Un "Credo" di musica e speranza al sorgere del sole

Da sempre simbolo di dialogo tra le culture nel nome della musica, l'Orchestra di Piazza Vittorio si fa ancora una volta interprete dei tempi affrontando con grande sensibilità il tema del confronto interreligioso in “Credo”. Un evento dal grande valore anche simbolico che prende forma al sorgere del sole (ore 6) al Col Margherita in Val di Fassa, sopra passo San Pellegrino da seguire anche in diretta streaming su Facebook

Val di Fassa - Col Margherita - 12 Luglio 2014 - L'Alba delle Dolomiti - I Corni della Scala - Concerto © 2015 Giovanni Cavulli

Non ha certo bisogno di presentazioni l'Orchestra di Piazza Vittorio, un progetto musicale e sociale che vanta 15 anni di vita e si è imposto come esempio virtuoso di dialogo tra etnie e culture nel nome di quel linguaggio universale che è la musica.
Nato da un'idea di Mario Tronco, componente della Piccola Orchestra Avion Travel, e del documentarista Agostino Ferrente, nel tentativo di salvare lo storico cinema Apollo questo ensemble interculturale ha realizzato numerose esibizioni in tutto il mondo.
Nel 2014 arriva a contare diciotto musicisti provenienti da dieci paesi. Ognuno porta la propria lingua - nove le lingue diverse -, la propria musica tradizionale, ma questo diventa solo il punto di partenza di un lavoro di contaminazione e fusione aperto anche al rock, pop, reggae, e classica. Ne scaturisce una sonorità unica che è il vero e proprio marchio di fabbrica dell'Orchestra di Piazza Vittorio.

In “Credo” (per I Suoni delle Dolomiti sul Col Margherita in Val di Fassa il 15 luglio alle ore 6) l'Orchestra questa volta si fa interprete di un tema delicato e quanto mai importante come quello delle fedi e del confronto tra religioni. E lo fa con una sorta di oratorio religioso - o meglio interreligioso - in cui confluiscono accanto ai testi di José Tolentino Mendonça – sacerdote e poeta e una delle voci più autorevoli della cultura cattolica portoghese – anche brani da Ibn Arabi, Giordano Bruno, Giorgio Caproni, Zvi Kolitz, Fernando Pessoa.
Le musiche originali dell'Orchestra di Piazza Vittorio si alternano a quelle di Gioachino Rossini, Banjamin Britten, Guillame de Machaut e a canti sufi.
Un'opera per nove interpreti di estrazione molto diversa tra loro che prevede l'utilizzo di strumenti molto particolari come la kora o l'oud accanto a “voci” più familiari come il violoncello, il basso elettrico o l'organo. Punti fermi, quasi tutti, della tradizione musicale religiosa di vari continenti con l'intervento “nuovo” dell'elettronica.
Un lavoro composito, confidenziale e non rituale, che trova la ragion d'essere proprio nella commistione di linguaggi, segno tangibile di una scommessa possibile ossia quella di “tenere insieme continenti diversi, con le loro culture, i loro suoni e la loro storia. E forse proprio in questo sforzo («Credo») trova il suo momento di maggiore attualità” scrive la stessa Orchestra; dichiarazione che fa eco a un'affermazione che ormai data alcuni decenni, del teologo Hans Küng: “Il confronto con le altre religioni del mondo in vista della pace mondiale è addirittura una questione di sopravvivenza”.

Come si raggiunge il luogo del concerto
Il luogo dell'esibizione è raggiungibile dal Passo San Pellegrino con la funivia del Col Margherita aperta per l’occasione dalle ore 3.30 alle 6 (portata oraria 1300 persone) e poi a piedi (20 minuti, dislivello 100 metri in discesa, difficoltà E). Biglietti della funivia (venduti per l’occasione solo a/r) € 9 in prevendita dal 12 luglio presso la cassa dell’impianto e gli Uffici Turistici di Moena.

L'escursione
Al termine dell'evento è possibile partecipare a un'escursione con le Guide Alpine del Trentino (ore 3 di cammino, dislivello 650 metri in discesa, difficoltà E). Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti:
- gratuita con Val di Fassa Card registrandosi negli uffici APT e Trentino Guest Card (+ 39 0462 609770)
- a pagamento su prenotazione con Guide Alpine Dolomiti Val di Fassa (+39 3396938726).

La diretta streaming
Il concerto dell'Alba delle Dolomiti si potrà seguire in diretta streaming su Facebook

In caso di maltempo il concerto verrà recuperato alle ore 11 al Teatro Navalge di Moena.

Informazioni: 0462 609770 - www.fassa.com

www.isuonidelledolomiti.it



Vedi anche ...

383 risultati

Si avvicina la notte degli "alambicchi accesi"

Si rinnova l’appuntamento con la manifestazione che vede...

Stagione invernale, importante campagna di promozione al via

Un’attività di comunicazione internazionale, multicanale e con una...

Nuova avventura per due "stellati" trentini

Due dei più titolati chef trentini firmano nuovi ristoranti gourmet:...

Grande successo per il Festival dello Sport alla seconda edizione

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e dal Trentino e dedicato al...

28 agricoltori in lizza per il miglior vigneto

Posizione, esposizione, sesto di impianto, forma di coltivazione,...

Il Trentino in buca a "Master Class" su Sky Sport

Grazie alla pluriennale partnership che lega il Trentino al canale Tv...

