Monte Pin

Trekking • Val di Non

Stampa/PDF
GPX
Trekking

Monte Pin

Trekking • Val di Non
Pubblicato da: VisitTrentino
  • Monte Pin
    / Monte Pin
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • Monte Pin
    / Monte Pin
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • Monte Pin
    / Monte Pin
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • Monte Pin
    / Monte Pin
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • Monte Pin
    / Monte Pin
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • Monte Pin
    / Monte Pin
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • Monte Pin
    / Monte Pin
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • Monte Pin
    / Monte Pin
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • Monte Pin
    / Monte Pin
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
  • Monte Pin
    / Monte Pin
    Foto: foto: Alessandro Ghezzer, VisitTrentino
Cartina / Monte Pin
1500 2000 2500 3000 m km 2 4 6 8 10 12 14 16 18 20 20,9 km Länge
Meteo

Escursione facilissima fino agli splendidi pascoli in quota di  Malga Binasia di sopra  (m 2138), una delle malghe più in alto del Trentino, bellissima mèta anche d'inverno con le ciaspole, che si svolge su comoda strada forestale nel bosco. Dalla malga, la vetta del Monte Pin si raggiunge su sentiero pressoché privo di difficoltà, sia pure su costoni piuttosto ripidi. Grandioso il panorama che si gode dalla cima. Noi proponiamo un  giro ad anello  che da Malga Binasia percorre le creste lungo la dorsale di nord-ovest e scende dal versante sud.
media
21 km
2:30 h.
1000 m
1000 m
outdooractive.com User
Autore
VisitTrentino
Ultimo aggiornamento: 29.01.2018

Difficoltà
media
Tecnica
Impegno fisico
Emozione
Paesaggio
Livello sul mare
2420 m
1447 m
Periodo consigliato
gen
feb
mar
apr
mag
giu
lug
ago
set
ott
nov
dic

Attrezzatura

Attrezzatura e abbigliamento da montagna. Consigliato portare il binocolo.

Ulteriori informazioni e link

http://www.girovagandointrentino.it

Partenza

Livo (1035 m)
Coordinate:
Geografico
46.410656 N 10.968358 E
UTM
32T 651281 5141558

Arrivo

Livo

Percorso

Si prosegue a piedi per bella strada forestale anche se un po' lunghetta (circa 3-4 km). Si raggiunge prima  Malga Binasia di sotto  (m 2010), purtroppo ridotta in ruderi, e dopo 1 km, in una splendida conca prativa,  Malga Binasia di sopra  a quota 2138 metri. Di qui si potrebbe prendere la via più breve alla cima per sentiero  131b  ma noi, che non amiamo la vita comoda, scegliamo la "complicazione" che segue le creste, peraltro piuttosto facili. Dalla malga Binasia si punta quindi dritti per Passo Binasia  m 2296, che si raggiunge facilmente in circa 15-20 minuti, e dal quale si gode il primo colpo d'occhio entusiasmante su Malga Lavazzè, e sulle cime circostanti, tra le quali spicca  Cima della Siromba  (m 2593) e, sullo sfondo,  Cima degli Olmi  (Ilmenspitz) di 2656 metri. Tra le vette si scorgono in lontananza anche i ghiacci eterni del Similaun . Dal Passo non c'è un sentiero "ufficiale", tuttavia c'è una buona traccia e il percorso che punta a sud est è intuitivo poiché percorre la cresta. Con un lungo e assai panoramico traversone  si toccano quindi, con diversi saliscendi, anonime cimette lungo la cresta, quotate sulla carta 2399, 2363, 2305. Presso quest'ultima quota ci ricongiungiamo col sentiero  131b  che proviene da malga Binasia. Ancora 1 km sui ripidi costoni sud del Monte Pin e finalmente, con un ultimo strappo, siamo sulla cima. E' una gita che va fatta preferibilmente col bel tempo e un'atmosfera limpida per apprezzare appieno lo straordinario e vastissimo panorama. La discesa avviene tornando per il sentiero normale, ovvero il  131b  che riporta a Malga Binasia e quindi per forestale fino all'auto. Per chi non ne avesse abbastanza, a  quota 2305  può scegliere un percorso di ritorno alternativo, scendendo a  Malga Borca di sopra  (ruderi) per  sentiero 131. Qui attenzione a non perdere quota perché si deve raggiungere, per tracce per nulla chiare,  Malga Borca di sotto , dalla quale si rientra verso nord ovest fino a raggiungere la strada forestale. Quest'ultima malga per fortuna è stata recuperata ed è in via di ristrutturazione, grazie all'iniziativa di un'azienda agricola del posto.

Come arrivare

Da  Cles, il maggior centro abitato della Valle di Non, si raggiunge verso nord il  ponte di Mostizzolo  e quindi si seguono le indicazioni per  Livo (Maddalene). Si imbocca quindi la Valle di Bresimo  in direzione di  Malga Bordolona  fino a quota 1447  (poche piazzole per il parcheggio), dove si stacca la forestale per  Malga Binasia.
Calcola il viaggio per arrivare in treno, in macchina, a piedi o in bicicletta.

