Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

UN PATTO PER RICOSTRUIRE LE FORESTE TRENTINE

Si chiama “Trentino Tree Agreement” la piattaforma nata in seguito alla tempesta Vaia dello scorso 29 ottobre, con lo scopo di sensibilizzare i cittadini sui temi ambientali, valorizzando l’importante patrimonio boschivo e naturale del Trentino che ricopre il 63% del territorio. Il progetto, promosso dalla Provincia autonoma di Trento e sviluppato da Trentino Marketing, prevede anche una raccolta fondi destinata al ripristino di alcune foreste colpite dagli schianti con la collaborazione di Università e Istituti di ricerca

La notte del 29 ottobre 2018, la tempesta Vaia, caratterizzata da piogge alluvionali e forti raffiche di scirocco, colpiva i boschi del Trentino provocando circa 4 milioni di metri cubi di alberi schiantati per la forza eccezionale del vento. Pur nella consapevolezza che le foreste danneggiate rappresentano poco più del 2% dell’intero patrimonio boschivo provinciale, quella tempesta ha lasciato una grande ferita per le perdite economiche, per le ripercussioni sulla sicurezza del territorio e sullo stato fitosanitario delle foreste, nonché per il valore intrinseco del bosco quale parte integrante del paesaggio, della storia e dell’identità della gente trentina.
Fin dal giorno successivo l’evento, istituzioni e privati si sono messi all’opera per ripristinare le aree coinvolte e per risanare questa dolorosa ferita.A sostegno di questo enorme impegno è nato quindi Trentino Tree Agreement, un progetto di sensibilizzazione e comunicazione ambientale ideato, su impulso della Provincia autonoma di Trento, da Trentino Marketing, Dipartimento agricoltura, foreste e difesa del suolo, Agenzia provinciale delle foreste demaniali e MUSE (Museo delle Scienze).
Valorizzare il grande patrimonio forestale, cercando di favorire una maggiore cultura del bosco, del legno e più in generale della natura alpina attraverso contenuti e sezioni che saranno via via implementati, è l’obiettivo principale di questa piattaforma che prevede anche la possibilità di contribuire concretamente, al ripristino delle foreste colpite, con una donazione gestita della Provincia autonoma di Trento.
Aderire a Trentino Tree Agreement significa siglare - insieme a chi il Trentino e i suoi boschi li visita e li ama - un patto con gli alberi e, con l’impegno di tutti, far rivivere questo prezioso patrimonio comune. Ma anche diventare promotori di idee e comportamenti virtuosi, volti alla sostenibilità ambientale, con l’auspicio che i benefici possano risuonare anche oltre il Trentino.

Trattandosi di un progetto pilota, le attività di Trentino Tree Agreement si concentreranno inizialmente su tre aree: la “Foresta dei Violini” di Paneveggio, la “Foresta dell’Eremo” a San Martino di Castrozza e la “Foresta Nascosta” di Cadino.
Nelle aree individuate dal progetto Trentino Tree Agreement gli interventi di recupero e rimozione degli schianti sono in pieno svolgimento. In particolare a Paneveggio e a San Martino di Castrozza i lavori sono attualmente in fase di conclusione e già nella prossima primavera saranno piantate le piantine ad oggi messe a dimora nei vivai. Nell’area di Cadino, invece, dove il 90% degli alberi è stato abbattuto, i lavori stanno procedendo più lentamente.
In queste tre zone, una volta concluse le operazioni di rimozione degli schianti e di messa in sicurezza, si procederà a piantare gli alberi con criteri selvicolturali e con la collaborazione di Università e di enti di ricerca, affinché questa ferita diventi anche un’occasione per riflettere sui boschi che lasceremo ai nostri figli. Per questa ragione, in tali aree è prevista la creazione di percorsi didattici in modo che chiunque, ma in particolare chi ha contribuito a sostenere con una donazione Trentino Tree Agreement, possa essere testimone della rinascita di questi boschi.
Il monitoraggio delle attività di ripristino sarà curato dell’Agenzia Provinciale delle Foreste Demaniali e verrà condiviso con i sostenitori del progetto grazie a webcam che a breve saranno posizionate all’interno di alcune delle aree identificate. I donatori vengono inoltre aggiornati periodicamente sullo stato di attuazione degli interventi e sulle iniziative aperte al pubblico.

