Il bosco magico di Tione e Villa Rendena

Ultimo ricordo di paesaggi passati

Aceri, frassini, castagni e tigli: il bosco magico di Tione, dipinto dall’autunno, offre spettacoli cromatici indimenticabili. Ultimo baluardo di una vasta estensione di latifoglie drasticamente ridotta da quando l’agricoltura ha preso il sopravvento, modellando il paesaggio.
Si tratta di una delle 18 aree protette del Parco Fluviale della Sarca, uno degli ultimi avamposti della lontra nelle Giudicarie, prima della sua definitiva scomparsa dal territorio; Zona Speciale di Conservazione è facilmente raggiungibile tanto dal paese di Tione, quanto da Villa Rendena. Un’escursione autunnale fra le fronde dorate è un’esperienza fotografica da non perdere.

 

Vai al Parco fluviale della Sarca