Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni

Trekking • Garda Trentino e Valle di Ledro

Stampa/PDF
GPX
KML
Fitness
Trekking

Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni

Trekking • Garda Trentino
Responsabile del contenuto:
TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
  • Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni.
    Foto: TRACCIAtour srl
Cartina / Percorso alle Cavre - Sentiero degli Scaloni
0 150 300 450 600 m km 1 2 3 4 5 6 7
Meteo

Questo bellissimo itinerario ad anello solca i pendii soprastanti gli abitati di Ceniga e Dro. Inizialmente si percorre il “Sentiero degli Scaloni” che si alza, con scale sospese, passerelle e passaggi scavati nella roccia, per le falesie delle Coste D’Anglone. Un successivo sentiero pianeggiante nel bosco conduce al sentiero 425 SAT “dell’Angiom” che permette di ritornare in valle (Dro), anche in questo caso lungo un susseguirsi di scalini scavati nella roccia. 

difficile
7,4 km
4:30 h.
614 m
608 m

Questo itinerario è conosciuto anche come “Percorso alle Cavre” perché, nella parte alta, transita per i caratteristici cavalletti utilizzati un tempo come teleferica per il trasporto di legname e materiale fra il fondovalle ed i boschi soprastanti.
Il “Sentiero degli Scaloni”, venne realizzato nella prima decade del secolo scorso (1909) dagli austriaci come si evince da un incisione ancora oggi visibile nella roccia, è un percorso “storico” di grande valore escursionistico che si sviluppa in un contesto ambientale unico ed incontaminato. La stessa cosa vale per il “Sentiero dell’Angiom” ricavato da uno scalpellino locale (Sartorelli Stefano FOTO 19) in epoca ancora precedente.

Consiglio dell'autore

Lo sviluppo orario del percorso permette di effettuare la parte più impegnativa e tecnica in salita e ad inizio gita; risulta comunque percorribile anche al contrario. Grazie alla sue felice esposizione il percorso è praticabile in ogni stagione.

Percorso indicato solo ad escursionisti muniti di adeguato equipaggiamento.

 

outdooractive.com User
Autore
visit trentino
Ultimo aggiornamento: 29.01.2018

Difficoltà
difficile
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Livello sul mare
530 m
107 m
Punto più alto
Doss Tondo (530 m)
Punto più basso
Ceniga - Ponte Romano (107 m)
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Consigli per la sicurezza

Tutti i tratti esposti e pericolosi sono serviti da corrimano e ottimo cavo d’acciaio dove è quindi sempre possibile assicurasi. Non si tratta quindi esclusivamente di un percorso trekking; stiamo parlando invece di un itinerario escursionistico attrezzato dove è necessario avere l’attrezzatura adeguata da ferrata (imbragatura, casco, longe di sicurezza), benché la stragrande maggioranza di escursionisti che incontrerete ne sia sprovvista.

Attrezzatura

Imbragatura, longe di sicurezza, casco; non portare bastoni telescopici.

Partenza

Ceniga - Ponte Romano (117 m) (109 m)
Coordinate:
Geografico
45.953183 N 10.897522 E
UTM
32T 647052 5090596

Arrivo

Ceniga - Ponte Romano (117 m)

Percorso

Dal parcheggio di Ceniga ci si incammina seguendo le indicazioni per il “Ponte Romano”. Una volta superato il suggestivo ponte che attraversa il Fiume Sarca, si va a destra e si segue la stradina asfaltata pianeggiante che prosegue verso nord fino a raggiungere un bivio in corrispondenza del “Maso Lizzone”.

Volgendosi a sinistra si scorge nettamente la ripida parete che si supera con il sentiero.

Al Maso Tizzone, quindi, si va a sinistra su stradina seguendo le indicazioni del sentiero 428 “Sentiero degli Scaloni”. Dopo poche decine di metri il sentiero vero e proprio si distacca dalla stradina (indicazioni) e, proseguendo verso destra, inizia a salire le pendici delle “Coste D’Anglone”

Il sentiero, sempre ben battuto e segnalato, sale per alcuni ghiaioni attraversando la tipica macchia dell’Alto Garda.