Per maggiori informazioni: www.trentinotreeagreement.it

 



Vedi anche ...

429 risultati

PORTE APERTE E MOLTE NOVITÀ NEI MUSEI DEL TRENTINO

Si torna a riscoprire la bellezza dell’arte in tutte le sue...

NUOVE AVVENTURE IN SELLA ALLA MOUNTAIN BIKE

Sull’Alpe Cimbra e a San Martino di Castrozza - Primiero e Vanoi....

LA PIÙ ANTICA RASSEGNA AL MONDO DI CINEMA E CULTURE DI MONTAGNA

Trento Film Festival: montagne e culture, dal 1952 è un laboratorio...

PRIMAVERA IN RIVA AI LAGHI

In spiaggia per riposarsi riscaldati dai raggi di un tiepido sole o...

UNA RIVIERA MEDITERRANEA FRA LE MONTAGNE

Sul Garda trentino la primavera anticipa l’estate grazie ad un...

LA VAL DI FIEMME PROTAGONISTA A LINEA BIANCA

Il territorio della “Magnifica” raccontato attraverso storie,...

COPPA DEL MONDO IN VAL DI FASSA, GRANDE VETRINA MEDIATICA

Una copertura internazionale molto ampia accompagna il debutto della...

IL GIRO D’ITALIA PER QUATTRO GIORNATE IN TRENTINO

Passaggio sui passi dolomitici Fedaia e Pordoi nella tappa da Sacile...

PORTE APERTE E MOLTE NOVITÀ NEI MUSEI DEL TRENTINO

gio, 06.05.2021

Si torna a riscoprire la bellezza dell’arte in tutte le sue espressioni con una ricca proposta di mostre e attività nei principali musei, a...

Leggi tutto ...

NUOVE AVVENTURE IN SELLA ALLA MOUNTAIN BIKE

mer, 14.04.2021

Sull’Alpe Cimbra e a San Martino di Castrozza - Primiero e Vanoi. Alla scoperta di nuove proposte di itinerari per gli appassionati della mountain...

Leggi tutto ...

LA PIÙ ANTICA RASSEGNA AL MONDO DI CINEMA E CULTURE DI MONTAGNA

mar, 13.04.2021

Trento Film Festival: montagne e culture, dal 1952 è un laboratorio sulle terre alte, sempre pronto ad esplorare i cambiamenti nel modo di...

Leggi tutto ...

PRIMAVERA IN RIVA AI LAGHI

mer, 17.03.2021

In spiaggia per riposarsi riscaldati dai raggi di un tiepido sole o passeggiare sul lungolago circondati dai colori e dai profumi della natura che si...

Leggi tutto ...

UNA RIVIERA MEDITERRANEA FRA LE MONTAGNE

mer, 17.03.2021

Sul Garda trentino la primavera anticipa l’estate grazie ad un clima incredibilmente mite in un territorio prediletto dagli appassionati delle...

Leggi tutto ...

LA VAL DI FIEMME PROTAGONISTA A LINEA BIANCA

gio, 25.02.2021

Il territorio della “Magnifica” raccontato attraverso storie, personaggi, progetti e curiosità che ruotano attorno al tema della risorsa più...

Leggi tutto ...

COPPA DEL MONDO IN VAL DI FASSA, GRANDE VETRINA MEDIATICA

gio, 25.02.2021

Una copertura internazionale molto ampia accompagna il debutto della valle nel massimo circuito mondiale dello sci alpino, con la tre giorni dedicata...

Leggi tutto ...

IL GIRO D’ITALIA PER QUATTRO GIORNATE IN TRENTINO

mer, 24.02.2021

Passaggio sui passi dolomitici Fedaia e Pordoi nella tappa da Sacile a Cortina il 24 maggio e poi il giorno di riposo a Canazei; da Canazei a Sega di...

Leggi tutto ...

Turismo