Giro di Bedolpian- il Laghetto delle Rane e la Bellavista

Passeggiata • Altopiano di Pine' e Valle di Cembra

PasseggiataPercorso consigliato

Giro di Bedolpian- il Laghetto delle Rane e la Bellavista

Passeggiata · Altopiano di Pinè, Valle di Cembra
LogoUfficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
Responsabile del contenuto
Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra Partner verificato  Explorers Choice 
  • Strada per lago delle Rane
    / Strada per lago delle Rane
    Foto: Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV, Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
  • / bedolpina - lago delle rane
    Foto: Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV, Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
  • / Drone Bedolpian
    Foto: Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV, Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
  • /
    Foto: Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV, Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
  • / Strada per lago delle Rane dall'alto
    Foto: Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV, Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
  • / Bedolpian - lago delle rane
    Foto: Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV, Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
  • / panorama - bedolpian
    Foto: Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV, Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
  • /
    Foto: Alberto Moser, Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
  • /
    Foto: Visit Piné, Ufficio Turistico Altopiano di Piné e Valle di Cembra
m 1140 1120 1100 1080 3,0 2,5 2,0 1,5 1,0 0,5 km
Breve passeggiata nella area ludico-ricreativa recentemente riqualificata di Bedolpian, raggiungendo attraverso verdi prati e antiche pinete il Laghetto delle Rane, il belvedere sulla Valle di Cembra e il gruppo del Brenta chiamato la "Bellavista".
facile
Lunghezza 3,3 km
0:55 h.
53 m
53 m
1.148 m
1.097 m

L'anello, che si può percorrere in entrambe le direzioni è molto piacevole per la durata moderata e per lo scenario nel quale si innesta: un'antica pineta con alberi centenari non distante dal centro abitato di Baselga, ora in parte riqualificata dopo la tempesta Vaia con ampie distese di prati verdi e larghe strade forestali ben battute, ottimali per la percorrenza a piedi, in bici o con passeggino da trekking.
Il Laghetto delle Rane, anch'esso ripristinato dopo la tempesta, è dotato di un pontile in legno dal quale si possono osservare le specie di insetti acquatici, qualche pesciolino e nel periodo giusto i girini, che un domani diventeranno rane, da cui nasce il nome di questo particolare specchio d'acqua. Con una piccola e assolutamente consigliata deviazione si raggiunge il balcone panoramico della Bellavista dove è possibile sedere per una sosta e godersi il panorama sulla Valle di Cembra e sul gruppo dolomitico del Brenta, per poi proseguire con l'anello fino al punto di partenza.

Consiglio dell'autore

Bedolpian è un'area molto amata dalle famiglie, ideale per picnic e scampagnate nella natura, per questo motivo è consigliato portarsi una coperta per sostare e rilassarsi nel verde. Nelle calde giornate d'estate è possibile trovare un po' di fresco addentrandosi nella pineta rimasta.

L'area è punto di partenza anche per ulteriori escursioni più lunghe. È possibile infatti intraprendere il collegamento con il Monte Ceramont, oppure un'antica mulattiera percorsa dagli operai che andavano a lavorare nelle cave sottostanti di Lona Lases passando per la Val del Nao (attualmente inagibile dopo Vaia), o ancora continuare dopo la Bellavista fino al paese di Tressilla.

Nel parcheggio al punto di partenza si trova "la Capannina", struttura gestita dalle associazioni locali di norma nel periodo estivo con servizio bar e ristorazione.

Immagine del profilo di Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV
Autore
Responsabile A.p.T Piné Cembra SSV
Ultimo aggiornamento: 01.04.2022
Difficoltà
facile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Punto più alto
1.148 m
Punto più basso
1.097 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Indicazioni sulla sicurezza

LE 10 REGOLE PER GLI ESCURSIONISTI

  • Studiate e preparate bene il vostro itinerario
  • Scegliete un percorso adatto alla vostra condizione fisica
  • Portate vestiti ed attrezzatura idonei
  • Consultate il bollettino metereologico
  • Partire da soli è rischioso, portate con voi il cellulare
  • Lasciate informazioni sul vostro itinerario e sull’orario approssimativo di rientro
  • Se non siete sicuri, non esitate ad affidarvi ad un professionista
  • Fate attenzione alle indicazioni e alla segnaletica che trovate sul percorso
  • In caso di stanchezza o di problemi, non esitate a tornare sui vostri passi
  • In caso di incidente chiamate il numero 112

 

Come immaginerai, la percorribilità degli itinerari in un ambiente montano è strettamente legata alle condizioni contingenti e dipende quindi da fenomeni naturali, cambiamenti ambientali e condizioni meteo. Per questo motivo, le informazioni contenute in questa scheda potrebbero aver subito variazioni. Prima di partire, informati sullo stato del percorso contattando il gestore dei rifugi sul tuo percorso, le guide alpine, i centri visitatori dei parchi naturali e gli uffici turistici.

Consigli e raccomandazioni aggiuntive

Per ulteriori informazioni e contatti:

Ufficio Turistico Piné Cembra - Tel. +39 0461 557028 - info@visitpinecembra.it – www.visitpinecembra.it

Partenza

Bedolpian - loc. Millepini (1.128 m)
Coordinate:
DD
46.142777, 11.246126
DMS
46°08'34.0"N 11°14'46.1"E
UTM
32T 673473 5112363
w3w 
///pensato.registi.visuali

Arrivo

Bedolpian - loc. Millepini

Direzioni da seguire

Dal parcheggio imboccare la strada sterrata tra il campo da calcio e la struttura "La Capannina" e al primo bivio poco dopo la partenza proseguire a destra in direzione Lago delle Rane, come indicato sulla cartellonistica presente.

