Passeggiata tra i castagneti secolari di Castione

Da Brentonico a Castione, in cerca di castagne

Per una passeggiata con pochi sforzi e gran soddisfazione, vi suggeriamo una gita sull’Altipiano di Brentonico. Dall’abitato si raggiunge il campo sportivo di Santa Caterina, seguendo le indicazioni per Festa. Qui, da quota 714 metri s.l.m., partono le indicazioni per il “percorso natura”, che può essere seguito fino al Castello di Dosso Maggiore.

La strada è sterrata e facilmente percorribile da tutti, e, mentre i nostri amici a quattro zampe si godono l’aria fresca, gli umani possono approfondire le loro conoscenze su flora e fauna del bosco da uno dei tanti pannelli informativi disponibili lungo la via. 
Dai ruderi del castello è possibile seguire la segnaletica che indica il “percorso ai castagneti” e la direzione “Castione” (a 590 m; vale la pena fare un giro per questo splendido borgo medievale) per poi tornare dalla stessa strada.

L’intera passeggiata, andando piano perché questo è un luogo senza fretta – come testimoniano gli alberi secolari – dura all’incirca un’ora. La stagione più colorata è l’autunno, con le sue foglie scricchiolanti; essendoci sul sentiero tanti ricci pieni di castagne, è bene controllare, a fine gita, che qualche spina non sia rimasta sui polpastrelli o tra le dita dei nostri amici. Per questo, portare con sé uno straccio da bagnare prima di ripassare le zampe è un atto di gentilezza. 

Vai al percorso

Brentonico

Brentonico

Tutta la maestà delle Alpi in uno sguardo

Parco Naturale Locale Monte Baldo

Parco Naturale Locale Monte Baldo

Un vero scrigno di biodiversità