Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Vision String Quartet, sperimentazioni in quota

I quattro giovani musicisti tedeschi hanno dato vita in pochi anni ad uno dei più raffinati ensemble emergenti. Muovendosi tra composizioni classiche e altri generi, con la loro energia e creatività preannunciano un concerto spumeggiante. Mercoledì 1 agosto ai Laghetti di Bombasel nel gruppo del Lagorai

La musica classica sta riconquistando anche il pubblico dei non specialisti e lo fa aprendosi alla società, agli stimoli, con interpreti capaci di affiancare straordinario rigore e grande curiosità. I Suoni delle Dolomiti sono uno dei “terreni” più fecondi di questa nuova direzione con musicisti che negli anni si sono messi in gioco con la natura – nel solco tracciato da Mario Brunello – e con repertori obliqui. L'1 di agosto (ore 12) nello splendido scenario dei Laghetti di Bombasel, in val di Fiemme, approda un quartetto d'archi pieno di energia e creatività. Sono quattro giovani musicisti tedeschi che propongono un concerto a dir poco spumeggiante. Jakob Encke e Daniel Stoll al violino, Sander Stuart alla viola e Leonard Disselhorst al violoncello hanno dato vita al Vision String Quartet nel 2012 portandolo in pochi anni ad affermarsi come uno dei più raffinati ensemble emergenti a livello internazionale.
Li contraddistingue una particolare versatilità che li vede muoversi tra composizioni classiche e altri generi con riconoscimenti e collaborazioni prestigiose. L'anno della svolta arriva a meno di un lustro dalla nascita – nel 2016 – con la vittoria del primo premio a due importanti competizioni come il Felix Mendelssohn Bartholdy di Berlino e il Concorso Internazionale di Ginevra a cui si è aggiunto anche il prestigioso Würth Prize e il premio del pubblico al Mecklenburg-Vorpommern Festival.
Accanto a situazioni più “tradizionali” i quattro giovani esecutori si sono confrontati anche con gli altri linguaggi creativi collaborando, ad esempio, con il noto ballerino e coreografo John Neumeier, o coinvolgendo light designers all'interno delle proprie performances che talvolta hanno eseguito anche al buio completo.
Veri e propri giramondo in tour tra Nord America, Brasile, Asia, Grecia, Austria, Portogallo, Spagna, Svizzera, Francia, Inghilterra e Italia ora arrivano ai Suoni delle Dolomiti, in Trentino, e certamente con il loro modo di suonare a memoria, la loro vivacità, la musica elettrizzante che sono in grado di proporre non mancheranno di conquistare anche gli ascoltatori non tradizionali del genere classico.

Come si raggiunge il luogo del concerto
Il luogo del concerto è raggiungibile da Cavalese con cabinovie Alpe Cermis e seggiovia Lagorai fino al Paion, e poi a piedi (ora 1 di cammino, dislivello 280 metri, difficoltà E).

L’escursione
In occasione dell'evento è possibile raggiungere il luogo del concerto assieme alle Guide Alpine del Trentino raggiungendo località Paion con gli impianti dell’Alpe Cermis (costo del biglietto a carico dei partecipanti) e proseguendo a piedi fino al Tò della Trappola (ore 2 di cammino, dislivello in salita 280 metri, difficoltà E). Partecipazione

- a pagamento previa prenotazione presso le Guide Alpine Dolomites Experience al numero 348 8271988 e

- gratuita, fino ad esaurimento posti, previa prenotazione presso l’Apt Val di Fiemme al numero 0462 241111 per i possessori di FiemmE-Motion e di Trentino Guest Card (possibilità di prenotazione anche sul sito visittrentino.info/card).

In caso di maltempo il concerto verrà recuperato alle ore 17.30 al Palafiemme di Cavalese con biglietti per l’ingresso in distribuzione fino ad esaurimento posti dalle ore 15.30.

