Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

LA VAL DI NON SI VESTE A FESTA

Tre eventi omaggiano il periodo della fioritura dei meli Una grande distesa bianca e rosa. Si presenta così quest’angolo di Trentino ad aprile, il mese della fioritura, durante il quale i meli, coltivati da oltre 4 mila agricoltori su una superficie di 7 mila ettari, regalano uno spettacolo magico

“Una mela al giorno toglie il medico di torno”. Il detto popolare coglie al meglio l'essenza di questo frutto - particolarmente indicato per una dieta equilibrata grazie alla presenza di antiossidanti, vitamine e ad un ridotto contenuto calorico - che in Val di Non è coltivato da oltre 4 mila agricoltori su una superficie di 7 mila ettari.

Aprile è il mese della fioritura dei meli e quest’angolo di Trentino, che per l’occasione si “veste” di bianco e rosa regalando uno spettacolo di grande suggestione, celebra questo periodo con “Aprile dolce fiorire”, cartellone che raggruppa diversi eventi dedicati all'albero da frutto capace di rendere famoso in tutto il mondo quest'angolo di Trentino. Chi desidera sperimentare una vacanza “total green” può approfittare di un curioso appuntamento, “Adotta un melo”, che viene proposto con successo da qualche anno, frutto della collaborazione fra la locale Apt, il consorzio Melinda e la Strada della Mela e dei Sapori delle Valli di Non e di Sole. Un’idea nata per far conoscere ai turisti l'anima verde di questa zona. L’iniziativa regala la possibilità di trascorrere qualche giorno in un’azienda agricola impegnata nella coltivazione di questo gustoso e salutare frutto, che si fregia del riconoscimento Dop, nonché di conoscere un modello virtuoso di agricoltura, integrato perfettamente con il territorio di riferimento. Per adottare un melo della Val di Non è sufficiente prenotare, fino al 2 giugno, un soggiorno presso uno degli agriturismi aderenti all'evento, per poi ritornarvi in autunno e raccoglierne i frutti da portare a casa. È anche possibile “adottare” una pianta a distanza, darle un nome e seguire il suo sviluppo via mail, per poi conoscerla “dal vivo” nelle giornate dell’8 e del 9 ottobre in occasione di Pomaria.

Questo prodotto di eccellenza è protagonista anche di “Fiorinda”, una due giorni in programma il 16 e 17 aprile a Mollaro nel periodo della fioritura, quando quest’angolo di Trentino si trasforma in una vasta distesa bianca e rosa. Ricco il calendario che conferma gli appuntamenti che fin dalla prima edizione, quattro anni fa, hanno intercettato maggiormente il gusto del pubblico. Fra questi gli stand enogastronomici, il mercato florovivaistico e dei prodotti tipici, le passeggiate e le degustazioni curate dall’associazione “Strada della Mela e dei Sapori della Val di Non”. Per i bambini, la possibilità di prendere parte ad escursioni a cavallo, in carrozza o in bicicletta fra i meli in fiore. E non è tutto perché la “fata Fiorinda” prenderà per mano i più piccoli, accompagnandoli in uno speciale percorso nel bosco tra gnomi e folletti. Numerosi saranno anche i laboratori tematici rivolti a grandi e piccini.

Il 24 aprile, infine, a Tassullo si può prendere parte alla “Quattro ville in fiore”, corsa podistica non competitiva sulla distanza dei 5 o degli 11 chilometri, che costeggia i meleti in fiore e soprattutto alcuni fra i più bei manieri della Val di Non. Per l’occasione, accompagnati dalle guide dell’associazione “Anastasia”, si potranno visitare siti di grande interesse storico-architettonico come le chiese di Santa Lucia nella frazione di Campo, dell'Immacolata a Sanzenone, di San Vigilio a Tassullo. Ma soprattutto si potrà conoscere ed ammirare l’imponente Castel Valer, solitamente chiuso, caratterizzato da sale finemente arredate e dalla particolare torre, la più alta del Trentino con i suoi 40 metri.

 

Info: www.apriledolcefiorire.com - www.visitvaldinon.it



Vedi anche ...

420 risultati

L’ATTIMO VINCENTE

Il Festival dello Sport torna a Trento dal 7 al 10 ottobre 2021. Un...

A TRENTO A SETTEMBRE ARRIVANO I CAMPIONI

Dall’8 al 12 settembre 2021 andrà in scena la massima rassegna...

MTB E CICLOCROSS: LA VAL DI SOLE È IL REGNO DEL FUORISTRADA

La Val di Sole e il Trentino sempre più centri nevralgici del...

I SUONI CELEBRANO “UNA NUOVA STAGIONE”

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival...

SULL’ALPE CIMBRA LE STELLE DELLA GINNASTICA RITMICA

Alla vigilia della trasferta olimpica, Folgaria ospita per il secondo...

CATULLO, LA PORTA DI ACCESSO ALLE DOLOMITI TRENTINE

Grandi pannelli e vetrofanie con le immagini dei boschi, dei laghi e...

MONTAGNE APERTE PER FERIE

Dal 20 giugno porte aperte nella maggior parte dei 146 rifugi...

AD UN MESE DALL’ANTEPRIMA DEI SUONI DELLE DOLOMITI

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival...

L’ATTIMO VINCENTE

lun, 19.07.2021

Il Festival dello Sport torna a Trento dal 7 al 10 ottobre 2021. Un appuntamento nazionale e internazionale dedicato allo sport e ai suoi campioni

Leggi tutto ...

A TRENTO A SETTEMBRE ARRIVANO I CAMPIONI

lun, 12.07.2021

Dall’8 al 12 settembre 2021 andrà in scena la massima rassegna continentale su strada in Trentino, che interesserà la città di Trento e le aree...

Leggi tutto ...

MTB E CICLOCROSS: LA VAL DI SOLE È IL REGNO DEL FUORISTRADA

lun, 12.07.2021

La Val di Sole e il Trentino sempre più centri nevralgici del movimento off-road a livello globale. Dal 25 al 29 agosto un’edizione da record dei...

Leggi tutto ...

I SUONI CELEBRANO “UNA NUOVA STAGIONE”

mer, 07.07.2021

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival trentino di musica in quota a Passo di Lavazè il 15 luglio. Partendo dalle...

Leggi tutto ...

SULL’ALPE CIMBRA LE STELLE DELLA GINNASTICA RITMICA

mer, 30.06.2021

Alla vigilia della trasferta olimpica, Folgaria ospita per il secondo anno i Campionati italiani assoluti di Ginnastica Ritmica e i Campionati...

Leggi tutto ...

CATULLO, LA PORTA DI ACCESSO ALLE DOLOMITI TRENTINE

mar, 29.06.2021

Grandi pannelli e vetrofanie con le immagini dei boschi, dei laghi e delle montagne trentine, a cominciare dalle Dolomiti, accoglieranno i passeggeri...

Leggi tutto ...

MONTAGNE APERTE PER FERIE

mar, 15.06.2021

Dal 20 giugno porte aperte nella maggior parte dei 146 rifugi trentini. Nel Gruppo del Sella riapre dopo tre anni di lavori il rifugio Boè, dove le...

Leggi tutto ...

AD UN MESE DALL’ANTEPRIMA DEI SUONI DELLE DOLOMITI

mar, 15.06.2021

I Solisti Aquilani e Natalino Balasso alla première del Festival trentino di musica in quota. Partendo dalle “Quattro stagioni” di Vivaldi una...

Leggi tutto ...

Famiglia