Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Abisso di Lamar

Gallerie e pozzi scavate dall’acqua nel cuore della montagna

Una trentina di metri sopra il Lago di Lamar, a pochi chilometri dalla città di Trento, si apre una cavità chiamata Abisso di Lamar, oggi Zona Speciale di Conservazione (ZSC).

Si tratta di una complessa architettura sotterranea carsica che si sviluppa fra pozzi e meandri comunicanti per centinaia di metri. All’esterno della grotta la vegetazione attorno al lago ospita specie pregiate a livello provinciale, mentre le oscurità dell’abisso offrono rifugio a rare specie di pipistrelli.

Il sito è inoltre di rilevante importanza per la nidificazione, la sosta e/o lo svernamento di specie di uccelli protette o in forte regresso, e/o a distribuzione localizzata sulle Alpi. La presenza di invertebrati indica buona naturalità delle acque correnti.

 

Vai alla Rete di Riserve Monte Bondone