Brian Eno X Trentino

Al Castello del Buonconsiglio e a Castel Beseno le installazioni del padre della musica ambient

ESTATE 2022 – Uno dei più grandi compositori moderni, padre della musica ambient e icona della cultura contemporanea internazionale, due castelli meravigliosi, due coinvolgenti installazioni multimediali e otto serate con spettacolari mapping di luci, musica ed effetti sonori. 

Stiamo parlando di “Brian Eno X Trentino”, lo straordinario evento artistico che coinvolgerà il Castello del Buonconsiglio di Trento dal 19 agosto al 6 novembre 2022 e Castel Beseno, dal 19 agosto al 10 settembre 2022. 

Valle dell'Adige - Trento - Castello del Buonconsiglio

Brian Eno al Castello del Buonconsiglio di Trento

Audio Installation for Buonconsiglio è il nome dell’installazione sonora che Brian Eno ha ideato per il castello di Trento e che i visitatori potranno “sentire” dal 19 agosto al 6 novembre 2022

Si tratta di un’installazione audio site-specific che si compone di opere concepite e realizzate sulla base degli spazi che le ospiteranno, per creare un flusso dinamico di suoni.  

Installate in punti nodali del castello e in essi integrate, queste opere di musica generativa dialogheranno con gli ambienti circostanti e accompagneranno i visitatori attraverso un percorso che, sovrapposto a quello espositivo museale, offrirà un’esperienza d’ascolto sinestetica, unica e irripetibile. 

Castel Beseno | © Foto Archivio Apt

Brian Eno a Castel Beseno

Dai giardini del castello del Buonconsiglio alle mura di Castel Beseno, a circa venti minuti di auto dal capoluogo. Qui, ogni venerdì e sabato, dal 19 agosto al 10 settembre 2022, potrai ammirare la spettacolare installazione audiovisiva su larga scala dell’artista britannico: 77 Million Paintings for Beseno.  

77 Million Paintings for Beseno è un’opera spettacolare che, attraverso la proiezione di una combinazione di quadri in continua evoluzione, creerà una "pittura di luce" sulle Mura Est di Castel Beseno (una superficie di circa 1.500 m2 – 100 m x 15 m).  

Saranno infatti organizzati otto eventi serali di presentazione al pubblico dell'opera. Sotto il cielo stellato, gli spettatori potranno abbandonarsi e perdersi tra milioni di combinazioni di quadri e musiche. 

 

77 Million Paintings

Concepito come “musica visuale”, 77 Million Paintings nasce dalla costante ricerca di Brian Eno sulla luce come mezzo artistico e dal suo desiderio di esplorare le nuove possibilità estetiche offerte dalla tecnologia. 

Sovrapponendo in ordine casuale i layer di 400 dipinti realizzati dallo stesso Eno, un software genera 77 milioni di combinazioni senza mai ripetersi. Sincronizzato con l’opera visiva in movimento, prende vita un tappeto sonoro unico e irripetibile, tale che nessun suono sarà udibile una seconda volta.  

 

Info pratiche per assistere all'evento

  • per arrivare al Castello si può usufruire di un bus navetta compreso nel biglietto, in partenza da Beseno dalle ore 18.00 in poi (ultima corsa alle ore 20.45). L'ultimo tratto per raggiungere il luogo va invece percoro a piedi, ma per farlo è più che sufficiente un bel paio di scarpe comode;
  • il Castello può essere raggiunto anche a piedi, attraverso un tratto di sentiero escursionistico facile percorribile in 25 minuti circa. Per la discesa ti consigliamo di portare un comodo frontalino per illuminare il percorso;
  • una volta arrivato sul luogo dell'evento puoi finalmente gustarti lo spettacolo dal campo dei tornei. Non sono previste sedute, a tal proposito, ti consigliamo di portare una coperta o un telo per poterti accomodare sul prato;
  • la durata dell'installazione artistica sarà di 90 minuti
  • se non hai ancora comprato il biglietto, puoi farlo direttamente alla biglietteria presente a Besenello, aperta nei soli giorni dell'evento con i seguenti orari: 18:00 - 20:45 
Brian Eno nei castelli del Trentino

Chi è Brian Eno

Compositore, produttore, artista visivo e attivista, Brian Eno è considerato un’icona della cultura contemporanea internazionale.  

Diventato famoso a livello internazionale all'inizio degli anni Settanta come membro fondatore della band britannica Roxy Music, ha poi realizzato una serie di album solisti e importanti collaborazioni con altri artisti.  

Il suo lavoro come produttore include album con Talking Heads, Devo, U2, Laurie Anderson, Nico, Marianne Faithfull, James e Coldplay, mentre la sua lunga lista di collaborazioni include registrazioni con David Bowie, Jon Hassell, Harold Budd, John Cale, David Byrne, Grace Jones, Karl Hyde, James Blakee,  

Gli esperimenti visivi di Brian Eno con la luce e il video procedono in parallelo alla sua carriera musicale, con mostre e installazioni in tutto il mondo.  

Ad oggi ha pubblicato oltre quaranta album ed ha esposto le sue opere in tutto il mondo: dalla Biennale di Venezia al Ritan Park di Pechino, dal Centre Pompidou di Parigi al Marble Palace di San Pietroburgo, dagli Arcos da Lapa di Rio de Janiero alle vele della Sydney Opera House.  

È membro fondatore della Long Now Foundation, fiduciario di Client Earth e patron di Videre Est Credere. Nell'aprile 2021 ha lanciato Earth Percent, col fine di raccogliere fondi dall'industria musicale per enti di beneficenza che lavorano sull'emergenza climatica

 

CREDIT FOTOGRAFICI
© Shamil Tanna (foto sopra)

 

Valle dell'Adige - Trento - Castello del Buonconsiglio

Brian Eno X Trentino

scopri
Pubblicato il 29/07/2022