Giulio Ferrari Rosé, Riserva del Fondatore: bollicine supreme

La punta di diamante delle Cantine Ferrari

Splendente color salmone dai bagliori ramati che si spingono verso il corallo, perlage che ipnotizza con bollicine fini e copiose e delicati sentori di confettura di rosa canina e di agrumi. All’assaggio colpisce per la vibrante intensità, bilanciata dalla spinta fresco sapida. È uno spumante da gustare lentamente, per assaporare la consistenza delle bollicine che sussurrano al palato. È il Giulio Ferrari Rosé, Riserva del Fondatore, l’eccellenza delle Cantine Ferrari.

Costituito dalle migliori uve di Pinot Nero di montagna, unite ad una piccola percentuale di chardonnay, è il risultato di una lenta maturazione sui lieviti di ben 10 anni, e di un’esperienza nella produzione di spumanti di oltre un secolo.

Giulio Ferrari Rosé Riserva del Fondatore 2006 | © Giulio Ferrari Rosé Riserva del Fondatore 2006

Il Giulio Ferrari Rosé, Riserva del Fondatore

Le Cantine Ferrari

È dal 1902 che le Cantine Ferrari producono Trentodoc, lo spumante metodo classico del Trentino, rappresentando un’assoluta eccellenza nel mondo. Confermata anche nel 2019, quando l’azienda ha vinto il titolo di campione mondiale per le categorie Rosé e Blanc de Noirs, al “The Champagne & Sparkling Wine World Championships”, la più importante competizione internazionale dedicata al settore delle bollicine. Ad essere premiati Il Ferrari Perlé Rosé Riserva 2013 e il Ferrari Perlé Nero Riserva 2010.

L’azienda, grazie alle 15 medaglie conquistate da altrettanti Trentodoc della cantina, si è aggiudicata anche l’ambito riconoscimento di Sparkling Wine Producer of the Year 2019”.

Per questo, il Giulio Ferrari Rosé, Riserva del Fondatore, presentato nel 2018, può considerarsi il nobile rampollo di una prestigiosa famiglia di spumanti pregiati. Bollicine da gustare in una location di eccellenza, tra sconfinati filari di vite, affacciata sulle cime che circondano la citta di Trento.

Giulio Ferrari Rosé, Riserva del Fondatore: il top del Trentodoc

Uovo di montagna  marinato al Ferrari Perlé Rosé, rape e Trentingrana

La Locanda Margon

Accomodati nel salotto delle Cantine Ferrari. È in questo elegante ristorante stellato, a Ravina di Trento, che puoi degustare introvabili Trentodoc della Casa Ferrari, tra cui storiche annate di Giulio Ferrari Riserva del Fondatore.

Ambienti raffinati e intimi, design italiano e gusto vintage negli arredi, ma soprattutto la cucina dello chef stellato Edoardo Fumagalli che esalta le deliziose bollicine Ferrari.

Classe 1989, Edoardo Fumagalli ha lavorato in cucine di Milano, Parigi, New York e Como, fino ad ottenere la stella Michelin. Nel 2017 ha vinto la San Pellegrino Young Chef come “miglior chef emergente d’Italia”.

La sua è una cucina leggera, equilibrata, dai sapori netti, che si fonda su tre pilastri: conoscenza della materia prima, della tecnica e libertà di esecuzione. Parole chiave: leggerezza e qualità. Un connubio perfetto per raccontare le bollicine Ferrari.

Marcello Matteo Camilla e Alessandro Lunelli - Cantine Ferrari | © Marcello Matteo Camilla e Alessandro Lunelli - Cantine Ferrari
Scopri Locanda Margon

Scopri Locanda Margon

Entra
Pubblicato il 19/11/2019