Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie

Passeggiata • Val di Fassa

Stampa/PDF
GPX
KML
Fitness
Passeggiata

Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie

Passeggiata • Val di Fassa
Responsabile del contenuto:
TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
    Foto: TRACCIAtour srl
Cartina / Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie
1800 1950 2100 2250 2400 m km 1 2 3 4 5 6 NEGRITELLA RODA DI VAEL
Meteo

Il caratteristico rifugio Roda di Vael può essere raggiunto dalla loc. Ciampedie, con una semplice e suggestiva camminata. Il punto di partenza è comodamente collegato con il fondovalle fassano dalla veloce telecabina del Ciampedie che consente di portarsi subito in quota (1997m). Per questo l’escursione è consigliata anche alle famiglie con bambini, purché allenati alla camminata (3.00-4.00 ore). L’ambiente che si attraversa per portarsi al rifugio è meraviglioso. L’iniziale tratto di sentiero nel bosco lascia spazio ad un finale incantevole, lungo prati verdissimi che si distendono ai piedi di guglie dolomitiche strepitose fra le quali spicca l’imponente mole dei “Mugoni”.

media
6,8 km
3:30 h.
384 m
384 m

Consiglio dell'autore

.

outdooractive.com User
Autore
visit trentino
Ultimo aggiornamento: 29.01.2018

Difficoltà
media
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Livello sul mare
2284 m
1967 m
Punto più alto
Rifugio Roda di Vael (2284 m)
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Partenza

Stazione a Monte Impianti Risalita Ciampedie - Rifugio Ciampedie (1980 m)
Coordinate:
Geografico
46.433514 N 11.661491 E
UTM
32T 704466 5145657

Arrivo

Stazione a Monte Impianti Risalita Ciampedie - Rifugio Ciampedie

Percorso

Con l’impianto di risalita si raggiunge il “Ciampedie”, da dove si gode di uno straordinario panorama su Catinaccio, Dirupi di Larsech, Marmolada e cime della Valacia.

Si transita davanti al rifugio “Ciampedie” e si scende subito al “Negritella”, pochi metri più avanti.

Lungo una stradina sterrata si va a sx seguendo le indicazioni per il Rifugio Roda di Vael – sentiero SAT 545. Si abbandona la stradina poco dopo, imboccando il sentiero che si discosta sulla dx ed entra nella vegetazione. Il segnavia 545 prosegue con un diagonale quasi pianeggiante, molto comodo, se non fosse per il fondo caratterizzato da sassi e radici.

Dopo aver attraversato una pista da sci, si prosegue nel bosco sempre con pendenza poco faticosa. I tratti in salita sono brevi e mai particolarmente impegnativi ed il sentiero consente di guadagnare quota lentamente e costantemente. Ad un certo punto la vegetazione si apre e si transita per un caratteristico passaggio scavato nella roccia, classico punto di sosta per una fotografia.

Ora guardando a monte si scorgono le frastagliate torri della Roda di Vael con il rifugio ai suoi piedi. Si continua sul sentiero che accentua la pendenza. Ignorando la diramazione a sx per Malga Vael, si prosegue sul segnavia 545 fino ad uscire dalla vegetazione e raggiungere la bella spianata di “Mandra di Vael” (2105m) ai piedi dell’articolata parete sud dei Mugoni. Il luogo è incantevole e merita una breve sosta di contemplazione.

Evitando di seguire la stradina a sx che conduce alla teleferica, si prosegue per il sentiero 545. La traccia si porta sotto il contrafforte roccioso su cui è abbarbicato il rifugio e risale il ghiaione con pendenze significative, che consentono di raggiungere il rifugio assai velocemente. Il risalto su cui è adagiato il “Roda di Vael” è davvero magnifico.

La discesa si compie a ritroso lungo l'itinerario di salita, ricordandosi di rientrare in tempo utile per utilizzare l’impianto del Ciampedie.

 

Come arrivare

La partenza di questo itinerario è fissata al Rifugio Ciampedie (1997m), straordinario punto di osservazione su tutte le Dolomiti di Fassa. La loc. Ciampedie è raggiungibile da Vigo di Fassa con una funivia che sale in soli tre minuti sul breve altipiano (dal centro di Vigo partono le scale mobili che portano direttamente all’imbarco della funivia); oppure da Pera di Fassa con tre tronconi di seggiovia.

Per raggiungere le partenze degli impianti bisogna quindi seguire la SS48 delle Val di Fiemme e Fassa e portarsi a Pera o a Vigo di Fassa in base alla scelta dell’impianto di risalita che si decide di utilizzare per salire al Ciampedie.

Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Itinerari consigliati nei dintorni

  • Passeggiata al Rifugio Stella Alpina Spiz Piaz
  • Passeggiata al Rifugio Gardeccia
  • Cima Scalieret
    Cima Scalieret
  • Passeggiata al Rifugio Catinaccio
  • Trekking al Rifugio Passo Principe
    Trekking al Rifugio Passo Principe
  • Rifugio Roda di Vael da Passo Carezza.
    Rifugio Roda di Vael da Passo Carezza
  • Trekking del Baffaure.
    Trekking del Baffaure
 These suggestions were created automatically.