Informazioni: 0462 241111

www.visitfiemme.it

www.isuonidelledolomiti.it



Vedi anche ...

443 risultati

PORTE APERTE E MOLTE NOVITÀ NEI MUSEI DEL TRENTINO

Si torna a riscoprire la bellezza dell’arte in tutte le sue...

NUOVE AVVENTURE IN SELLA ALLA MOUNTAIN BIKE

Sull’Alpe Cimbra e a San Martino di Castrozza - Primiero e Vanoi....

LA PIÙ ANTICA RASSEGNA AL MONDO DI CINEMA E CULTURE DI MONTAGNA

Trento Film Festival: montagne e culture, dal 1952 è un laboratorio...

PRIMAVERA IN RIVA AI LAGHI

In spiaggia per riposarsi riscaldati dai raggi di un tiepido sole o...

UNA RIVIERA MEDITERRANEA FRA LE MONTAGNE

Sul Garda trentino la primavera anticipa l’estate grazie ad un...

Valle dell'Adige - Trento - Muse - Orto

AL MUSE E AL MART NUOVE INIZIATIVE IN STREAMING

Nei principali Musei sul territorio sono riprese le attività “a...

GIRO D’ITALIA 2021, LO STAFF RCS IN TRENTINO

Sono giornate di lavoro per lo staff tecnico della gara rosa, tra la...

A NATALE IL TRENTINO SI METTE ANCHE SOTTO L’ALBERO

Ecco le proposte per godere questo territorio anche a distanza, tra...

PORTE APERTE E MOLTE NOVITÀ NEI MUSEI DEL TRENTINO

gio, 06.05.2021

Si torna a riscoprire la bellezza dell’arte in tutte le sue espressioni con una ricca proposta di mostre e attività nei principali musei, a...

Leggi tutto ...

NUOVE AVVENTURE IN SELLA ALLA MOUNTAIN BIKE

mer, 14.04.2021

Sull’Alpe Cimbra e a San Martino di Castrozza - Primiero e Vanoi. Alla scoperta di nuove proposte di itinerari per gli appassionati della mountain...

Leggi tutto ...

LA PIÙ ANTICA RASSEGNA AL MONDO DI CINEMA E CULTURE DI MONTAGNA

mar, 13.04.2021

Trento Film Festival: montagne e culture, dal 1952 è un laboratorio sulle terre alte, sempre pronto ad esplorare i cambiamenti nel modo di...

Leggi tutto ...

PRIMAVERA IN RIVA AI LAGHI

mer, 17.03.2021

In spiaggia per riposarsi riscaldati dai raggi di un tiepido sole o passeggiare sul lungolago circondati dai colori e dai profumi della natura che si...

Leggi tutto ...

UNA RIVIERA MEDITERRANEA FRA LE MONTAGNE

mer, 17.03.2021

Sul Garda trentino la primavera anticipa l’estate grazie ad un clima incredibilmente mite in un territorio prediletto dagli appassionati delle...

Leggi tutto ...
Valle dell'Adige - Trento - Muse - Orto

AL MUSE E AL MART NUOVE INIZIATIVE IN STREAMING

ven, 19.02.2021

Nei principali Musei sul territorio sono riprese le attività “a distanza”. Portale dedicato alla mostra “Tree Time” e nuovi approfondimenti...

Leggi tutto ...

GIRO D’ITALIA 2021, LO STAFF RCS IN TRENTINO

ven, 22.01.2021

Sono giornate di lavoro per lo staff tecnico della gara rosa, tra la Val di Fassa e la Vallagarina, con incontri e sopralluoghi segnati da...

Leggi tutto ...

A NATALE IL TRENTINO SI METTE ANCHE SOTTO L’ALBERO

mar, 15.12.2020

Ecco le proposte per godere questo territorio anche a distanza, tra produzioni selezionate dalle Strade del Vino e dei Sapori, iniziative...

Leggi tutto ...

Turismo