Trekking al Rifugio XII Apostoli

Trekking • Madonna di Campiglio, Pinzolo e Val Rendena

Stampa/PDF
GPX
KML
Fitness
Trekking

Trekking al Rifugio XII Apostoli

Trekking · Madonna di Campiglio, Pinzolo, Val Rendena
Responsabile del contenuto
TRACCIAtour srl Partner verificato 
  • Trekking al Rifugio XII Apostoli
    / Trekking al Rifugio XII Apostoli
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Trekking al Rifugio XII Apostoli
    / Trekking al Rifugio XII Apostoli
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Trekking al Rifugio XII Apostoli
    / Trekking al Rifugio XII Apostoli
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Trekking al Rifugio XII Apostoli
    / Trekking al Rifugio XII Apostoli
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Trekking al Rifugio XII Apostoli
    / Trekking al Rifugio XII Apostoli
    Foto: TRACCIAtour srl
Cartina / Trekking al Rifugio XII Apostoli
1600 1800 2000 2200 2400 2600 m km 2 4 6 8 10 12

Sali al rifugio per una camminata molto panoramica nel cuore delle Dolomiti di Brenta  

media
12,2 km
3:30 h.
808 m
806 m

La conca dei XII Apostoli è situata ai piedi delle vedrette di Pratofiorito e D’Agola in un contesto ambientale di rara bellezza. Il rifugio XII Apostoli situato, su un panoramico risalto dolomitico sul lembo occidentale della conca, gode di un orizzonte straordinario. Lo sguardo spazia dalle guglie dolomitiche delle Cima XII Apostoli, Pratofiorito e D’Agola e si allarga verso le vette del Massiccio della Presanella, visibile ad ovest.

Porta di ingresso occidentale al cuore delle Dolomiti di Brenta, i “XII Apostoli” si caratterizzano anche per la tranquillità e l’assenza di ressa. A dispetto di un contesto ambientale strepitoso ed armonico, il percorso di accesso risulta piuttosto faticoso ed aspro; questo tiene la folla lontana dai sentieri che dipartono dal rifugio, rendendo il luogo ancora più affascinante.

Il rifugio è il punto di partenza di un dedalo di percorsi, tutti estremamente interessanti: Sentiero 307 per la Val Nardis; Sentiero 341 della Val di Sacco; Sentiero Attrezzato dell’Ideale Bocca (segnavia 304) – Bocca dei Camosci e d’Ambiez, Via delle Bocchette; Ferrata “Ettore Castiglioni” segnavia 321 – Bocca dei Due Denti.

Consiglio dell'autore

Although the fixed-rope section known as ‘Scala Santa’ is not especially difficult, caution is required   when ascending as well as when descending it. We advise you to wait until other hikers have completed their ascent/descent before starting your own in order to avoid meeting them in exposed places where giving way might prove awkward and/or dangerous.
outdooractive.com User
Autore
Roberta Ochs
Ultimo aggiornamento: 10.09.2019

Difficoltà
media
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
2475 m
Punto più basso
1748 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli per la sicurezza

Il tratto attrezzato della Scala Santa non è particolarmente difficile, ma richiede una certa attenzione sia in salita che in discesa; si consiglia di non percorrerlo quando è impiegato da altri escursionisti per evitare di dover dare la precedenza nei punti scomodi ed esposti.

 

1) Preparate il vostro itinerario

2) Scegliete un percorso adatto alla vostra preparazione

3) Scegliete equipaggiamento e attrezzatura idonei

4) Consultate I bollettini nivometereologici

5) Partire da soli è più rischioso

6) Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro

7) Non esitate ad affidarvi ad un professionista

8) Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso

9) Non esitate a tornare sui vostri passi

10) In caso di incidente date l’allarme chiamando il numero breve 112

 

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

 

Attrezzatura

Scarponcini indispensabili, indumenti di ricambio.