Segnalazioni

outdooractive.com User
Rainer Kröger
01.07.2016 · Passeggiata · Rifugio Roda di Vael - dal Ciampedie, Gruppo Rosengarten
Passeggiata Aktuelle Bedingungen: Weg 545 wegen Erdrutsch gesperrt
Der alternative Weg verläuft gut gekennzeichnet etwas höher über den Schafweg (Viel de la Reide). Für kleinere Kinder eher ungeeignet.
Wegweiser kurz hinter dem Rif. Negritelli
Wegweiser kurz hinter dem Rif. Negritelli
Foto: Rainer Kröger, Community
Community

Difficoltà
media
Lunghezza
6,8 km
Durata
3:30 h.
Salita
384 m
Discesa
384 m
Andata e ritorno sullo stesso percorso Panoramico Ristori lungo il percorso

Meteo Oggi

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.


Vedi anche ...

418 risultati
Nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Giro semplice e alla portata di tutti, bambini compresi, ma non per...

Col passeggino a Malga Valmaggiore

Col passeggino a Malga Valmaggiore

La Val di Fiemme e le sue Dolomiti offrono veramente molti...

Laghi Bombasel con zaino portabimbo

Laghi Bombasel con zaino portabimbo

L'escursione ai laghetti di Bombasel è una delle più semplici sul...

Da Passo Lavazè a Malga Costa con il passeggino

Da Passo Lavazè a Malga Costa con il passeggino

Il Passo di Lavazè, che collega Cavalese e la Val di Fiemme a...

Running Ces con bambini

Running Ces con bambini

Il percorso è il perfetto itinerario nella natura da proporre anche...

Guagiola

Guagiola

strada comoda e accessibile.

Cima Pratofiorito

Cima Pratofiorito

Cima Pratofiorito, nelle Dolomiti di Brenta, domina da Est la...

Punta Valacia

Punta Valacia

Punta Valacia è forse la più famosa cima del sottogruppo dei...

Monte Mulat da Zaluna

Monte Mulat da Zaluna

Il Monte Mulat si eleva ad angolo sulla testata del crinale che...

Passo Oclini - Malga Coradin

Passo Oclini - Malga Coradin

Laghi del Colbricon da malga Ces

Laghi del Colbricon da malga Ces

Questo classico percorso della zona San Martino di Castrozza –...

Malga Dal Sass

Malga Dal Sass

Capanna Cervino - Rifugio Segantini

Capanna Cervino - Rifugio Segantini

Pampeago - Maieran

Pampeago - Maieran

Passeggiata dei dintorni di Varena - Il ciliegio ed il crocifisso

Passeggiata dei dintorni di Varena - Il ciliegio ed il crocifisso

Relax panoramico sulla panchina del "Belvedere" 

Rifugio Taramelli

Rifugio Taramelli

Il rifugio Taramelli è situato a metà Val Monzoni su un piccolo...

Nel cuore delle Dolomiti di Brenta

Giro semplice e alla portata di tutti, bambini compresi, ma non per...

Leggi tutto ...

Col passeggino a Malga Valmaggiore

La Val di Fiemme e le sue Dolomiti offrono veramente molti...

Leggi tutto ...

Laghi Bombasel con zaino portabimbo

L'escursione ai laghetti di Bombasel è una delle più semplici sul...

Leggi tutto ...

Da Passo Lavazè a Malga Costa con il passeggino

Il Passo di Lavazè, che collega Cavalese e la Val di Fiemme a...

Leggi tutto ...

Running Ces con bambini

Il percorso è il perfetto itinerario nella natura da proporre anche...

Leggi tutto ...

Guagiola

strada comoda e accessibile.

Leggi tutto ...

Cima Pratofiorito

Cima Pratofiorito, nelle Dolomiti di Brenta, domina da Est la...

Leggi tutto ...

Punta Valacia

Punta Valacia è forse la più famosa cima del sottogruppo dei...

Leggi tutto ...

Monte Mulat da Zaluna

Il Monte Mulat si eleva ad angolo sulla testata del crinale che...

Leggi tutto ...

Passo Oclini - Malga Coradin

Leggi tutto ...

Laghi del Colbricon da malga Ces

Questo classico percorso della zona San Martino di Castrozza –...

Leggi tutto ...

Malga Dal Sass

Leggi tutto ...

Capanna Cervino - Rifugio Segantini

Leggi tutto ...

Pampeago - Maieran

Leggi tutto ...

Passeggiata dei dintorni di Varena - Il ciliegio ed il crocifisso

Relax panoramico sulla panchina del "Belvedere" 

Leggi tutto ...

Rifugio Taramelli

Il rifugio Taramelli è situato a metà Val Monzoni su un piccolo...

Leggi tutto ...

Passeggiata