Per l'omaggio a De Andrè in 2500 con Neri Marcorè

Atmosfera di autentica festa per il concerto di apertura dei “Suoni”. La coinvolgente esibizione dell’attore marchigiano accompagnato da Gnu Quartet ha entusiasmato il pubblico salito numeroso, nonostante le nuvole basse, fino al grande prato di Jonta in Val San Nicolò

Duemilacinquecento persone circa, decine di colori diversi, una lunga colonna di camminatori ha risalito allegra la Val San Nicolò per raggiungere la conca di Jonta in Val di Fassa. Un'ora e mezza di cammino che non ha smorzato gli animi né l'entusiasmo a giudicare dal calore con cui hanno accolto Neri Marcorè, la sua band, lo Gnu Quartet e le due vocalist per questo primo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti. Nemmeno le nubi basse e qualche goccia caduta durante l'esibizione hanno cambiato l'atmosfera di festa che si respirava in questo concerto.

Neri Marcorè ha quasi voluto farsi interprete del pensiero di tutti dicendo "siete saliti in tanti per De André", ed infatti i brani di questo omaggio al cantautore genovese sono stati accolti da applausi, richieste, e seguiti con grande attenzione anche perché, va detto, l'interpretazione di Marcorè e compagni è stata molto bella e coinvolgente.

Tante canzoni, per un viaggio che da un lato è parso molto personale - quello dell'attore marchigiano - e dall'altro parte comune di tutti. Non è facile spiegarsi l'amore trasversale che in tutta Italia e a ogni livello si prova per il cantautore genovese, specialmente in un'epoca che predilige una musica fatta di cose facili e preconfezionate, ma basta assistere a un concerto come questo per capire che nei testi impegnati, nei versi da interpretare, nella ricca fusione di sonorità della più diversa provenienza tutti un po' si riconoscono e un po' cercano se stessi. E tra le Dolomiti da raggiungere con fatica e pazienza ciò è sembrato più reale che mai.

Sin dal primo brano, "Fiume Sand Creek" introdotto da un lungo movimento d'archi, seguito poi da un altro pezzo scritto in coppia con Massimo Bubola "Se ti facessero a pezzetti" si è potuto riconoscere alcuni temi forti come l'attenzione agli ultimi, l'immedesimazione nei personaggi che dalla storia non hanno avuto voce e la capacità di raccontare il Belpaese anche in modo scomodo. L'estate un po' amara di "Rimini" ha lasciato il posto alle sonorità etniche di “Princesa” e alla splendida "Khorakahne" tratta da Anime Salve e che racchiude la visione di giustizia che animava De Andrè. Tutto ritmo e atmosfere napoletane è poi arrivato il brano "Don Raffè" mentre l'amore nelle sue mille accezioni, con le sue ombre, le sue cose irrisolte ma anche i sogni ha fatto capolino in "Hotel Supramonte" per poi proseguire sulle note di "Bocca di Rosa" e la splendida "Amore vieni", proposta durante il bis.

Prima della fine non sono mancati la ritmica "Quello che non ho", "Le acciughe fanno il pallone", "Megu Megun" e "Dolcenera" e non poteva ovviamente mancare il brano di ambientazione trentina e di guerra "Andrea" così come l'indimenticata "Creuza de Ma".

Tanti alla conclusione dell'esibizione gli applausi e tanto il calore da parte di un pubblico che ha letteralmente accerchiato Neri Marcorè per salutarlo, chiedere autografi e complimentarsi.

Le immagini video del concerto saranno disponibili in serata sulla piattaforma www.broadcaster.it



Ti potrebbe interessare anche ...

64 risultati

I Suoni delle Dolomiti, il meglio della musica e della montagna

Sono venticinque gli appuntamenti ambientati negli scenari più...

Héctor Ulises e Roberto Passarella "oltre il tango"

Al rifugio Contrin nel Gruppo della Marmolada assieme a Tania...

Federspiel sette ottoni per un gioco di riflessi in musica

Dalla vicina Austria approdano a I Suoni delle Dolomiti i sette...

BartolomeyBittmann, contaminazioni sonore sulle vette

I Suoni delle Dolomiti tornano nel cuore del Catinaccio con un...

Nada, una voce d'incanto nel Gruppo di Brenta

Proseguono gli appuntamenti dei Suoni delle Dolomiti alla scoperta...

In 4000 per Jack Savoretti sul Brenta

Oggi a Camp Centener sopra Madonna di Campiglio grande successo per...

Jack Savoretti cantautore sofisticato sulle cime del Brenta

Riprende dopo la pausa ferragostana la programmazione del festival I...

L'energia di 10 musiciste sulle Pale di San Martino

Oggi al rifugio Rosetta "Giovanni Pedrotti" a oltre 2500 metri di...

Vette vocali con Sarah Jane Morris e Antonio Forcione

I Suoni delle Dolomiti giovedì 10 agosto in Val di Fiemme. Un evento...

Ottoni in alta quota con le Ten Thing

I Suoni delle Dolomiti martedì 8 agosto sulle Pale di San Martino....

Anouar Brahem musica che unisce i continenti

Oggi a Passo Sella per I Suoni delle Dolomiti il noto musicista...

