Vacanze Sicure in Trentino: come ci prendiamo cura di te

Il Trentino è aperto e pronto ad accoglierti.

Nelle nostre guide puoi scoprire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari

Galliano, una fisarmonica passionale tra le Dolomiti

Dall'incontro tra il grande fisarmonicista con i musicisti classici dell'Ensemble Symphony Orchestra oggi è scaturito un mix di atmosfere e sonorità che ha pescato il meglio di classica, jazz e tradizione, deliziando le 3 mila persone salite a Camp Centener. L'artista ha eseguito anche un omaggio scritto per il festival: "La valse des Dolomites”

Uno spettacolo straordinario con un cielo terso e senza nuvole, l'orizzonte aperto sui gruppi di Brenta, Adamello e Presanella, hanno accolto Richard Galliano e l'Ensemble Symphony Orchestra che con un'ora e mezza di musica hanno salutato il popolo de I Suoni delle Dolomiti accorso a Camp Centener, in Val Rendena. Quello di oggi era il penultimo appuntamento della kermesse trentina di musica in quota che chiuderà l'edizione 2016 in Val di Fassa, venerdì 26 agosto.

Ad ascoltare in religioso silenzio il concerto che ha fatto incontrare la fisarmonica malinconica e passionale di Galliano con i musicisti classici dell'Ensemble Symphony Orchestra erano in circa tremila persone. Ciò che è scaturito dall'incontro musicale è stato un mix di atmosfere e sonorità che ha pescato il meglio di classica, jazz e tradizione, sviluppando spesso scenari quasi cinematografici. Galliano e compagni hanno scelto un’alternanza di brani e dei percorsi tematici.

Così uno dei fili conduttori è stato quello delle stagioni che ha messo in fila con l'iniziale "Otoño Porteño" di Piazzolla, "L'inverno" di Vivaldi che ha visto Galliano dialogare con i violini e spesso sostituire ai loro fraseggi i movimenti sulla propria tastiera. A completare il ciclo ci han pensato poi "Primavera Porteña" sempre di Piazzolla, con i suoi movimenti incisivi e trascinanti, e "L'estate" del compositore veneziano.

Oltre a questi pezzi il fisarmonicista francese ha pescato nel suo vasto repertorio sia di autore sia di esecutore e interprete come con "Petit Suite Francaise", scritta dallo stesso Galliano, o la sognante "Habanerando"e un'avvolgente "La valse amargaux" che con le sue note malinconiche e amare è sembrata quasi una riflessione in note sul dimenticare e sullo scorrere del tempo e con esso sullo svanire delle cose.

Galliano ha persino eseguito un omaggio, scritto espressamente per il festival trentino: "La valse des Dolomites". Un brano dalle movenze leggere e aeree, come un volo sull'infinita sequenza di cime, pendii, crinali e valli che segnano le Dolomiti e che lui ha definito "una meraviglia".

Tanti gli applausi così come l'entusiasmo che ha spinto i musicisti a tornare ai loro strumenti per regalare due bis con "Oblivion" di Piazzolla, già applauditissimo col precedente "Libertango", e con "Tango per Claude".

Le immagini del concerto saranno disponibili dopo le 18.30 su www.broadcaster.it



Vedi anche ...

198 risultati

CARAVAGGIO. IL CONTEMPORANEO

Da un’idea di Vittorio Sgarbi - "L’arte contemporanea è in...

Il Festival dello Sport organizzato da La Gazzetta dello Sport e...

WE ARE THE CHAMPIONS, 9|10|11 ottobre 2020 - Presentato oggi il...

ALLE DOLOMITI DI OLIVO BARBIERI IL LAGAZUOI PHOTO AWARD

Dolomites Project 2010 è esposto fino al 10 settembre nel Lagazuoi...

IL FESTIVAL DELLO SPORT DI TRENTO QUEST'ANNO IN EDIZIONE...

We are the Champions,  9-11 ottobre 2020. Contenuti fruibili da...

MUSICA E TEATRO TRA LE MEMORIE DELLA GRANDE GUERRA

Con un programma adattato alle nuove esigenze ritorna il ciclo di...

Vallagarina - Santiario di San Valentino - Ala

ALA CITTA' DI VELLUTO 2020, OLTRE LA MASCHERA

La ventitreesima edizione di “Città di Velluto” intitolata Oltre...

RIPARTONO LE INIZIATIVE CON MEDIA E INFLUENCER

Dopo oltre due mesi di stop, con la ritrovata libertà di...

Valle dell'Adige - Trento - Muse - Museo delle Scienze di Trento

PORTE APERTE ALLA CULTURA IN TRENTINO

Dal 2 giugno i musei e i castelli del Trentino aprono nuovamente i...

CARAVAGGIO. IL CONTEMPORANEO

gio, 24.09.2020

Da un’idea di Vittorio Sgarbi - "L’arte contemporanea è in divenire, quindi non ce n’è una, non ce n’è un aspetto soltanto. Il...

Leggi tutto ...

Il Festival dello Sport organizzato da La Gazzetta dello Sport e...

mar, 22.09.2020

WE ARE THE CHAMPIONS, 9|10|11 ottobre 2020 - Presentato oggi il palinsesto con oltre 60 eventi e più di 100 grandi ospiti Tutto il programma in...

Leggi tutto ...

ALLE DOLOMITI DI OLIVO BARBIERI IL LAGAZUOI PHOTO AWARD

ven, 04.09.2020

Dolomites Project 2010 è esposto fino al 10 settembre nel Lagazuoi EXPO Dolomiti, il polo culturale realizzato all’interno della stazione di...

Leggi tutto ...

IL FESTIVAL DELLO SPORT DI TRENTO QUEST'ANNO IN EDIZIONE...

lun, 27.07.2020

We are the Champions,  9-11 ottobre 2020. Contenuti fruibili da tutti senza limiti per oltre 60 eventi con più di 100 grandi ospiti

Leggi tutto ...

MUSICA E TEATRO TRA LE MEMORIE DELLA GRANDE GUERRA

gio, 23.07.2020

Con un programma adattato alle nuove esigenze ritorna il ciclo di eventi nelle principali fortificazioni asburgiche del Trentino, trasformate per...

Leggi tutto ...
Vallagarina - Santiario di San Valentino - Ala

ALA CITTA' DI VELLUTO 2020, OLTRE LA MASCHERA

gio, 09.07.2020

La ventitreesima edizione di “Città di Velluto” intitolata Oltre la maschera si svolgerà in una nuova modalità e con un nuovo volto.

Leggi tutto ...

RIPARTONO LE INIZIATIVE CON MEDIA E INFLUENCER

mar, 30.06.2020

Dopo oltre due mesi di stop, con la ritrovata libertà di circolazione sono riprese le iniziative di Media PR e Influencer marketing

Leggi tutto ...
Valle dell'Adige - Trento - Muse - Museo delle Scienze di Trento

PORTE APERTE ALLA CULTURA IN TRENTINO

ven, 29.05.2020

Dal 2 giugno i musei e i castelli del Trentino aprono nuovamente i battenti al pubblico con una formula del tutto inedita: per quattro settimane il...

Leggi tutto ...

Cultura