Start

Doss del Sabion (2100m) (1748 m)
Coordinate:
Geografico
46.143396, 10.802920
UTM
32T 639242 5111560

Arrivo

Rifugio XII Apostoli (2489 m)

Percorso

Il trekking al Rif. XII Apostoli ha la sua logica partenza dal Doss del Sabion 2100m (raggiungibile con gli impianti di risalita di Pinzolo) e da Malga Movlina 1786m (raggiungibile in auto dalle Giudicarie Esteriori per la Val D’Algone).

In entrambi i casi si seguono sentieri (il 357 o il 354) che confluiscono nei pressi del Passo Bregn de L’Ors (1845m) da dove si segue il segnavia 307.

Il sentiero 307, con alcuni saliscendi, conduce alla verde spianata del Lago Asciutto, punto di partenza della teleferica del Rifugio XII Apostoli. Al termine del tratto quasi in piano, il sentiero si inerpica deciso e punta ad un intaglio che consente di superare uno sbarramento roccioso. Si tratta della celebre “Scala Santa”, ovvero del tratto di sentiero servito da robusti cavi di acciaio che aiutano ad alzarsi sulla balza rocciosa. Superato questo tratto si prosegue in un lungo diagonale su un deposito morenico ai piedi delle guglie delle Cime di Nardis, visibili sulla sx.

Questo tratto è il preludio alla parte finale che si svolge su una sequenza di risalti e terrazzamenti rocciosi. In quest’ultimo tratto si consiglia di seguire scrupolosamente il sentiero (ben battuto e segnato) in quanto al di fuori della traccia ci si potrebbe trovare inaspettatamente sopra pericolosi salti di roccia.

Un ultimo sforzo e si giunge ai piedi del rifugio, a cui si perviene seguendo le tabelle SAT che indicano il percorso poco sotto la struttura. Al Rifugio XII Apostoli (2489m), ci si concede il meritato riposo. Grandiose vedute panoramiche.

Si rientra per il percorso di salita.

Come arrivare

L’accesso Rif. XII Apostoli avviene da Ovest. Il sentiero 307 che sale al Rifugio può essere intrapreso in quattro diversi modi; i primi due risultano i più logici:
  1. Doss del Sabbion, provenendo con gli impianti di risalita da Pinzolo – Val Rendena e quindi per il segnavia 357 fino al Passo Bregn da L’Ors (1845m) dove si imbocca il 307. Si tratta dell’accesso più comodo e alto.
  2. Malga Movlina (1786m) provenendo dalle Giudicarie passando per la Val D’Algone: lasciata l’auto al parcheggio poco prima della malga si segue il segnavia 354 che si raccorda al 307 presso il Passo Bregn de L’Ors (1845m).
  3. Malga Bandalors (1626m) provenendo da Giustino – Val Rendena. Si segue interamente il segnavia 307

Val Agola provenendo da Sant’Antonio di Mavignola – Val Rendena. Si segue il segnavia 324 fino alla loc Lago Asciutto (1915m) dove si segue il 307.

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Itinerari consigliati nei dintorni

  • Val Algone, correre felici
    Malga Movlina e il Rifugio XII Apostoli
  • Giro delle malghe della val d'Algone
    Giro delle malghe della val d'Algone
  • Cima Pratofiorito
  • La Val Algone, nel cuore del Parco Naturale Adamello Brenta
  • Doss del Sabion – Malga Bandalors - Prarodont
  • Laghi di San Giuliano
  • Trekking ai Laghi di San Giuliano
 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.
Difficoltà
media
Lunghezza
12,2 km
Durata
3:30 h.
Salita
808 m
Discesa
806 m
Andata e ritorno sullo stesso percorso Panoramico Ristori lungo il percorso

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.


Vedi anche ...

531 risultati
Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Nel cuore selvaggio delle Dolomiti di Brenta.

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

La Ponale è il sentiero più conosciuto e frequentato del Garda...

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Escursione di un'intera giornata dalle grandi soddisfazioni che si...

Chiuso
La Via Imperiale

La Via Imperiale

La Via Imperiale dalla Valle dello Sporeggio al Banale.Percorso reale...

