello 300, difficoltà T), da Fiera di Primiero in auto seguendo le indicazioni per la Val Canali (parcheggi fino a esaurimento) o con bus a pagamento dai parcheggi segnalati lungo la strada d’accesso.

L’escursione
In occasione dell'evento è possibile partecipare a una escursione con le Guide Alpine, attraverso il Bosco del Tamaiòn (ore 4 di cammino, dislivello 300 metri, difficoltà E) gratuita e su prenotazione telefonando al numero 0439 768795 dalle ore 17 alle ore 18.30.

In caso di maltempo si recupera alle ore 17.30 all'Auditorium Intercomunale di Primiero

Info: 0439 62407
www.sanmartino.com



Vedi anche ...

456 risultati

L’ATTIMO VINCENTE

Il Festival dello Sport torna a Trento dal 7 al 10 ottobre 2021. Un...

A TRENTO A SETTEMBRE ARRIVANO I CAMPIONI

Dall’8 al 12 settembre 2021 andrà in scena la massima rassegna...

MTB E CICLOCROSS: LA VAL DI SOLE È IL REGNO DEL FUORISTRADA

La Val di Sole e il Trentino sempre più centri nevralgici del...

I SUONI CELEBRANO “UNA NUOVA STAGIONE”

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival...

SULL’ALPE CIMBRA LE STELLE DELLA GINNASTICA RITMICA

Alla vigilia della trasferta olimpica, Folgaria ospita per il secondo...

CATULLO, LA PORTA DI ACCESSO ALLE DOLOMITI TRENTINE

Grandi pannelli e vetrofanie con le immagini dei boschi, dei laghi e...

MONTAGNE APERTE PER FERIE

Dal 20 giugno porte aperte nella maggior parte dei 146 rifugi...

AD UN MESE DALL’ANTEPRIMA DEI SUONI DELLE DOLOMITI

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival...

L’ATTIMO VINCENTE

lun, 19.07.2021

Il Festival dello Sport torna a Trento dal 7 al 10 ottobre 2021. Un appuntamento nazionale e internazionale dedicato allo sport e ai suoi campioni

Leggi tutto ...

A TRENTO A SETTEMBRE ARRIVANO I CAMPIONI

lun, 12.07.2021

Dall’8 al 12 settembre 2021 andrà in scena la massima rassegna continentale su strada in Trentino, che interesserà la città di Trento e le aree...

Leggi tutto ...

MTB E CICLOCROSS: LA VAL DI SOLE È IL REGNO DEL FUORISTRADA

lun, 12.07.2021

La Val di Sole e il Trentino sempre più centri nevralgici del movimento off-road a livello globale. Dal 25 al 29 agosto un’edizione da record dei...

Leggi tutto ...

I SUONI CELEBRANO “UNA NUOVA STAGIONE”

mer, 07.07.2021

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival trentino di musica in quota a Passo di Lavazè il 15 luglio. Partendo dalle...

Leggi tutto ...

SULL’ALPE CIMBRA LE STELLE DELLA GINNASTICA RITMICA

mer, 30.06.2021

Alla vigilia della trasferta olimpica, Folgaria ospita per il secondo anno i Campionati italiani assoluti di Ginnastica Ritmica e i Campionati...

Leggi tutto ...

CATULLO, LA PORTA DI ACCESSO ALLE DOLOMITI TRENTINE

mar, 29.06.2021

Grandi pannelli e vetrofanie con le immagini dei boschi, dei laghi e delle montagne trentine, a cominciare dalle Dolomiti, accoglieranno i passeggeri...

Leggi tutto ...

MONTAGNE APERTE PER FERIE

mar, 15.06.2021

Dal 20 giugno porte aperte nella maggior parte dei 146 rifugi trentini. Nel Gruppo del Sella riapre dopo tre anni di lavori il rifugio Boè, dove le...

Leggi tutto ...

AD UN MESE DALL’ANTEPRIMA DEI SUONI DELLE DOLOMITI

mar, 15.06.2021

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival trentino di musica in quota. Partendo dalle “Quattro stagioni” di Vivaldi una...

Leggi tutto ...

Cultura