Un trio classico per esplorare ogni genere musicale

Di fronte alla spettacolare skyline delle Dolomiti di Brenta il primo clarinetto dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia Alessandro Carbonare si esibisce con Luca Cipriano (clarinetto) e Perla Cormani (corno di bassetto). Venerdì 29 luglio al rifugio Giovanni Segantini sotto la Presanella

I Suoni delle Dolomiti tornano nel silenzio e nei colori del Gruppo della Presanella, in Val Rendena, con le sue rocce sagomate dalla potente azione dei ghiacciai, i picchi verticali e affilati, il verde e i corsi d'acqua che segnano con il loro alveo le alti valli alpine.

Lì, al rifugio Val D'Amola “Giovanni Segantini”, straordinario balcone sulle Dolomiti di Brenta, venerdì 29 luglio (ore 13) si esibisce Alessandro Carbonare, primo clarinetto dell'Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia in un trio completato da Luca Cipriano, anch’egli al clarinetto, e Perla Cormani al corno di bassetto.

Grande concertista internazionale, Alessandro Carbonare si muove con bravura e disinvoltura tra la classica di Mozart, Poulenc, Beethoven, il jazz di Charlie Parker e Chick Corea senza dimenticare quell'eterno fermento di suoni e vita che è il klezmer.

Nato nel 1967 a Desenzano del Garda, Alessandro Carbonare è oggi primo clarinetto dell'Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, ma ha alle spalle 15 anni di musica all'Orchestre National de France nello stesso ruolo così come importanti collaborazioni con i Berliner Philarmoniker, la Chicago Symphony e la Filarmonica di New York.

Numerosi i concorsi internazionali che si è aggiudicato così come altrettanto ricca è la serie di collaborazioni con musicisti del calibro di Mario Brunello, Marco Rizzi, Pinkas Zukerman solo per citarne alcuni. Nell'ambito jazzistico basti ricordare le avventure con Pasquito D'Riveira, Enrico Pieranunzi e Stefano Bollani.

Non indifferente anche la sua attività didattica sia nei conservatori di tutto il mondo sia per quel che riguarda il mondo del sociale come ad esempio ha fatto assistendo Claudio Abbado nel progetto dell'orchestra Simon Bolivar e delle orchestre infantili del Venezuela. Proprio dal sodalizio con il grande maestro milanese, scomparso a inizio 2014, è nata la registrazione del concerto K622 con l'Orchestra Mozart, lavoro che si è aggiudicato il 49° Record Academy Awards nel 2013.

 

Come raggiungere il luogo del concerto
Il luogo del concerto è raggiungibile dalla strada statale SS39, che da Pinzolo porta a Madonna di Campiglio, risalendo in auto (12 km) la Val Nambrone fino alla Malga Valina d’Amola (parcheggio) e poi a piedi lungo il sentiero 211 in ore 1.30 di cammino, dislivello 420 metri, difficoltà E.

L’escursione
Per l'occasione è possibile partecipare a una escursione con le Guide Alpine, passando per il Rifugio Cornisello: ore 2.30 di cammino, dislivello 400 metri, difficoltà E. La partecipazione è gratuita e su prenotazione telefonando ai numeri 0465 502111 - 501007 dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19.

In caso di maltempo si recupera alle ore 17.30 al Paladolomiti di Pinzolo.

 

Info: 0465 501007 – 447501
www.campigliodolomiti.it



Vedi anche ...

303 risultati

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

ven, 21.09.2018

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante complesso al mondo dedicato alla figura e all’opera di San Giovanni Paolo II....

Leggi tutto ...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Cultura