La ricchezza sonora del mondo mediterraneo

Gilles Apap è un violinista classico che ama le esplorazioni attraverso le musiche tradizionali di ogni latitudine. Al suo fianco ci saranno i Meduoteran, ovvero il serbo Srdjan Vukasinovic - alla fisarmonica - e il turco Taylan Arikan al baglama (liuto anatolico) per un viaggio nella cultura musicale del sud e dell’est Europa tra ricerca, emozioni, gioco e virtuosismo

Dopo aver iniziato l'edizione 2016 tra le guglie e i boschi della Val di Fassa e della Val di Fiemme, i Suoni delle Dolomiti si spostano nell'altra grande area dolomitica del Trentino, il Gruppo del Brenta, con il concerto di Gilles Apap e dei Meduoteran che si esibiscono giovedì 14 luglio (ore 13) su prati circostanti Malga Movlina nel gruppo delle Dolomiti di Brenta. Nella splendida posizione panoramica sulla Val Rendena – all'interno del Parco naturale Adamello Brenta – andrà in scena un concerto che ha il respiro del tempo, sospeso non solo fra tradizioni che affondano le proprie radici nei secoli passati, ma che parlano anche di un mondo – quello mediterraneo – che è alla base di grandi civiltà e culture.
Il violinista classico Gilles Apap, apprezzatissimo da un illustre collega di strumento come Yehudi Menuhin che lo definisce “un vero violinista del XXI secolo” è nato nel 1963 in Algeria ed è poi cresciuto in Francia. Nel 1985 si è aggiudicato il primo premio della Yehudi Menuhin Competition per la categoria musica contemporanea ed ha poi collaborato con la Santa Barbara Symphony per dieci anni, dedicandosi contemporaneamente anche a un percorso solista nel quale ha potuto esplorare e dare forma al suo amore per le musiche tradizionali di ogni latitudine e alla sua capacità di sciogliere nelle composizioni le sonorità gipsy, swing, bluegrass, irlandesi...
Sono numerosi e vari i suoi lavori discografici capaci di rendere appieno il suo grande eclettismo e nell'esibizione di giovedì 14 luglio saranno molte le sorprese anche perché al suo fianco si esibiscono il serbo Srdjan Vukasinovic - alla fisarmonica - e il turco Taylan Arikan al baglama (liuto anatolico). Sono i Meduoteran un ensemble che esplora il mondo musicale dei balcani - entrambi insegnano “Musica dei Balcani” a Zurigo - unendo ricerca ed emozione, gioco e virtuosismo con lo sguardo rivolto alla ricchezza delle tradizioni.
Tre interpreti - Apap e i due di Meduoteran - che sintetizzano anche solo nelle rispettive biografie il Mediterraneo come mondo culturale dotato di grande ricchezza e profondamente unito seppur in grado - nei secoli - di sviluppare percorsi unici e irripetibili. Uno mondo che proprio nella musica - così come nelle colture della terra - ha saputo mantenere forti punti di contatto.

Come raggiungere il luogo del concerto
Malga Movlina si può raggiungere da Stenico seguendo gli appositi segnali fino alla malga e quindi a piedi per circa 10 minuti di cammino, difficoltà T, oppure dal parcheggio nei pressi dell’Albergo Brenta in 3 ore di cammino, dislivello 700 metri, difficoltà E.
Altro accesso è da Pinzolo, utilizzando gli impianti di risalita fino al Doss del Sabion e quindi a piedi per 1 ora e 30 minuti di cammino, dislivello in discesa 270 metri, difficoltà E.

L’escursione
In occasione dell'evento è possibile partecipare a una escursione con le Guide Alpine. Due le opzioni: da Stenico lungo la Val di Sacco in 3 ore di cammino, dislivello 550 metri, difficoltà E (escursione gratuita e su prenotazione chiamando il numero 0465 702626 dalle 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30); da Pinzolo lungo il sentiero “Soffio del Brenta” in 3 ore e 30 minuti di cammino, dislivello 250 metri, difficoltà E (escursione gratuita e su prenotazione 0465 502111 - 501007)

In caso di maltempo si recupera alle ore 17.30 al Paladolomiti a Pinzolo.

Informazioni:
tel. 0465 447501 www.campigliodolomiti.it
tel. 0465 702626 www.visitacomano.it



Vedi anche ...

148 risultati

Dal 2019 una nuova avventura targata Team Trentino Gresini MotoE

Oggi a Trento, nella spettacolare location di Palazzo delle Albere,...

LE BELLEZZE DEL TRENTINO SVELATE DA “NIAGARA”

Nel nuovo programma di Licia Colò una serie di inserti e servizi...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

Dal 2019 una nuova avventura targata Team Trentino Gresini MotoE

mer, 10.10.2018

Oggi a Trento, nella spettacolare location di Palazzo delle Albere, è stato presentato il nuovo progetto MotoE che conterà anche di una partnership...

Leggi tutto ...

LE BELLEZZE DEL TRENTINO SVELATE DA “NIAGARA”

gio, 27.09.2018

Nel nuovo programma di Licia Colò una serie di inserti e servizi dalle valli trentine e dal Muse

Leggi tutto ...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

ven, 21.09.2018

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante complesso al mondo dedicato alla figura e all’opera di San Giovanni Paolo II....

Leggi tutto ...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Cultura