La vecchia strada della "pinza"

La vecchia strada della "pinza"

Da Campi a Riva del Garda lungo una delle strade storiche del Garda...

Cima Canfedin

Cima Canfedin

Un must della Paganella, panorami mozzafiato e spettacolari scorci a...

Laghi Corvo

Laghi Corvo

Rinomato itinerario naturalistico-escursionistico in alta Val di...

Pampeago - Maieran

Pampeago - Maieran

Cima Lancia  - Gruppo Presanella

Cima Lancia - Gruppo Presanella

Salita a Cima Lancia con bellissima vista a 360°

Chiuso
Rifugio Taramelli

Rifugio Taramelli

Tranquillo trekking alla portata di tutti al rifugio Taramelli

Trekking al Rifugio Passo Pertica

Trekking al Rifugio Passo Pertica

Scopri il suggestivo ambiente delle cime del Carega ed i grandi...

Chiuso
Rifugio Cevedale «Guido Larcher»

Rifugio Cevedale «Guido Larcher»

Il rifugio dei laghi e dei ghiacciai. Piacevole escursione in un...

Trekking al Rifugio Malga Campei di Sopra

Trekking al Rifugio Malga Campei di Sopra

Sali sul balcone panoramico del Rifugio Campei

Senter del Pià (SAT 416)

Senter del Pià (SAT 416)

Percorso tra boschi e trincee fino alla Bocca di Casèt.

Madonna di Campiglio - Rifugio Brentei - Bocca di Brenta - Rifugio...

Madonna di Campiglio - Rifugio Brentei - Bocca di Brenta - Rifugio...

La traversata delle Dolomiti di Brenta, da ovest a est, da Madonna di...

Laghi di San Giuliano

Laghi di San Giuliano

Itinerario altamente suggestivo tra i magnifici laghi alpini di San...

Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Nel cuore selvaggio delle Dolomiti di Brenta.

Leggi tutto ...

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

La Ponale è il sentiero più conosciuto e frequentato del Garda...

Leggi tutto ...
Chiuso

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Escursione di un'intera giornata dalle grandi soddisfazioni che si...

Leggi tutto ...

La Via Imperiale

La Via Imperiale dalla Valle dello Sporeggio al Banale.Percorso reale...

Leggi tutto ...

La vecchia strada della "pinza"

Da Campi a Riva del Garda lungo una delle strade storiche del Garda...

Leggi tutto ...

Cima Canfedin

Un must della Paganella, panorami mozzafiato e spettacolari scorci a...

Leggi tutto ...

Laghi Corvo

Rinomato itinerario naturalistico-escursionistico in alta Val di...

Leggi tutto ...

Pampeago - Maieran

Leggi tutto ...
Chiuso

Cima Lancia - Gruppo Presanella

Salita a Cima Lancia con bellissima vista a 360°

Leggi tutto ...

Rifugio Taramelli

Tranquillo trekking alla portata di tutti al rifugio Taramelli

Leggi tutto ...
Chiuso

Trekking al Rifugio Passo Pertica

Scopri il suggestivo ambiente delle cime del Carega ed i grandi...

Leggi tutto ...

Rifugio Cevedale «Guido Larcher»

Il rifugio dei laghi e dei ghiacciai. Piacevole escursione in un...

Leggi tutto ...

Trekking al Rifugio Malga Campei di Sopra

Sali sul balcone panoramico del Rifugio Campei

Leggi tutto ...

Senter del Pià (SAT 416)

Percorso tra boschi e trincee fino alla Bocca di Casèt.

Leggi tutto ...

Madonna di Campiglio - Rifugio Brentei - Bocca di Brenta - Rifugio...

La traversata delle Dolomiti di Brenta, da ovest a est, da Madonna di...

Leggi tutto ...

Laghi di San Giuliano

Itinerario altamente suggestivo tra i magnifici laghi alpini di San...

Leggi tutto ...

Trekking