Il magico oboe di Albrecht Mayer e l'Ensemble Zandonai

Venerdì 4 agosto i Suoni delle Dolomiti al Lago Asciutto nel Parco...

Musica senza frontiere con Anouar Brahem

I Suoni delle Dolomiti al Passo Sella nell'ambito di #Dolomitesvives....

Giuliano Carmignola e Jadran Duncumb nel cuore del Brenta

I Suoni delle Dolomiti al rifugio Tosa e T. Pedrotti. Appuntamento da...

Bella Ciao, alla scoperta della canzone popolare italiana

I Suoni delle Dolomiti, il 28 luglio in Val di Fassa sul Buffaure...

Quartetto Kelemen, la grande classica sul Lagorai

I Suoni delle Dolomiti il 26 luglio ai laghi di Bombasèl in Val di...

I Suoni delle Dolomiti, il meglio della musica e della montagna

gio, 15.03.2018

Sono venticinque gli appuntamenti ambientati negli scenari più affascinanti delle Dolomiti trentine. Tra i protagonisti dell'estate 2018 molti i...

Leggi tutto ...

Héctor Ulises e Roberto Passarella "oltre il tango"

mar, 29.08.2017

Al rifugio Contrin nel Gruppo della Marmolada assieme a Tania Colangeli e Marco di Blasio per un concerto all'insegna della passione e...

Leggi tutto ...

Federspiel sette ottoni per un gioco di riflessi in musica

ven, 25.08.2017

Dalla vicina Austria approdano a I Suoni delle Dolomiti i sette strumentisti di Federspiel. Una brass band capace di unire carica creativa, ironia e...

Leggi tutto ...

BartolomeyBittmann, contaminazioni sonore sulle vette

mer, 23.08.2017

I Suoni delle Dolomiti tornano nel cuore del Catinaccio con un concerto al rifugio Vajolet, venerdì 25 agosto (ore 13), che vede esibirsi due...

Leggi tutto ...

Nada, una voce d'incanto nel Gruppo di Brenta

lun, 21.08.2017

Proseguono gli appuntamenti dei Suoni delle Dolomiti alla scoperta delle migliori esperienze cantautorali: dopo Jack Savoretti approda sul Brenta la...

Leggi tutto ...

In 4000 per Jack Savoretti sul Brenta

lun, 21.08.2017

Oggi a Camp Centener sopra Madonna di Campiglio grande successo per il primo appuntamento de i Suoni dopo la pausa di ferragosto che ha proposto un...

Leggi tutto ...

Jack Savoretti cantautore sofisticato sulle cime del Brenta

gio, 17.08.2017

Riprende dopo la pausa ferragostana la programmazione del festival I Suoni delle Dolomiti. Cinque concerti con grandi nomi della scena internazionale...

Leggi tutto ...

L'energia di 10 musiciste sulle Pale di San Martino

mar, 08.08.2017

Oggi al rifugio Rosetta "Giovanni Pedrotti" a oltre 2500 metri di quota. Dalla classica, all'opera e al musical una carica di gioia e entusiasmo che...

Leggi tutto ...

Vette vocali con Sarah Jane Morris e Antonio Forcione

lun, 07.08.2017

I Suoni delle Dolomiti giovedì 10 agosto in Val di Fiemme. Un evento musicale da non perdere con una delle voci più famose della musica europea...

Leggi tutto ...

Ottoni in alta quota con le Ten Thing

ven, 04.08.2017

I Suoni delle Dolomiti martedì 8 agosto sulle Pale di San Martino. Dieci musiciste per concerti pieni di bravura, gioia ed energia. Amate a...

Leggi tutto ...

Anouar Brahem musica che unisce i continenti

mer, 02.08.2017

Oggi a Passo Sella per I Suoni delle Dolomiti il noto musicista tunisino si è esibito nella splendida cornice tra le cime maestose del Sassolungo,...

Leggi tutto ...

Il magico oboe di Albrecht Mayer e l'Ensemble Zandonai

mar, 01.08.2017

Venerdì 4 agosto i Suoni delle Dolomiti al Lago Asciutto nel Parco naturale Adamello-Brenta. Il grande oboista dei Berliner Philharmoniker incontra...

Leggi tutto ...

Musica senza frontiere con Anouar Brahem

lun, 31.07.2017

I Suoni delle Dolomiti al Passo Sella nell'ambito di #Dolomitesvives. Il grande musicista arabo approda mercoledì 2 agosto al festival trentino di...

Leggi tutto ...

Giuliano Carmignola e Jadran Duncumb nel cuore del Brenta

ven, 28.07.2017

I Suoni delle Dolomiti al rifugio Tosa e T. Pedrotti. Appuntamento da non perdere per gli amanti della musica e della montagna quello del 1 agosto...

Leggi tutto ...

Bella Ciao, alla scoperta della canzone popolare italiana

mer, 26.07.2017

I Suoni delle Dolomiti, il 28 luglio in Val di Fassa sul Buffaure (ore 13). Un progetto potente e rivoluzionario che torna dopo cinquant'anni dalla...

Leggi tutto ...

Quartetto Kelemen, la grande classica sul Lagorai

lun, 24.07.2017

I Suoni delle Dolomiti il 26 luglio ai laghi di Bombasèl in Val di Fiemme. I giovani musicisti di questa formazione d'archi hanno saputo imporsi a...

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti