Il rito del rientro dagli alpeggi

Allegre, rumorose e autentiche. Le desmontegade trentine sono una tradizione imperdibile

Nelle valli del Trentino alla fine dell’estate, si possono vivere delle esperienze uniche a contatto con gli animali: le desmontegade. Le protagoniste delle tradizionali discese dai pascoli estivi di montagna, ricchi di erbe spontanee, sono mucche, vitelli e capre che dopo aver passato dai tre ai quattro mesi sugli alpeggi d’alta quota rientrano nel fondo valle dove trascorreranno l’inverno nelle stalle. Ogni anno per questo allegro momento, mucche, capre e tutti gli animali che hanno trascorso le vacanze in alpeggio, vengono addobbati a festa con fiori, fiocchi e campanacci che, con il loro suono, avvertono dell’arrivo in paese.

Gli animali vengono accompagnati dai fieri pastori e malgari che indossano i tradizionali abiti della festa e portano con sè i formaggi d’alpeggio. Il ritorno a valle crea un clima allegro e coinvolgente che saluta l’estate e accoglie l’arrivo dell’autunno. In queste occasioni si possono anche assaporare specialità gastronomiche e fra tutti i formaggi e prodotti caseari trentini.