Si giunge all’inizio del “Sentiero degli Scaloni” indicato dalla tabella come percorso attrezzato. Il tragitto, benché non difficile, è esposto ed è servito da ottimi cavi d’acciaio, passerelle e “scaloni” che consentono di affrontare l’intrigante salita per le “Coste” in tutta tranquillità (NB: non meravigliatevi se la stragrande maggioranza degli escursionisti che incontrate sia sprovvista di equipaggiamento).

Questo tratto è molto caratteristico e panoramico sulla sottostante Valle del Sarca. Alcuni tratti sono esposti; utilizzate l’attrezzatura per assicuravi.

Superato il tratto attrezzato si raggiunge la prima “cavra”. Facendo attenzione a non imboccare altre tracce minori si prosegue lungo il sentiero 428 fino al bivio di “Doss Tondo” a quota 507m.

Qui si va destra seguendo il sentiero 428bis per traversare le Coste dell’Anglóne immersi totalmente nella tipica macchia dell’Alto Garda. Si prosegue lungo piacevoli saliscendi in direzione Nord e si raggiunge una strada forestale che va seguita per qualche centinaio di metri.

Poi si prosegue per il segnavia 428bis che continua parallelo alla stradina. Si giunge alla cavra del “Crozalm”, bellissimo punto panoramico sulla valle e, senza scendere a destra, si prosegue ancora dritti seguendo le indicazioni per “Dro” - direzione nord.

Il terreno è ora in lieve discesa fino ad imbattersi nel sentiero 425 in loc “Lastoni” a 445m. Si segue quindi il sentiero 425 in discesa, andando a destra.

In breve ha inizio un facile tratto attrezzato, con corrimano e cavi d’acciaio, che permette di abbassarsi per un canale delicato e di aggirare uno spigolo di roccia. Si scende superando alcuni brevi tratti esposti sempre assicurati con cavo metallico e si percorre una scalinata scolpita nella roccia che conduce alla base della parete.

Seguire il sentiero fino ad incrociare una stradina con un capitello in loc. “Oltra”. Si va a destra (indicazioni Dro) per strada forestale fino a raggiungere la strada asfaltata nei pressi di Dro. Si segue la strada asfaltata in direzione di Dro e, nei pressi di una curva a sinistra, si imbocca la stradina con indicazioni “Campagnola” a destra. Seguire questo segnavia e percorrere la piacevole mulattiera di ghiaia che, rimanendo sulla destra orografica del Fiume Sarca, riporta al punto di partenza.

Come arrivare

SS45bis della Val del Sarca fino a Ceniga. Lasciare l’auto al parcheggio che si trova in zona sud del paese, proprio di fronte all’imbocco della stradina con indicazioni “Ponte Romano”.
Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Itinerari consigliati nei dintorni

  • L'Open Air Gallery vicino a Drena
    GardaTrek - Medium Loop 3: da Ceniga a Bolognano
  • La Valle del Sarca vista dal Sentiero della Maestra
    Tesori Nascosti: Da Dro a Braila sul sentiero della Maestra
  • La cima del Monte Brento
    Sulla cima del Monte Brento
  • La Valle del Sarca vista dal Sentiero della Maestra
    Il "Sentiero della Maestra", nel cuore della Valle del Sarca
  • Il Bosco Caproni
    Bosco Caproni e Trincee di Vastrè
  • L'inizio del percorso, lungo il fiume Sarca
    GardaTrek - Low Loop 2: da Arco a Riva del Garda
  • Il Castello di Drena
    Tesori Nascosti: Tra Storia e Natura, alla scoperta di Drena
 These suggestions were created automatically.
Difficoltà
difficile
Lunghezza
7,4 km
Durata
4:30 h.
Salita
614 m
Discesa
608 m
Itinerario circolare Panoramico

Meteo Oggi

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.


Vedi anche ...

