Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

Un trio classico per esplorare ogni genere musicale

Di fronte alla spettacolare skyline delle Dolomiti di Brenta il primo clarinetto dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia Alessandro Carbonare si esibisce con Luca Cipriano (clarinetto) e Perla Cormani (corno di bassetto). Venerdì 29 luglio al rifugio Giovanni Segantini sotto la Presanella

I Suoni delle Dolomiti tornano nel silenzio e nei colori del Gruppo della Presanella, in Val Rendena, con le sue rocce sagomate dalla potente azione dei ghiacciai, i picchi verticali e affilati, il verde e i corsi d'acqua che segnano con il loro alveo le alti valli alpine.

Lì, al rifugio Val D'Amola “Giovanni Segantini”, straordinario balcone sulle Dolomiti di Brenta, venerdì 29 luglio (ore 13) si esibisce Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia in un trio completato da Luca Cipriano, anch’egli al clarinetto, e Perla Cormani al corno di bassetto.

Grande concertista internazionale, Alessandro Carbonare si muove con bravura e disinvoltura tra la classica di Mozart, Poulenc, Beethoven, il jazz di Charlie Parker e Chick Corea senza dimenticare quell'eterno fermento di suoni e vita che è il klezmer.

Nato nel 1967 a Desenzano del Garda, Alessandro Carbonare è oggi primo clarinetto dell'Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, ma ha alle spalle 15 anni di musica all'Orchestre National de France nello stesso ruolo così come importanti collaborazioni con i Berliner Philarmoniker, la Chicago Symphony e la Filarmonica di New York.

Numerosi i concorsi internazionali che si è aggiudicato così come altrettanto ricca è la serie di collaborazioni con musicisti del calibro di Mario Brunello, Marco Rizzi, Pinkas Zukerman solo per citarne alcuni. Nell'ambito jazzistico basti ricordare le avventure con Pasquito D'Riveira, Enrico Pieranunzi e Stefano Bollani.

Non indifferente anche la sua attività didattica sia nei conservatori di tutto il mondo sia per quel che riguarda il mondo del sociale come ad esempio ha fatto assistendo Claudio Abbado nel progetto dell'orchestra Simon Bolivar e delle orchestre infantili del Venezuela. Proprio dal sodalizio con il grande maestro milanese, scomparso a inizio 2014, è nata la registrazione del concerto K622 con l'Orchestra Mozart, lavoro che si è aggiudicato il 49° Record Academy Awards nel 2013.

 

Come raggiungere il luogo del concerto
Il luogo del concerto è raggiungibile dalla strada statale SS39, che da Pinzolo porta a Madonna di Campiglio, risalendo in auto (12 km) la Val Nambrone fino alla Malga Valina d’Amola (parcheggio) e poi a piedi lungo il sentiero 211 in ore 1.30 di cammino, dislivello 420 metri, difficoltà E.

L’escursione
Per l'occasione è possibile partecipare a una escursione con le Guide Alpine, passando per il Rifugio Cornisello: ore 2.30 di cammino, dislivello 400 metri, difficoltà E. La partecipazione è gratuita e su prenotazione telefonando ai numeri 0465 502111 - 501007 dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19.

In caso di maltempo si recupera alle ore 17.30 al Paladolomiti di Pinzolo.

 

Info: 0465 501007 – 447501
www.campigliodolomiti.it



Vedi anche ...

445 risultati

IL TURISMO TRENTINO PRONTO ALLA RIPARTENZA

Diretta streaming con gli operatori del settore turismo per fare il...

NOMINATA LA VICE PRESIDENTE DI TRENTINO MARKETING

Ilaria dalle Nogare, imprenditrice del settore turistico

PORTE APERTE E MOLTE NOVITÀ NEI MUSEI DEL TRENTINO

Si torna a riscoprire la bellezza dell’arte in tutte le sue...

NUOVE AVVENTURE IN SELLA ALLA MOUNTAIN BIKE

Sull’Alpe Cimbra e a San Martino di Castrozza - Primiero e Vanoi....

LA PIÙ ANTICA RASSEGNA AL MONDO DI CINEMA E CULTURE DI MONTAGNA

Trento Film Festival: montagne e culture, dal 1952 è un laboratorio...

PRIMAVERA IN RIVA AI LAGHI

In spiaggia per riposarsi riscaldati dai raggi di un tiepido sole o...

UNA RIVIERA MEDITERRANEA FRA LE MONTAGNE

Sul Garda trentino la primavera anticipa l’estate grazie ad un...

Valle dell'Adige - Trento - Muse - Orto

AL MUSE E AL MART NUOVE INIZIATIVE IN STREAMING

Nei principali Musei sul territorio sono riprese le attività “a...

IL TURISMO TRENTINO PRONTO ALLA RIPARTENZA

ven, 14.05.2021

Diretta streaming con gli operatori del settore turismo per fare il punto sulle riaperture, sulla situazione epidemiologica in Trentino e presentare...

Leggi tutto ...

NOMINATA LA VICE PRESIDENTE DI TRENTINO MARKETING

mar, 11.05.2021

Ilaria dalle Nogare, imprenditrice del settore turistico

Leggi tutto ...

PORTE APERTE E MOLTE NOVITÀ NEI MUSEI DEL TRENTINO

gio, 06.05.2021

Si torna a riscoprire la bellezza dell’arte in tutte le sue espressioni con una ricca proposta di mostre e attività nei principali musei, a...

Leggi tutto ...

NUOVE AVVENTURE IN SELLA ALLA MOUNTAIN BIKE

mer, 14.04.2021

Sull’Alpe Cimbra e a San Martino di Castrozza - Primiero e Vanoi. Alla scoperta di nuove proposte di itinerari per gli appassionati della mountain...

Leggi tutto ...

LA PIÙ ANTICA RASSEGNA AL MONDO DI CINEMA E CULTURE DI MONTAGNA

mar, 13.04.2021

Trento Film Festival: montagne e culture, dal 1952 è un laboratorio sulle terre alte, sempre pronto ad esplorare i cambiamenti nel modo di...

Leggi tutto ...

PRIMAVERA IN RIVA AI LAGHI

mer, 17.03.2021

In spiaggia per riposarsi riscaldati dai raggi di un tiepido sole o passeggiare sul lungolago circondati dai colori e dai profumi della natura che si...

Leggi tutto ...

UNA RIVIERA MEDITERRANEA FRA LE MONTAGNE

mer, 17.03.2021

Sul Garda trentino la primavera anticipa l’estate grazie ad un clima incredibilmente mite in un territorio prediletto dagli appassionati delle...

Leggi tutto ...
Valle dell'Adige - Trento - Muse - Orto

AL MUSE E AL MART NUOVE INIZIATIVE IN STREAMING

ven, 19.02.2021

Nei principali Musei sul territorio sono riprese le attività “a distanza”. Portale dedicato alla mostra “Tree Time” e nuovi approfondimenti...

Leggi tutto ...

Cultura