Festival dello Sport: il mondo della Moda presente con Remo Ruffini e...

A due settimane esatte dall'avvio del Festival dello Sport 2019...

"Sanctuary": la serie tv girata in Trentino sarà trasmessa in sei...

Collaborazioni internazionali per Trentino Film Commission

I Suoni delle Dolomiti salutano il pubblico sotto le Pale di San...

Malika Ayane canta per oltre settemila persone

Per i Suoni finale con Penguin Cafe e Malika Ayane

La 25° edizione del Festival musicale in quota si conclude con due...

Svelato il palinsesto del Festival dello Sport 2019

Alberto Tomba, Franco Baresi, Karl Heinz Rummenigge, Federica...

La cultura musicale dell'Africa tra le Dolomiti

I Chesaba sono un trio tutto ritmo, energia e creatività. Al...

Russian Renaissance, un viaggio nell'anima russa

Ai Suoni delle Dolomiti un gruppo rivelazione che è stato capace di...

Gran finale con Yamandu Costa e Comunicato Samba

Alla Special Week di Madonna di Campiglio protagoniste le due anime...

Festa dell'Uva:riflettori sulla Val di Cembra

L'evento enogastronomico, in programma a Verla di Giovo dal 20 al 22...

Trio in Uno, nuovo capitolo della musica brasiliana

Questo inedito ensemble è ricco di energia e di complicità e sa...

Si avvicina la notte degli "alambicchi accesi"

gio, 17.10.2019

Si rinnova l’appuntamento con la manifestazione che vede protagonista, nel Ponte dell’Immacolata, la grappa artigianale trentina, celebrata...

Leggi tutto ...

Stagione invernale, importante campagna di promozione al via

gio, 17.10.2019

Un’attività di comunicazione internazionale, multicanale e con una forte integrazione fra strumenti online e offline, per promuovere il Trentino...

Leggi tutto ...

Nuova avventura per due "stellati" trentini

mar, 15.10.2019

Due dei più titolati chef trentini firmano nuovi ristoranti gourmet: Alfio Ghezzi a Rovereto e Peter Brunel ad Arco

Leggi tutto ...

Grande successo per il Festival dello Sport alla seconda edizione

lun, 14.10.2019

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e dal Trentino e dedicato al tema Il fenomeno, i fenomeni. Più di 350 ospiti da tutto il mondo, oltre 140...

Leggi tutto ...

28 agricoltori in lizza per il miglior vigneto

mar, 08.10.2019

Posizione, esposizione, sesto di impianto, forma di coltivazione, tipo di conduzione e tecniche di gestione dell'interfilare, oltre ad una corretta...

Leggi tutto ...

Il Trentino in buca a "Master Class" su Sky Sport

mer, 02.10.2019

Grazie alla pluriennale partnership che lega il Trentino al canale Tv internazionale Sky, il nostro territorio ospiterà la prossima settimana le...

Leggi tutto ...

Festival dello Sport: il mondo della Moda presente con Remo Ruffini e...

gio, 26.09.2019

A due settimane esatte dall'avvio del Festival dello Sport 2019 fervono i preparativi per la seconda edizione in programma a Trento dal 10 al 13...

Leggi tutto ...

"Sanctuary": la serie tv girata in Trentino sarà trasmessa in sei...

mar, 17.09.2019

Collaborazioni internazionali per Trentino Film Commission

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti salutano il pubblico sotto le Pale di San...

dom, 15.09.2019

Malika Ayane canta per oltre settemila persone

Leggi tutto ...

Per i Suoni finale con Penguin Cafe e Malika Ayane

gio, 12.09.2019

La 25° edizione del Festival musicale in quota si conclude con due grandi artisti che hanno tracciato percorsi creativi sicuramente originali e...

Leggi tutto ...

Svelato il palinsesto del Festival dello Sport 2019

mar, 10.09.2019

Alberto Tomba, Franco Baresi, Karl Heinz Rummenigge, Federica Pellegini, Peter Sagan, Edwin Moses, Paolo Rossi e Christian Vieri. Sono solo alcuni...

Leggi tutto ...

La cultura musicale dell'Africa tra le Dolomiti

lun, 09.09.2019

I Chesaba sono un trio tutto ritmo, energia e creatività. Al Festival i Suoni delle Dolomiti proporranno una elettrizzante celebrazione della musica...

Leggi tutto ...

Russian Renaissance, un viaggio nell'anima russa

ven, 06.09.2019

Ai Suoni delle Dolomiti un gruppo rivelazione che è stato capace di creare un ponte tra la tradizione strumentale di questo grande paese e la grande...

Leggi tutto ...

Gran finale con Yamandu Costa e Comunicato Samba

mer, 04.09.2019

Alla Special Week di Madonna di Campiglio protagoniste le due anime che da sempre si intrecciano e dialogano nella scena sonora del Brasile: le...

Leggi tutto ...

Festa dell'Uva:riflettori sulla Val di Cembra

mar, 03.09.2019

L'evento enogastronomico, in programma a Verla di Giovo dal 20 al 22 settembre, celebra un patrimonio di grande valore sociale, storico e culturale,...

Leggi tutto ...

Trio in Uno, nuovo capitolo della musica brasiliana

mar, 03.09.2019

Questo inedito ensemble è ricco di energia e di complicità e sa combinare il sapore e la spontaneità della musica popolare all'espressività della...

Leggi tutto ...

Cultura