Il nuovo lusso, che dialoga con le montagne

Una sontuosa spa e 88 suite nella quiete della Val Rendena

Mentre guardi le montagne sublimi, l’unico suono che senti è il fruscio del vento che accarezza gli abeti. Nient’altro. Perché il lusso, qui in Trentino, è assaporare il silenzio e la tranquillità della natura che danno equilibrio ad anima e corpo.

Adagiato nel cuore della Val Rendena in località Gargnano (Pinzolo) e abbracciato delle Dolomiti, Patrimonio Unesco, il Lefay si integra dolcemente nel paesaggio, seguendo l’andamento del terreno per adattarsi alla sua morfologia. Merito dell’architetto Hugo Demetz che ha progettato la struttura ispirandosi ai principi della bioarchitettura, sfruttando materiali naturali del territorio quali il legno di abete e larice e la pietra dell’Adamello. Risparmio energetico e ricorso alle energie rinnovabili testimoniano l’attenzione alla sostenibilità, che permettono al Lefay di fregiarsi della certificazione ClimaHotel, assegnata alle strutture alberghiere che intraprendono un percorso virtuoso di gestione ambientale.

Lefay Resort & Spa Dolomiti

L' architetto Hugo Demetz ha progettato la struttura ispirandosi ai principi della bioarchitettura

Sport e benessere nel cuore delle Dolomiti

Situato in posizione strategica, nella ski area di Madonna di Campiglio, il Lefay sa offrirti esperienze diverse in ogni periodo dell’anno. Se in inverno il must è lo sci, grazie a 4 parchi per snowboard e 150 km di piste, tra cui spiccano lo storico Canalone Miramonti o la nuova pista Tulot Audi Quattro, l’estate è dedicata alle passeggiate a cavallo, alle gite in mountain bike o al golf. A pochi minuti dal Resort infatti si trovano due campi da golf di nove buche.

L’esperienza più rilassante resta quella legata al benessere, grazie alla spa di oltre 5000 mq: un tempio dedicato alla cura del corpo e dell’anima, abbracciato dalla natura delle Dolomiti. Acqua, fuoco, ghiaccio e pietra. Sono i quattro elementi che ti conducono in un viaggio rigenerante, alla ricerca del tuo equilibrio energetico.

Lefay Resort & Spa Dolomiti

La spa di oltre 5000 mq: un tempio dedicato alla cura del corpo e dell’anima.

88 suite e 22 residenze private

Materiali pregiati che dialogano con tecnologie avanzate, ampie vetrate sulle montagne e una minuziosa cura del dettaglio, fanno delle 88 suite e delle 22 residenze private del Lefay, delle lussuose oasi di benessere.

Il Lefay ha infatti a disposizione ben 88 suite, diverse per dimensioni e servizi. Come le Family Suite, di ben 92 mq, con due bagni e due camere da letto separate, ideali per una vacanza con i figli. O le Exclusive Spa Suite e la Royal Pool Spa Suite, pensate per offrire agli ospiti un’esperienza irripetibile.

Lefay Resort & Spa Dolomiti

La Royal Pool Spa Suite, pensata per offrire agli ospiti un’esperienza irripetibile.

Oltre alle suite, la struttura ospita anche 22 residenze private, che permettono all’Ospite di vivere l’intimità di un appartamento privato, usufruendo dei servizi del Resort.

Tra questi spiccano i due ristoranti del Lafay: il Dolomia e il Grual. Materie prima di stagione, olio extravergine di oliva e prodotti locali si abbinano sapientemente ai gusti e profumi delle Dolomiti, con un’attenzione particolare agli aspetti salutari del cibo e ai principi della cucina sostenibile.

Vai al sito del Lefay Resort  & SPA Dolomiti

Vai al sito del Lefay Resort  & SPA Dolomiti

entra
Pubblicato il 04/11/2019