Un trekking musicale nelle Pale di San Martino

La voce di Petra Magoni e l’arciliuto di Ilaria Fantin accompagneranno per tre giorni i partecipanti attraverso il grande altopiano di rocce, mescolando la bellezza della musica a quella del paesaggio dolomitico. A Villa Welsperg in Val Canali, il 2 agosto, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti proporranno “Musica Nuda”, originale progetto per voce e contrabbasso

L'immenso gruppo dolomitico del Trentino orientale, le Pale di San Martino, torna ad essere protagonista de I Suoni delle Dolomiti con due appuntamenti ravvicinati. Anzitutto il trekking dei Suoni – il secondo in questa stagione – dal 31 luglio al 2 agosto e quindi con il concerto che verrà proposto al pubblico – il 2 agosto – a Villa Welsperg in Val Canali. A portare musica e doti performative non comuni in entrambi i contesti sono due artiste originalissime come Petra Magoni e Ilaria Fantin.

Il tema del trekking non poteva non alludere alla voce che più di tutte ha reso famose le Pale di San Martino nel mondo: Dino Buzzati. Sotto il titolo “Cosa sono le nuvole?” si racchiudono tre giorni di camminate, di magie sonore per voce e arciliuto. La musica in questo paesaggio sarà ancora più libera, lontana da etichette e affrancata dal tempo per dare spazio a stati d'animo ed emozioni, suggestioni di passaggio, e note, tante note e parole che vanno da Sinéad O'Connor a Fabrizio De André, Domenico Modugno, Joni Mitchell, Leonard Cohen, Claudio Monteverdi. Il tutto per esplorare la bellezza della musica così come le domande importanti sull’amore, sulla gioia, sui rimpianti.

Mentre il trekking è riservato a un numero definito di partecipanti, il concerto del 2 agosto a Villa Wesperg (ore 13) è invece aperto a tutti e proporrà Musica Nuda, ovvero Petra Magoni accompagnata dal contrabbassista Ferruccio Spinetti - compagno di innumerevoli, appassionanti avventure sonore. Con Ilaria Fantin in veste di ospite speciale proporranno questo fortunato progetto voce-contrabbasso che ha conquistato l’Europa con il suo originale approccio a canzoni di disparata provenienza. Canzoni tratte dal recente album Little Wonder che, in dialogica relazione con il paesaggio, il sole, le rocce, si arricchiscono di inedite sfumature

Voce duttile e versatile come pochissime altre, personalità scenica magnetica, dagli accenti teatrali, Petra Magoni ha preso parte con successo a precedenti edizioni de I Suoni delle Dolomiti, sempre con progetti particolari, tra cui “Cime domestiche”. Con alle spalle dischi a proprio nome e due partecipazioni al Festival di Sanremo, Petra Magoni ha trovato il terreno ideale per esprimersi compiutamente proprio con il progetto Musica Nuda, ideato nel 2003 insieme con il contrabbassista Ferruccio Spinetti, all’epoca componente della Piccola Orchestra Avion Travel. Col tempo la formula si è affinata e consolidata sino a divenire una delle più originali proposte musicali italiane, apprezzata anche all’estero.

Ilaria Fantin si è laureata in liuto presso il Dipartimento di Musica Antica del Conservatorio A. Pedrollo di Vicenza, sotto la guida del maestro Terrell Stone, ha terminato la specializzazione con il massimo dei voti al Conservatorio E.F. dall’Abaco di Verona con il maestro Franco Pavan. Seppur di formazione “classica” Ilaria non ha mai considerato questa come l'unica musica e si è sempre messa in gioco anche con la contemporaneità. L'incontro con Petra Magoni ha scatenato subito una magica energia aprendo il sodalizio a progetti interessanti e nuovi come ad esempio la musica dello spettacolo “Il sangue” di Pippo Delbono.

Come raggiungere il luogo del concerto
Il luogo del concerto si raggiunge da da Tonadico a piedi lungo il sentiero Tonadico-Cimerlo (ore 1.20 di cammino, dislivello 300, difficoltà T), da Fiera di Primiero in auto seguendo le indicazioni per la Val Canali (parcheggi fino a esaurimento) o con bus a pagamento dai parcheggi segnalati lungo la strada d’accesso.

L’escursione
In occasione dell'evento è possibile partecipare a una escursione con le Guide Alpine, attraverso il Bosco del Tamaiòn (ore 4 di cammino, dislivello 300 metri, difficoltà E) gratuita e su prenotazione telefonando al numero 0439 768795 dalle ore 17 alle ore 18.30.

In caso di maltempo si recupera alle ore 17.30 all'Auditorium Intercomunale di Primiero

Info: 0439 62407
www.sanmartino.com



Vedi anche ...

303 risultati

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

ven, 21.09.2018

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante complesso al mondo dedicato alla figura e all’opera di San Giovanni Paolo II....

Leggi tutto ...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Cultura