Per il Trentino la sicurezza è al primo posto

In questa sezione potrai approfondire tutte le misure adottate dai nostri operatori e fornitori di servizi turistici per tutelare te e i tuoi cari.

La ricchezza sonora del mondo mediterraneo

Gilles Apap è un violinista classico che ama le esplorazioni attraverso le musiche tradizionali di ogni latitudine. Al suo fianco ci saranno i Meduoteran, ovvero il serbo Srdjan Vukasinovic - alla fisarmonica - e il turco Taylan Arikan al baglama (liuto anatolico) per un viaggio nella cultura musicale del sud e dell’est Europa tra ricerca, emozioni, gioco e virtuosismo

Dopo aver iniziato l'edizione 2016 tra le guglie e i boschi della Val di Fassa e della Val di Fiemme, i Suoni delle Dolomiti si spostano nell'altra grande area dolomitica del Trentino, il Gruppo del Brenta, con il concerto di Gilles Apap e dei Meduoteran che si esibiscono giovedì 14 luglio (ore 13) su prati circostanti Malga Movlina nel gruppo delle Dolomiti di Brenta. Nella splendida posizione panoramica sulla Val Rendena – all'interno del Parco naturale Adamello Brenta – andrà in scena un concerto che ha il respiro del tempo, sospeso non solo fra tradizioni che affondano le proprie radici nei secoli passati, ma che parlano anche di un mondo – quello mediterraneo – che è alla base di grandi civiltà e culture.
Il violinista classico Gilles Apap, apprezzatissimo da un illustre collega di strumento come Yehudi Menuhin che lo definisce “un vero violinista del XXI secolo” è nato nel 1963 in Algeria ed è poi cresciuto in Francia. Nel 1985 si è aggiudicato il primo premio della Yehudi Menuhin Competition per la categoria musica contemporanea ed ha poi collaborato con la Santa Barbara Symphony per dieci anni, dedicandosi contemporaneamente anche a un percorso solista nel quale ha potuto esplorare e dare forma al suo amore per le musiche tradizionali di ogni latitudine e alla sua capacità di sciogliere nelle composizioni le sonorità gipsy, swing, bluegrass, irlandesi...
Sono numerosi e vari i suoi lavori discografici capaci di rendere appieno il suo grande eclettismo e nell'esibizione di giovedì 14 luglio saranno molte le sorprese anche perché al suo fianco si esibiscono il serbo Srdjan Vukasinovic - alla fisarmonica - e il turco Taylan Arikan al baglama (liuto anatolico). Sono i Meduoteran un ensemble che esplora il mondo musicale dei balcani - entrambi insegnano “Musica dei Balcani” a Zurigo - unendo ricerca ed emozione, gioco e virtuosismo con lo sguardo rivolto alla ricchezza delle tradizioni.
Tre interpreti - Apap e i due di Meduoteran - che sintetizzano anche solo nelle rispettive biografie il Mediterraneo come mondo culturale dotato di grande ricchezza e profondamente unito seppur in grado - nei secoli - di sviluppare percorsi unici e irripetibili. Uno mondo che proprio nella musica - così come nelle colture della terra - ha saputo mantenere forti punti di contatto.

Come raggiungere il luogo del concerto
Malga Movlina si può raggiungere da Stenico seguendo gli appositi segnali fino alla malga e quindi a piedi per circa 10 minuti di cammino, difficoltà T, oppure dal parcheggio nei pressi dell’Albergo Brenta in 3 ore di cammino, dislivello 700 metri, difficoltà E.
Altro accesso è da Pinzolo, utilizzando gli impianti di risalita fino al Doss del Sabion e quindi a piedi per 1 ora e 30 minuti di cammino, dislivello in discesa 270 metri, difficoltà E.

L’escursione
In occasione dell'evento è possibile partecipare a una escursione con le Guide Alpine. Due le opzioni: da Stenico lungo la Val di Sacco in 3 ore di cammino, dislivello 550 metri, difficoltà E (escursione gratuita e su prenotazione chiamando il numero 0465 702626 dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30); da Pinzolo lungo il sentiero “Soffio del Brenta” in 3 ore e 30 minuti di cammino, dislivello 250 metri, difficoltà E (escursione gratuita e su prenotazione 0465 502111 - 501007)

In caso di maltempo si recupera alle ore 17.30 al Paladolomiti a Pinzolo.

