Un'alba all'insegna del legame tra Uomo, Fede e Musica

I musicisti della Kremerata Baltica e Mario Brunello concludono la settimana musicale in Val Rendena con un evento al sorgere del sole interamente dedicato al legame ancestrale tra esseri umani, musica e fede. L'appuntamento, domenica 23 luglio, è per le ore 6 al Prà Castron di Flavona

Dopo una settimana in cui la Val Rendena – dalle cime al fondovalle, dalle architetture dolomitiche ai muri affrescati delle antiche chiese – ha vissuto una vera e propria immersione nella musica e nell'arte grazie alla presenza del noto violoncellista Mario Brunello e della Kremerata Baltica, progetto nato dalla mente di Gidon Kremer e che riunisce il meglio dei talenti musicali dei paesi baltici, non poteva mancare un momento emozionante e fortemente simbolico come L'alba de I Suoni delle Dolomiti.
Un saluto al sole, al suo sorgere, un'esperienza difficilmente ripetibile nell'arco dell'anno. I concerti delle Albe delle Dolomiti sono speciali e molto seguiti, non solo per la straordinaria bellezza di luoghi scoperti a orari inconsueti, ma anche per una particolare propensione del pubblico all'ascolto favorita dal silenzio della notte che sfuma nel giorno. L'appuntamento è per domenica 23 luglio alle ore 6 a Prà Castron di Flavona sulle Dolomiti di Brenta.

Luce e sole si sa hanno da sempre un forte valore simbolico per l'uomo: la luce che nella Genesi è all'inizio del processo della Creazione o il sole che tanto fascino ha avuto per gli uomini antichi e i loro culti religiosi. L'alba è quindi anche un momento che supera le semplici leggi della scienza, la rotazione dei pianeti e il nostro posto nelle galassie. È spunto per affrontare il legame ancestrale tra l'uomo, la fede e la musica. È luogo di stupore e interrogativi che nel tempo sono stati motori creativi per grandi composizioni musicali.
Mario Brunello e la Kremerata Baltica propongono un programma che alle celebri opere di Mozart e Tchaikowsky (Divertimento e Serenata per archi), alternerà Bach con un Corale, l’Adagio dal concerto per due violini e Louange à l'immortalité de Jesus di Messiaen.

Quella del 23 luglio è l'ultima opportunità per ascoltare lo straordinario gruppo di talenti che è la Kremerata Baltica. Non a caso la sua nascita è dovuta a un maestro come Gidon Kremer, ormai nel lontano 1997, e non a caso fin da subito si fa portatrice di un modo diverso di intendere e fare musica come ambito di sperimentazione, innovazione, dialogo con il mondo e il presente in tutte le sue espressioni. In essa si respira ancora un'anima pionieristica e la voglia di far parte di qualcosa di vivo e unitario in continua evoluzione sempre capace di guardare al passato e al presente senza rinchiudersi in muri e definizioni che rischiano di essere solo vincoli alla creatività.

Come si raggiunge il luogo del concerto
Il luogo del concerto è raggiungibile da Passo Campo Carlo Magno con la Cabinovia del Grostè, aperta per l’occasione dalle ore 3.30 del mattino (le casse degli impianti sono aperte dalle ore 3.00; costo biglietto solo andata per tratta 1 e 2 è di € 12,40 mentre di A/R è di € 18,20) e poi a piedi lungo il segnavia 306, Sentiero delle Palete, in 30 minuti di cammino con un dislivello in discesa 150 metri e difficoltà E.

L'escursione
Dopo il concerto è possibile partecipare a una escursione con le Guide Alpine del Trentino di ore 5 di cammino, dislivello 1.110 metri in discesa, difficoltà E. Prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti:
- gratuita per i possessori di Dolomeet Card e di Trentino Guest Card (visittrentino.info/card +39 0465 447501)
- a pagamento su prenotazione con le Guide Alpine Madonna di Campiglio (+39 0465 442634).

In caso di maltempo il concerto non sarà recuperato

Informazioni: 0465 447501 - www.campigliodolomiti.it



Vedi anche ...

302 risultati

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

Omaggio ad una leggenda della canzone d'autore

“Pensieri e Parole. Omaggio a Lucio Battisti” è il titolo del...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Omaggio ad una leggenda della canzone d'autore

mer, 01.08.2018

“Pensieri e Parole. Omaggio a Lucio Battisti” è il titolo del progetto che viene proposto al festival I Suoni delle Dolomiti da Peppe Servillo...

Leggi tutto ...

Cultura