Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Il "Ruggito" ha conquistato Rovereto

Questa mattina dentro e fuori l’Auditorium Melotti pubblico entusiasta per la diretta de “Il Ruggito del Coniglio” che ha concluso la due giorni di Radio2PlayRovereto. I roveretani si sono fatti coinvolgere dalla verve dei conduttori Marco Presta e Antonello Dose, di Max Paiella e “The Rabbits”, dell’attore Giancarlo Ratti. Applausi al Coro S. Ilario che ha cantato la sigla, il “richete rachete”

È stato un finale davvero pirotecnico quello che questa mattina ha chiuso all’Auditorium Melotti la tre giorni di Radio2PlayRovereto, l’evento che ha portato nella Città della Pace le più popolari e seguite trasmissioni di Radio2 Rai. Una conclusione in crescendo: dopo le affollate dirette di Decanter, Caterpillar, Radio2 Social Club e un grande concerto di Luca Barbarossa ieri al Teatro Zandonai, proprio il live de “Il Ruggito del Coniglio” ha fatto registrare con largo anticipo il tutto esaurito. In molti si sono comunque presentati alle 10 nella Piazza del Mart sperando magari in qualche rinuncia o per seguire comunque la puntata attraverso il maxi schermo allestito dagli organizzatori.

Dentro e fuori l’Auditorium Melotti le attese del pubblico dei fan del “Coniglio” non sono andate deluse. Tifo ed entusiasmo quasi da stadio di calcio all’ingresso sul palco di Presta e Dose, introdotti dalla musica subito “elettrica” di Max Paiella e “The Rabbits”. E come annunciato, in apertura, il Coro S.Ilario si è esibito - applauditissimo - nell’esecuzione della sigla della trasmissione, il celebre “richete-rachete”. Quella del Coro non è stata l’unica presenza “di casa” nella trasmissione. Grande successo anche per Giancarlo Ratti, l’attore di origine roveretana che da anni è uno dei protagonisti di questa trasmissione, grazie alle battute colorite, le sue celebri riletture dei titoli dei quotidiani, poesie demenziali, personaggi come Don Italo Coccia che ha concluso il suo intervento intonando la litania “El Valduga”, dedicata al Sindaco di Rovereto. Ma il vero protagonista è stato il pubblico in sala, roveretani ma non solo, che si è lasciato coinvolgere negli sketch e nei sondaggi proposti dai due incontenibili conduttori.

In queste tre giornate di Radio2PlayRovereto, attraverso i principali programmi di Radio2 Rai è stato raccontato lo spirito, la storia, la natura, l'economia di Rovereto e dell’intero territorio lagarino. In ognuna delle trasmissioni sono stati  valorizzati gli  aspetti più qualificanti della cultura, in  particolare i Musei  e le  memorie della Grande Guerra, dell’enogastronomia -  dal distretto bio  della Val di Gresta ai prodotti delle malghe del Baldo e della Vallarsa, ai vini – delle attività  sportive con la  rete delle ciclabili, ma anche  di quella Rovereto oggi più che mai città “verde” per eccellenza, impegnata nel diffondere le buone pratiche amiche dell’ambiente, incubatore di decine di innovative start up operanti nel settore delle tecnologie green grazie al Progetto Manifattura e Meccatronica.

 



Vedi anche ...

434 risultati
Valle dell'Adige - Trento - Muse - Orto

AL MUSE E AL MART NUOVE INIZIATIVE IN STREAMING

Nei principali Musei sul territorio sono riprese le attività “a...

GIRO D’ITALIA 2021, LO STAFF RCS IN TRENTINO

Sono giornate di lavoro per lo staff tecnico della gara rosa, tra la...

A NATALE IL TRENTINO SI METTE ANCHE SOTTO L’ALBERO

Ecco le proposte per godere questo territorio anche a distanza, tra...

“LINEABIANCA” RIPARTE DAL TRENTINO

Sabato 12 dicembre dalla Val di Rabbi parte la nuova stagione della...

IL TRENTINO COMUNICA IL TEMPO DELL’ATTESA

Il messaggio, coerente con il contesto attuale, sarà veicolato da...

IL TRENTINO AD ARTIGIANO IN FIERA LIVE

Una trentina di aziende del territorio sbarcano su...

AL TRENTINO IL PREMIO ITALIA DESTINAZIONE DIGITALE

Sul gradino più alto del podio come provincia con la miglior...

IL FESTIVAL DELLO SPORT “DIGILIVE” AL VIA

We are the Champions: dal 9 all’11 ottobre 2020, organizzato da La...

Valle dell'Adige - Trento - Muse - Orto

AL MUSE E AL MART NUOVE INIZIATIVE IN STREAMING

ven, 19.02.2021

Nei principali Musei sul territorio sono riprese le attività “a distanza”. Portale dedicato alla mostra “Tree Time” e nuovi approfondimenti...

Leggi tutto ...

GIRO D’ITALIA 2021, LO STAFF RCS IN TRENTINO

ven, 22.01.2021

Sono giornate di lavoro per lo staff tecnico della gara rosa, tra la Val di Fassa e la Vallagarina, con incontri e sopralluoghi segnati da...

Leggi tutto ...

A NATALE IL TRENTINO SI METTE ANCHE SOTTO L’ALBERO

mar, 15.12.2020

Ecco le proposte per godere questo territorio anche a distanza, tra produzioni selezionate dalle Strade del Vino e dei Sapori, iniziative...

Leggi tutto ...

“LINEABIANCA” RIPARTE DAL TRENTINO

gio, 10.12.2020

Sabato 12 dicembre dalla Val di Rabbi parte la nuova stagione della trasmissione di RaiUno sulla montagna invernale. Giovedì 24 dicembre puntata...

Leggi tutto ...

IL TRENTINO COMUNICA IL TEMPO DELL’ATTESA

mer, 02.12.2020

Il messaggio, coerente con il contesto attuale, sarà veicolato da domani su carta stampata e reti televisive nazionali, oltre ai canali digitali.

Leggi tutto ...

IL TRENTINO AD ARTIGIANO IN FIERA LIVE

mar, 24.11.2020

Una trentina di aziende del territorio sbarcano su artigianoinfiera.it, prima piattaforma online dedicata alle imprese artigiane del made in Italy,...

Leggi tutto ...

AL TRENTINO IL PREMIO ITALIA DESTINAZIONE DIGITALE

gio, 15.10.2020

Sul gradino più alto del podio come provincia con la miglior reputazione online. Un ulteriore riconoscimento speciale per la miglior strategia di...

Leggi tutto ...

IL FESTIVAL DELLO SPORT “DIGILIVE” AL VIA

mer, 07.10.2020

We are the Champions: dal 9 all’11 ottobre 2020, organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino. Tutto il programma si potrà seguire in live...

Leggi tutto ...

Cultura