"Mela Verde", doppio appuntamento con il Trentino

Protagonista della puntata di domenica 25 marzo - ore 11.55 su Canale 5 - la Val di Fiemme. Per "Le storie di Mela Verde", alle ore 10.55, sarà riproposto lo speciale "Per non dimenticare" interamente girato sul Ghiacciaio del Mandrone e al Rifugio Ai Caduti dell'Adamello al Passo della Lobbia

Domenica 25 marzo il Trentino sarà il protagonista della mattinata di Canale 5 grazie ad un doppio appuntamento con la trasmissione "Mela Verde" e con "Le storie di Mela Verde". "Eccellenze della Val di Fiemme" è il titolo della puntata in onda dalle ore 11.55 della trasmissione condotta da Ellen Hidding ed Edoardo Raspelli che da vent'anni fa conoscere al grande pubblico i luoghi più belli d'Italia. Tra i protagonisti la Troticoltura Vinante di Masi di Cavalese, il Pastificio Felicetti, l'azienda La Sportiva, oltre al racconto di tradizioni come la pastorizia, la riscoperta della birra artigianale, la magia dei boschi di abeti rossi di risonanza.

Questa puntata sarà preceduta, a partire dalle ore 10.55, dal programma "Le Storie di Mela Verde" che riproporrà lo speciale "Per non dimenticare", dedicato alle vicende di cui è stato testimone in epoche diverse il Ghiacciaio del Mandròn - Adamello, la più estesa superficie glaciale dell'arco alpino italiano, e lo storico rifugio "Ai caduti dell'Adamello" al Passo della Lobbia.

Sul rifugio e su quel lembo di ghiacciaio a 3000 metri di quota, nel luglio del 1984, per alcuni giorni si focalizzò l'attenzione dei media internazionali per l'estemporanea visita di Papa Giovanni Paolo II, Karol Wojtyla. Vicenda che viene ripercorsa dal diretto protagonista, quel Gianluca Rosa che scrisse al Papa polacco invitandolo lassù, nel rifugio dove da ragazzo aveva trascorso le sue estati.
Con Camillo Zadra, Provveditore del Museo Storico italiano della Guerra di Rovereto, si parla invece della tragica Guerra Bianca combattuta qui cento anni fa. In quella guerra in quota anche i cani ebbero un ruolo particolare, antesignani dello sleddog disciplina di cui parla Maurizio Cattafesta.
Dalla storia di ieri a quella di oggi che anche in questa zona dell'arco alpino registra l'inarrestabile arretramento delle superfici glaciali a causa dei cambiamenti climatici e del surriscaldamento della Terra, argomento del quale parla Christian Casarotto, glaciologo del MUSE di Trento. Le riprese sono state effettuate in collaborazione con Trentino Marketing.



Vedi anche ...

269 risultati

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

ven, 21.09.2018

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante complesso al mondo dedicato alla figura e all’opera di San Giovanni Paolo II....

Leggi tutto ...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Turismo