Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

El magnar de na olta

Le antiche ricette!

ATTENZIONE: L’apertura dei luoghi culturali e turistici, l’accesso agli stessi, ai mezzi di trasporto pubblico e ai servizi descritti in queste pagine è regolata dalle misure di contenimento messe in atto dalle autorità governative e della Provincia Autonoma di Trento per far fronte all'emergenza sanitaria COVID-19. Le norme potranno variare nel tempo e prevedono l’applicazione di diverse misure di sicurezza - dalla chiusura, al distanziamento sociale, all'utilizzo obbligatorio di dispositivi di sicurezza individuale come guanti e mascherine. Si invita dunque a consultare la sezione Vacanze sicure e a contattare direttamente i gestori dei servizi per una puntuale informazione sulle modalità di accesso

Tonadico è una delle più antiche frazioni del comune di Primiero San Martino di Castrozza e si trova alle porte della splendida Val Canali.

Caratteristica del centro storico sono gli affreschi dipinti su numerose case, tanto preziosi da conferire al paese l'appellativo di "pinacoteca a cielo aperto".

E' in questa suggestiva cornice che da tre anni si svolge la manifestazione "El magnar de na volata".

Attraverso un percorso lungo le "canisele" di Tonadico si potranno degustare i piatti della più antica tradizione primierotta.

Verranno proposte le ghiotte filiere di due eccellenze del Primiero: tosèla e luganega. Si potrà quindi assistere, passo passo, alla preparazione di questi squisiti presidi alimentari, dalla mungitura alla tosela, al burro e alla ricotta e dal maiale alla salsiccia.

Verranno inoltre proposti piatti che vengono direttamente dal passato di antichi ricettari e dai ricordi: pape col botìro e poina fumada, brot frit, pisa stort, figadeti, pan frisà, fortaia co la zeula e molto altro.

Piatti preparati da nonne e bisnonne in quelle cucine affumicate dai secoli, che profumavano di legna e di buono.

Tutto il centro storico sarà coinvolto dalla manifestazione che ricorda un moderno street food però legato alle radici gastronomiche della valle.

Le vecchie piazzette e canisele risuoneranno le note di musiche folk e tradizionale, suonate da gruppi presenti in valle

Tonadico, Centro Storico, ore 18.30