Parco avventura Monte Bondone

L'acropark a due passi dalla città di Trento

Parco Avventura Monte Bondone

Il parco si sviluppa in un circuito "ad anello" ed è costituito da due settori ben distinti: La torre ( alta circa 18m) e posta di fronte la Parete (alta 20m).
Si sale la torre per un percorso attrezzato con fune metallica (di media difficoltà) fino al suo termine, proseguendo poi sul "ponte Nepalese" (ponte sospeso a 15m. di altezza da terra e costituito da 3 funi metalliche ), il quale permette di collegare la torre alla parete stessa.
Al suo termine si traversa su genge (terrazze di grandezze variabili) in orizzontale sempre assicurati a funi di acciaio fino alla prima " Tirolese" (teleferica sospesa a 20 m da terra per una lunghezza li 40 m ), la quale riconduce al punto di partenza. Risalita nuovamente la torre si accede ora alla 2"tirolese" più lunga e alta da terra (60m lunghezza per 20 di altezza), arrivando alla base di una parete attrezzata con fune di acciaio più atletica , la si sale assicurati dall'alto tramite corda dalle guide alpine e traversando per altre terrazze si arriva all'ultima prova una calata su corda di 25m lungo la parete gestita dalle guide alpine.
La durata dell' intero percorso si aggira sulle 3 ore (non obbligatorie dal momento che essendo appunto un circuito ad anello si può desistere in qualsiasi momento).
Il materiale tecnico necessario è fornito dall’Associazione Dolomiti Avventura.