A caccia di stelle, ma quelle vere!

I luoghi migliori dove osservare le stelle nei cieli luminosi d’estate

Osservare le stelle in una notte di cielo limpido e trasparente, al buio, disteso su di un prato e avvolto in una calda coperta, con il naso all’insù, a rimirar le stelle, è una delle esperienze che ti rimarranno nel cuore. In montagna sono tanti i luoghi isolati, in cui ammirare e farti avvolgere dal cielo stellato: una radura nel bosco, una vetta alpina, un prato lontano da luci e bagliori. Allora, immerso nel silenzio, potrai scorgere il Grande Carro, riconoscere facilmente la cintura di Orione, Cassiopea, la forma a croce inconfondibile della costellazione del Cigno e una miriade infinita di stelle. Se scruti attentamente potrai distinguere anche la Via Lattea, in tutto il suo splendore, che ti condurrà nel mondo dei sogni.

E, se sei fortunato, quando una stella cadente lascerà la sua scia luminosa, potrai esprimere anche il tuo desiderio più grande!

A Ossana, uno dei “cieli più belli d’Italia”

Uno dei “cieli più belli d’Italia” si trova a Ossana, in Val di Sole. Il riconoscimento è stato dato da Astronomitaly al Rifugio Malga del Doss, uno dei luoghi migliori per osservare la Via Lattea.

Terrazza delle Stelle sul Monte Bondone

Dalla terrazza dell’Osservatorio Astronomico sul Mote Bondone, grazie a potenti telescopi e la guida di esperti, puoi scoprire i segreti del firmamento e del Sole durante la giornata.

A un passo dal cielo sul Monte Zugna

Tre sono i telescopi collocati sul Monte Zugna all’interno dell’Osservatorio Astronomico, dove puoi osservare il disco solare o conoscere la volta celeste nel cielo dell’estate.

A guardar le stelle a Castello Tesino

Non solo Luna e pianeti, nebulose e galassie, ma anche il Sole e i corpi celesti più spettacolari possono essere ammirati con il telescopio dell’Osservatorio Astronomico del Celado.