Musica e danza, straordinario mix di linguaggi artistici

Il Pian della Nana, ai piedi del Monte Peller nelle Dolomiti di Brenta, ha accolto la performance del violoncellista Mario Brunello e del coreografo e danzatore coreano Yong Min Cho: dalle musiche del ‘600 alle armonie coreane sulle quali il danzatore, una figura quasi ieratica nel suo abito bianco, ha intrecciato movimenti essenziali e senza tempo

Là dove i ponti non si costruiscono in cemento e pietre rimane ciò che si può intrecciare. Arbusti, funi, elementi vegetali, e in casi eccezionali persino mani e braccia. È il modo più semplice e antico per unire punti che altrimenti resterebbero divisi. Ci sono poi anche elementi immateriali come le voci e i suoni che da un luogo all'altro sanno legare con altrettanta forza, ma senza la possibilità di fornire un elemento fisico per passare da un luogo all'altro. Oggi per il concerto de I suoni delle Dolomiti questi due modi distinti di annullare le distanze e favorire l'incontro con l'altro, hanno preso forma grazie alle performance di due artisti come il violoncellista Mario Brunello e il coreografo e danzatore coreano Yong Min Cho.
A fare da sfondo a un incontro particolarissimo, costruito su linguaggi artistici diversi, il Gruppo di Brenta nella sua area più segreta e meno conosciuta: i grandi pascoli alpini del Pian della Nana nei pressi di Malga Tassulla.
L'introduzione è stata affidata a dei "ricercari" del Seicento che Mario Brunello ha interpretato. Arie che hanno in un certo senso accompagnato la nascita della musica per violoncello trasformandosi nel tempo da esercizi e spunti in armonie e composizioni che oggi siamo abituati ad ascoltare nelle sale da concerto.
Lasciati i suoni del Seicento c'è stato invece spazio per un'altra origine, quella senza tempo della musica coreana e dal forte sapore orientale che Brunello ha eseguito mentre il danzatore Yong Min Cho ha cominciato a esibirsi. Vestito tutto di bianco ha lentamente aperto un grande involucro di tela gialla per trarne decine di camicie e maglie annodate una all'altra che ha disposto sul prato. Lì, lungo questa linea colorata, simbolico ponte tra culture diverse Yong Min Cho ha danzato abbandonando il proprio corpo ai movimenti essenziali e ieratici di movimenti senza tempo: il Sanjo coreano.  Quasi a significare che però quei vestiti erano anche altro, ossia simbolo di molteplicità e anche di assenza, il danzatore ha imbracciato un tamburo per lanciare con colpi singoli, intervallati da lunghi silenzi, una sorta di appello che forse era rivolto a chi ha tentano l'arrivo in occidente da profugo senza però riuscire a compiere il proprio viaggio fino in fondo.
Con l'arrivo del "Concerto rotondo" di Giovanni Sollima, reso da Mario Brunello con straordinaria bravura e pathos, anche la danza di Yong Min Cho si è trasformata diventando più ritmata e veloce, a tratti convulsa per rendere con il linguaggio del corpo i movimenti circolari e travolgenti, segnati da una sacralità antica che quasi rasenta la trance, le mareggiate sonore che provenivano dal violoncello Maggini del musicista veneto. Il tutto in un crescendo che si è poi lentamente consumato e concluso nella raccolta delle vesti.
Tantissimi gli applausi di un pubblico rimasto catturato dall'inizio alla fine e che ha potuto lasciare il Pian della Nana con un ultimo regalo musicale: una ciaccona trasformata da Brunello in un pezzo di campionamenti, loop ed elettronica e un brano dal sapore orientale che ha ripreso una tradizionale melodia armena.

Le immagini del concerto saranno disponibili nella mattinata di domani su www.broadcaster.it



Ti potrebbe interessare anche ...

111 risultati

A Trento e Rovereto "Urban Trekking" culturali

Passeggiando nel centro di Trento sosta obbligatoria nella iconica...

Cent'anni dopo, Ricordi di guerra, Sguardi di Pace

Fujifilm Italia e Trentino Marketing portano in mostra a Palazzo...

Le fioriture, un affresco firmato "biodiversità"

Da zero a 1500 metri, dalla primavera all'estate, in Trentino si...

I Suoni delle Dolomiti, il meglio della musica e della montagna

Sono venticinque gli appuntamenti ambientati negli scenari più...

Ciak trentino per "Master of Photography"

Il Trentino ospita oggi le riprese della puntata dedicata al tema del...

Trentino: alla scoperta dei Carnevali alpini

All'origine dei riti che a febbraio animano le comunità e le valli...

I presepi artistici della regione messaggeri di pace

23 opere d'arte, realizzate dagli artigiani scultori del Trentino...

Linea Bianca: due puntate "natalizie" dal Trentino

Il conduttore Massimiliano Ossini, affiancato da Giulia Capocchi e...

Per cultura e sci presentazione a Roma

Nell'incontro con i rappresentanti dei media nazionali si è parlato...

Tra i mercatini di Natale si respira la magia della festa

Trento, Rovereto, Levico, Arco sono le tappe di un tour tra colori,...