Informazioni:
tel. 0465 447501 www.campigliodolomiti.it
tel. 0465 702626 www.visitacomano.it



Vedi anche ...

201 risultati

PORTE APERTE E MOLTE NOVITÀ NEI MUSEI DEL TRENTINO

Si torna a riscoprire la bellezza dell’arte in tutte le sue...

LA PIÙ ANTICA RASSEGNA AL MONDO DI CINEMA E CULTURE DI MONTAGNA

Trento Film Festival: montagne e culture, dal 1952 è un laboratorio...

Valle dell'Adige - Trento - Muse - Orto

AL MUSE E AL MART NUOVE INIZIATIVE IN STREAMING

Nei principali Musei sul territorio sono riprese le attività “a...

CARAVAGGIO. IL CONTEMPORANEO

Da un’idea di Vittorio Sgarbi - "L’arte contemporanea è in...

Il Festival dello Sport organizzato da La Gazzetta dello Sport e...

WE ARE THE CHAMPIONS, 9|10|11 ottobre 2020 - Presentato oggi il...

ALLE DOLOMITI DI OLIVO BARBIERI IL LAGAZUOI PHOTO AWARD

Dolomites Project 2010 è esposto fino al 10 settembre nel Lagazuoi...

IL FESTIVAL DELLO SPORT DI TRENTO QUEST'ANNO IN EDIZIONE...

We are the Champions,  9-11 ottobre 2020. Contenuti fruibili da...

MUSICA E TEATRO TRA LE MEMORIE DELLA GRANDE GUERRA

Con un programma adattato alle nuove esigenze ritorna il ciclo di...

PORTE APERTE E MOLTE NOVITÀ NEI MUSEI DEL TRENTINO

gio, 06.05.2021

Si torna a riscoprire la bellezza dell’arte in tutte le sue espressioni con una ricca proposta di mostre e attività nei principali musei, a...

Leggi tutto ...

LA PIÙ ANTICA RASSEGNA AL MONDO DI CINEMA E CULTURE DI MONTAGNA

mar, 13.04.2021

Trento Film Festival: montagne e culture, dal 1952 è un laboratorio sulle terre alte, sempre pronto ad esplorare i cambiamenti nel modo di...

Leggi tutto ...
Valle dell'Adige - Trento - Muse - Orto

AL MUSE E AL MART NUOVE INIZIATIVE IN STREAMING

ven, 19.02.2021

Nei principali Musei sul territorio sono riprese le attività “a distanza”. Portale dedicato alla mostra “Tree Time” e nuovi approfondimenti...

Leggi tutto ...

CARAVAGGIO. IL CONTEMPORANEO

gio, 24.09.2020

Da un’idea di Vittorio Sgarbi - "L’arte contemporanea è in divenire, quindi non ce n’è una, non ce n’è un aspetto soltanto. Il...

Leggi tutto ...

Il Festival dello Sport organizzato da La Gazzetta dello Sport e...

mar, 22.09.2020

WE ARE THE CHAMPIONS, 9|10|11 ottobre 2020 - Presentato oggi il palinsesto con oltre 60 eventi e più di 100 grandi ospiti Tutto il programma in...

Leggi tutto ...

ALLE DOLOMITI DI OLIVO BARBIERI IL LAGAZUOI PHOTO AWARD

ven, 04.09.2020

Dolomites Project 2010 è esposto fino al 10 settembre nel Lagazuoi EXPO Dolomiti, il polo culturale realizzato all’interno della stazione di...

Leggi tutto ...

IL FESTIVAL DELLO SPORT DI TRENTO QUEST'ANNO IN EDIZIONE...

lun, 27.07.2020

We are the Champions,  9-11 ottobre 2020. Contenuti fruibili da tutti senza limiti per oltre 60 eventi con più di 100 grandi ospiti

Leggi tutto ...

MUSICA E TEATRO TRA LE MEMORIE DELLA GRANDE GUERRA

gio, 23.07.2020

Con un programma adattato alle nuove esigenze ritorna il ciclo di eventi nelle principali fortificazioni asburgiche del Trentino, trasformate per...

Leggi tutto ...

Cultura