Due giorni di scoperte nei musei del Trentino

Storia naturale del Muse di Trento e capolavori della contemporaneità al Mart di Rovereto

Il Trentino è valli, boschi, piccoli borghi che sembrano lontani dal mondo, cime di montagne, le Dolomiti, che richiamano persone da ogni dove. Il Trentino però è anche innovazione e cultura, ospitata in alcuni tra i musei più importanti d’Italia, come il Muse di Trento e il Mart di Rovereto, capaci di offrire esposizioni di livello internazionale.

Il nostro consiglio è di acquistare il Museum Pass, una carta che offre infinite possibilità di visita nei musei e nei castelli del Trentino.

Il tuo fine settimana ideale può iniziare sabato con la visita al Muse di Trento, il Museo delle Scienze progettato da Renzo Piano: uno sguardo scientifico sulla montagna, con percorsi interattivi anche per bambini. Una volta uscito, lasciati guidare per le strade di Trento, per vivere il fascino di una città dall'atmosfera sospesa fra Rinascimento italiano e severità gotica.

La domenica prendi il treno: destinazione Rovereto, per visitare il Mart con la sua esposizione permanente e il museo futurista della Casa Depero, originale esempio di fusione fra arti figurative e arti applicate. Vero pioniere del design contemporaneo, Depero curò personalmente ogni dettaglio: i mosaici, i mobili, i pannelli dipinti.

In due giorni avrai toccato il meglio dell’arte contemporanea del Trentino e non solo, prendendoti i tuoi tempi, in mezzo a città moderne e allo stesso tempo antiche.