Dopo circa 1 km incontrerete un primo piccolo laghetto e poco più avanti il Laghetto delle Rane con il pontile in legno. Da qui continuando per la strada si giunge ad un'intersezione con un'altra strada forestale e si prosegue dritti fino al bivio qualche metro più avanti dove si trovano le indicazioni per raggiungere il punto panoramico della Bellavista. Svoltare quindi a sinistra fino al belvedere, per poi tornare indietro dalla medesima strada e seguire questa volta le indicazioni per Giro di Bedolpian a destra. Proseguire il circuito seguendo la segnaletica fino a raggiungere nuovamente il parcheggio di partenza. Il giro proposto è in senso orario ma può essere percorso allo stesso modo in senso contrario.

Nota


Vedi tutte le segnalazioni sulle aree protette

Mezzi pubblici

È possibile raggiungere Baselga di Piné utilizzando le linee B 403 e B 402 del trasporto pubblico extraurbano. Dall'abitato è possibile raggiungere Bedolpian - loc. Millepini soltanto con mezzi propri o proseguendo a piedi.

Come arrivare

Partendo dall’autostrada A22 del Brennero (da sud uscita Trento sud – da nord uscita Trento nord) e dalla Statale 12 del Brennero, prosegui per la S.S. 47 della Valsugana per Pergine Valsugana – Padova fino al bivio della Mochena per Altopiano di Piné, per poi transitare sulla S.P. 83 di Piné fino all'abitato di Baselga di Piné. Da Baselga proseguire per la provinciale fino al Lago di Serraia, svoltare a sinistra al bivio in loc. Serraia e salire verso il paese di Ricaldo per via Miralago. Poco dopo la curva a 'u' svoltare a sinistra in piazzetta conti di Shreck per poi proseguire su strada di Bedolpian fino a raggiungere l'ampio parcheggio sterrato al termine della strada.

Dove parcheggiare

Parcheggio sterrato in loc. Millepini a Bedolpian

Coordinate

DD
46.142777, 11.246126
DMS
46°08'34.0"N 11°14'46.1"E
UTM
32T 673473 5112363
w3w 
///pensato.registi.visuali
Come arrivare in treno, in auto, a piedi o in bici.

Attrezzatura

Scarpe da trekking, giacca impermeabile, bastoncini da trekking, acqua, crema solare.

Percorsi consigliati nei dintorni

  • Sapori e relax lungo i laghi di Piné
  • Itinerario del lago di Serraia - Lago delle Piazze
  • Giro dei laghi dell'Altopiano
  • Itinerario Riserva Naturalistica del Laghestel
  • Geotrekking - Dosso di Costalta
  • Giro del lago di Lases e dintorni
  • Il Lago di Lases e le sorprendenti buse del giaz
 Questi consigli sono stati generati automaticamente dal sistema.
Difficoltà
facile
Lunghezza
3,3 km
Durata
0:55 h.
Salita
53 m
Discesa
53 m
Punto più alto
1.148 m
Punto più basso
1.097 m
Percorso ad anello Panoramico Punti di ristoro lungo il percorso Adatto a famiglie e bambini Adatto con passeggini Interesse botanico Interesse faunistico Percorso consigliato Accessibile ai disabili

Statistiche

  • Contenuti
  • Mostra immagini Nascondi foto
Funzioni
2D 3D
Mappe e sentieri
Lunghezza  km
Durata : ore
Salita  mt
Discesa  mt
Punto più alto  mt
Punto più basso  mt
Muovi le frecce per aumentare il dettaglio


Vedi anche ...

549 risultati
40 - Giro dei Forti

40 - Giro dei Forti

Al Molin del Peota

Al Molin del Peota

Passeggiata Rore (Canal San Bovo)

Passeggiata Rore (Canal San Bovo)

SAT / E201 - Senter del Menador

SAT / E201 - Senter del Menador

Passeggiata - Lago Grande

Passeggiata - Lago Grande

30 - Giro del Cherle

30 - Giro del Cherle

Passeggiata alla Madonna di Feles

Passeggiata alla Madonna di Feles

Molveno-Pradél

Molveno-Pradél

40 - Giro dei Forti

Nel corso del primo grande conflitto mondiale (1914-1918) l'Alpe...

Leggi tutto ...

Al Molin del Peota

Una passeggiata che attraversa la campagna e le boscaglie della...

Leggi tutto ...

Passeggiata Rore (Canal San Bovo)

Leggi tutto ...

SAT / E201 - Senter del Menador

È la via più antica tra Levico e l'Altopiano di Vézzena,...

Leggi tutto ...

Passeggiata - Lago Grande

Passeggiata molto semplice che si sviluppa tutta al limite della...

Leggi tutto ...

30 - Giro del Cherle

Il dosso del Cherle, tra l'alta Val d'Astico e l'altopiano dei...

Leggi tutto ...

Passeggiata alla Madonna di Feles

Leggi tutto ...

Molveno-Pradél

Breve passeggiata, di media difficoltà, nei boschi tra Molveno e...

Leggi tutto ...

Passeggiata