Itinerari consigliati nei dintorni

  • Anello da Lanza di Rumo al panoramico Passo Fresna
    media
    Anello da Lanza di Rumo al panoramico ...
  • media
    Trekking al Rifugio Maddalene
  • difficile
    Anello tra Rifugio Maddalene e Cima Olmi
  • difficile
    Escursione al Lago Trenta nel cuore ...
  • Stierbergalm con Cima Ometto sullo sfondo
    media
    Salita alla Cima Ometto nel Gruppo ...
  • Escursione tra le baite altoatesine nel Gruppo delle Maddalene
    media
    Escursione tra le baite altoatesine ...
  • Brenta, il teatro delle tue avventure!
    difficile
    Dolomiti Brenta Trek Expert
Difficoltà
media
Lunghezza
21 km
Durata
2:30 h.
Salita
1000 m
Discesa
1000 m
Itinerario circolare

Meteo Oggi

Statistica

: ore
 km
 m
 m
Punto più alto
 m
Punto più basso
 m
Mostra il profilo altimetrico Nascondi il profilo altimetrico
Sposta le frecce a sinistra e a destra per cambiare il ritaglio visualizzato.


Ti potrebbe interessare anche ...

386 risultati
Cima Croz dell'Altissimo

Cima Croz dell'Altissimo

La cima che sovrasta Molveno.

Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Nel cuore selvaggio delle Dolomiti di Brenta.

Andalo - Piz Galin

Andalo - Piz Galin

Alla conquista del Piz Galin, la vetta sovrastante Andalo.

Andalo - cima Paganella - Andalo

Andalo - cima Paganella - Andalo

Alla conquista della Paganella!

Trekking al Rifugio Orso Bruno

Trekking al Rifugio Orso Bruno

Sali in cima al Monte Vigo, dove camminare fa rima con sognare.

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

La Ponale è il sentiero più conosciuto e frequentato del Garda...

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Escursione di un'intera giornata dalle grandi soddisfazioni che si...

Giuel (SAT 602C)

Sentiero nel bosco che dalla località Piani giunge fino al punto...

La Via Imperiale

La Via Imperiale

La Via Imperiale dalla Valle dello Sporeggio al Banale.Percorso reale...

La vecchia strada della "pinza"

La vecchia strada della "pinza"

Da Campi a Riva del Garda lungo una delle strade storiche del Garda...

Trekking di San Valentino e Forte di Tenna

Trekking di San Valentino e Forte di Tenna

Trekking al Ponte dell’Orco da Ivano Fracena

Trekking al Ponte dell’Orco da Ivano Fracena

Questo percorso, facile dal punto di vista fisico e tecnico, conduce...

Trekking Croz di Primalunetta

Trekking Croz di Primalunetta

Trekking che unisce Natura e Cultura in un ambiente incontaminato. 

Cima Canfedin

Cima Canfedin

Un must della Paganella, panorami mozzafiato e spettacolari scorci a...

Laghi Corvo

Laghi Corvo

Rinomato itinerario naturalistico-escursionistico in alta Val di...

Cima Lancia  - Gruppo Presanella

Cima Lancia - Gruppo Presanella

Per i più esperti e allenati proponiamo, invece del ritorno per la...

Cima Croz dell'Altissimo

La cima che sovrasta Molveno.

Leggi tutto ...

Rifugio Croz dell'Altissimo - Val Perse - Rifugio Tuckett

Nel cuore selvaggio delle Dolomiti di Brenta.

Leggi tutto ...

Andalo - Piz Galin

Alla conquista del Piz Galin, la vetta sovrastante Andalo.

Leggi tutto ...

Andalo - cima Paganella - Andalo

Alla conquista della Paganella!

Leggi tutto ...

Trekking al Rifugio Orso Bruno

Sali in cima al Monte Vigo, dove camminare fa rima con sognare.

Leggi tutto ...

Sentiero della Ponale: il must del Garda Trentino

La Ponale è il sentiero più conosciuto e frequentato del Garda...

Leggi tutto ...

Anello con salita alla Cima Cornicoletto, Belmonte e Vedetta Alta nel...

Escursione di un'intera giornata dalle grandi soddisfazioni che si...

Leggi tutto ...

Giuel (SAT 602C)

Sentiero nel bosco che dalla località Piani giunge fino al punto...

Leggi tutto ...

La Via Imperiale

La Via Imperiale dalla Valle dello Sporeggio al Banale.Percorso reale...

Leggi tutto ...

La vecchia strada della "pinza"

Da Campi a Riva del Garda lungo una delle strade storiche del Garda...

Leggi tutto ...

Trekking di San Valentino e Forte di Tenna

Leggi tutto ...

Trekking al Ponte dell’Orco da Ivano Fracena

Questo percorso, facile dal punto di vista fisico e tecnico, conduce...

Leggi tutto ...

Trekking Croz di Primalunetta

Trekking che unisce Natura e Cultura in un ambiente incontaminato. 

Leggi tutto ...

Cima Canfedin

Un must della Paganella, panorami mozzafiato e spettacolari scorci a...

Leggi tutto ...

Laghi Corvo

Rinomato itinerario naturalistico-escursionistico in alta Val di...

Leggi tutto ...

Cima Lancia - Gruppo Presanella

Per i più esperti e allenati proponiamo, invece del ritorno per la...

Leggi tutto ...

Trekking