424 risultati
Cima Croz dell'Altissimo

Cima Croz dell'Altissimo

La cima che sovrasta Molveno.

Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Nel cuore selvaggio delle Dolomiti di Brenta.

Andalo - Piz Galin

Andalo - Piz Galin

Alla conquista del Piz Galin, la vetta sovrastante Andalo.

Andalo - cima Paganella - Andalo

Andalo - cima Paganella - Andalo

Alla conquista della Paganella!

Trekking al Rifugio Orso Bruno

Trekking al Rifugio Orso Bruno

Sali in cima al Monte Vigo, dove camminare fa rima con sognare.

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

La Ponale è il sentiero più conosciuto e frequentato del Garda...

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Escursione di un'intera giornata dalle grandi soddisfazioni che si...

Giuel (SAT 602C)

Sentiero nel bosco che dalla località Piani giunge fino al punto...

La Via Imperiale

La Via Imperiale

La Via Imperiale dalla Valle dello Sporeggio al Banale.Percorso reale...

La vecchia strada della "pinza"

La vecchia strada della "pinza"

Da Campi a Riva del Garda lungo una delle strade storiche del Garda...

Trekking di San Valentino e Forte di Tenna

Trekking di San Valentino e Forte di Tenna

In alcuni tratti di questo percorso si gode di una bellissima vista...

Trekking al Ponte dell’Orco da Ivano Fracena

Trekking al Ponte dell’Orco da Ivano Fracena

Questo percorso, facile dal punto di vista fisico e tecnico, conduce...

Trekking Croz di Primalunetta

Trekking Croz di Primalunetta

Trekking che unisce Natura e Cultura in un ambiente incontaminato. 

Cima Canfedin

Cima Canfedin

Un must della Paganella, panorami mozzafiato e spettacolari scorci a...

Laghi Corvo

Laghi Corvo

Rinomato itinerario naturalistico-escursionistico in alta Val di...

Cima Lancia  - Gruppo Presanella

Cima Lancia - Gruppo Presanella

Per i più esperti e allenati proponiamo, invece del ritorno per la...

Cima Croz dell'Altissimo

La cima che sovrasta Molveno.

Leggi tutto ...

Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Nel cuore selvaggio delle Dolomiti di Brenta.

Leggi tutto ...

Andalo - Piz Galin

Alla conquista del Piz Galin, la vetta sovrastante Andalo.

Leggi tutto ...

Andalo - cima Paganella - Andalo

Alla conquista della Paganella!

Leggi tutto ...

Trekking al Rifugio Orso Bruno

Sali in cima al Monte Vigo, dove camminare fa rima con sognare.

Leggi tutto ...

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

La Ponale è il sentiero più conosciuto e frequentato del Garda...

Leggi tutto ...

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Escursione di un'intera giornata dalle grandi soddisfazioni che si...

Leggi tutto ...

Giuel (SAT 602C)

Sentiero nel bosco che dalla località Piani giunge fino al punto...

Leggi tutto ...

La Via Imperiale

La Via Imperiale dalla Valle dello Sporeggio al Banale.Percorso reale...

Leggi tutto ...

La vecchia strada della "pinza"

Da Campi a Riva del Garda lungo una delle strade storiche del Garda...

Leggi tutto ...

Trekking di San Valentino e Forte di Tenna

In alcuni tratti di questo percorso si gode di una bellissima vista...

Leggi tutto ...

Trekking al Ponte dell’Orco da Ivano Fracena

Questo percorso, facile dal punto di vista fisico e tecnico, conduce...

Leggi tutto ...

Trekking Croz di Primalunetta

Trekking che unisce Natura e Cultura in un ambiente incontaminato. 

Leggi tutto ...

Cima Canfedin

Un must della Paganella, panorami mozzafiato e spettacolari scorci a...

Leggi tutto ...

Laghi Corvo

Rinomato itinerario naturalistico-escursionistico in alta Val di...

Leggi tutto ...

Cima Lancia - Gruppo Presanella

Per i più esperti e allenati proponiamo, invece del ritorno per la...

Leggi tutto ...

Trekking