I “Laghi in festa” si incontrano a Molveno

Prima edizione di quello che diventerà un appuntamento fisso...

Cento auto storiche alla scoperta del territorio

Dal 18 al 21 settembre 108 vetture d’epoca e 220 partecipanti...

Sollima e Carmignola, la grande musica in Valsugana

Sabato 16 e domenica 17 settembre doppio appuntamento ad Artesella...

Héctor Ulises e Roberto Passarella "oltre il tango"

Al rifugio Contrin nel Gruppo della Marmolada assieme a Tania...

Federspiel sette ottoni per un gioco di riflessi in musica

Dalla vicina Austria approdano a I Suoni delle Dolomiti i sette...

BartolomeyBittmann, contaminazioni sonore sulle vette

I Suoni delle Dolomiti tornano nel cuore del Catinaccio con un...

A Trento e Rovereto "Urban Trekking" culturali

mer, 16.05.2018

Passeggiando nel centro di Trento sosta obbligatoria nella iconica piazza Duomo, con la cattedrale romanica, la fontana del Nettuno e le case...

Leggi tutto ...

Cent'anni dopo, Ricordi di guerra, Sguardi di Pace

lun, 23.04.2018

Fujifilm Italia e Trentino Marketing portano in mostra a Palazzo delle Albere a Trento un complesso lavoro fotografico di cinque autori sulla Grande...

Leggi tutto ...

Le fioriture, un affresco firmato "biodiversità"

lun, 26.03.2018

Da zero a 1500 metri, dalla primavera all'estate, in Trentino si susseguono le fioriture di migliaia di specie floristiche, spontanee e coltivate,...

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti, il meglio della musica e della montagna

gio, 15.03.2018

Sono venticinque gli appuntamenti ambientati negli scenari più affascinanti delle Dolomiti trentine. Tra i protagonisti dell'estate 2018 molti i...

Leggi tutto ...

Ciak trentino per "Master of Photography"

ven, 09.02.2018

Il Trentino ospita oggi le riprese della puntata dedicata al tema del paesaggio del primo talent show europeo dedicato alla fotografia prodotto da...

Leggi tutto ...

Trentino: alla scoperta dei Carnevali alpini

mer, 17.01.2018

All'origine dei riti che a febbraio animano le comunità e le valli trentine vi è l'ancestrale rapporto con la natura e i suoi elementi, capaci di...

Leggi tutto ...

I presepi artistici della regione messaggeri di pace

ven, 12.01.2018

23 opere d'arte, realizzate dagli artigiani scultori del Trentino Alto Adige dall'1 gennaio sono esposte per la prima volta al pubblico a Mosca,...

Leggi tutto ...

Linea Bianca: due puntate "natalizie" dal Trentino

gio, 21.12.2017

Il conduttore Massimiliano Ossini, affiancato da Giulia Capocchi e Lino Zani, nel giorno di Natale andranno alla scoperta dell'Alpe Cimbra e dei...

Leggi tutto ...

Per cultura e sci presentazione a Roma

gio, 23.11.2017

Nell'incontro con i rappresentanti dei media nazionali si è parlato dei maggiori eventi culturali in calendario nei prossimi mesi con l'assessore...

Leggi tutto ...

Tra i mercatini di Natale si respira la magia della festa

lun, 30.10.2017

Trento, Rovereto, Levico, Arco sono le tappe di un tour tra colori, musiche e atmosfere particolari, ogni anno ricco di novità, emozioni e sorprese....

Leggi tutto ...

I “Laghi in festa” si incontrano a Molveno

mar, 26.09.2017

Prima edizione di quello che diventerà un appuntamento fisso annuale In Trentino, una tre giorni organizzata da Legambiente, Comune di Molveno,...

Leggi tutto ...

Cento auto storiche alla scoperta del territorio

gio, 14.09.2017

Dal 18 al 21 settembre 108 vetture d’epoca e 220 partecipanti all'ADAC Trentino Classic saranno impegnati in un affascinante percorso a tappe con...

Leggi tutto ...

Sollima e Carmignola, la grande musica in Valsugana

lun, 11.09.2017

Sabato 16 e domenica 17 settembre doppio appuntamento ad Artesella con il violinista Giuliano Carmignola e l'ensemble La Gioiosa Marca per il...

Leggi tutto ...

Héctor Ulises e Roberto Passarella "oltre il tango"

mar, 29.08.2017

Al rifugio Contrin nel Gruppo della Marmolada assieme a Tania Colangeli e Marco di Blasio per un concerto all'insegna della passione e...

Leggi tutto ...

Federspiel sette ottoni per un gioco di riflessi in musica

ven, 25.08.2017

Dalla vicina Austria approdano a I Suoni delle Dolomiti i sette strumentisti di Federspiel. Una brass band capace di unire carica creativa, ironia e...

Leggi tutto ...

BartolomeyBittmann, contaminazioni sonore sulle vette

mer, 23.08.2017

I Suoni delle Dolomiti tornano nel cuore del Catinaccio con un concerto al rifugio Vajolet, venerdì 25 agosto (ore 13), che vede esibirsi due...

Leggi tutto ...

Cultura