In 4000 per Jack Savoretti sul Brenta

Oggi a Camp Centener sopra Madonna di Campiglio grande successo per il primo appuntamento de i Suoni dopo la pausa di ferragosto che ha proposto un cantautore sofisticato come Jack Savoretti. Applauditissmo ha conquistato il pubblico con il suo grande talento e una grande umanità

Sono saliti davvero in tanti per seguire il concerto de I Suoni delle Dolomiti di oggi sulle Dolomiti di Brenta. Circa 4000 persone che si sono posizionate sui verdi prati di Camp Centener per ascoltare il loro beniamino Jack Savoretti che, direttamente dall'Inghilterra, è atterrato al festival trentino di musica in quota con una formazione acustica fatta di tastiere e chitarre per proporre una quindicina di brani incantevoli.
Molti quelli che hanno cantato ad alta voce i suoi testi, seguito - applaudendo a ritmo - le melodie, e anche chi non conosceva questo sofisticato e talentuoso cantautore angloitaliano è rimasto ammaliato da un mix vincente di ottima musica e umanità. Tanti i ringraziamenti a chi è salito a piedi, gli aneddoti legati alle canzoni, l'autoironia che hanno arricchito oltre un'ora di esibizione con brani che hanno riportato alla memoria voci e autori amati della grande tradizione americana e inglese.
La voce di Savoretti, vissuta e roca al punto giusto, sempre pronta ad addolcirsi, capace di essere ruvida e melodiosa allo stesso tempo, ha conquistato tutti in un crescendo di intensità con atmosfere molto originali e rimandi alla canzone d'autore, al pop, al rock, al country e persino al blues.
Al centro di tutto i temi eterni delle grandi canzoni come l'amore, le domande sulla vita e - particolare in Savoretti - il senso, il valore e la ricerca di una "casa" - come in "Home" o in "Other Side of" o nella commovente Soldier's Eyes" - sia essa un luogo sicuro, un momento pieno di senso oppure semplicemente uno spazio intimo o un Paese, l'Italia, da scoprire e amare come figlio di un emigrato che torna, per l'appunto, a "casa".

E lo sguardo di Savoretti è come quello di un innamorato capace di vedere il meglio. Lui non smette di ricordare e ricordarsi quanto l'Italia ora lo stia premiando e quanto gli stia donando. Un legame fatto di successi certo, ma anche di radici riscoperte (in questo caso musicali) come nella bella rivisitazione di "Ancora tu". Dopo l'iniziale "Better Change" Savoretti si è lanciato in a "Sleep no more", nelle evoluzioni pop di "Sweet Hurt" e nella dolce malinconia di una canzone d'amore come "I'm Yours".
Non manca certo di guardare al mondo Savoretti, partendo sempre da esperienze personali, come fa ad esempio con "Deep Waters" che racconta le insidie dell'industria discografica e dell'importanza di circondarsi di persone che credano nel tuo progetto.
Veloce e tambureggiante "We are Bound" ha introdotto l'anima più country di Savoretti che si è mossa al ritmo di "Crazy Foul" ribadendo ancora una volta i molti riferimenti sonori di questo artista. Applauditissime sono giunte infine anche "Not Worthy", "Only You" e "When we were" mentre il saluto alle migliaia di fan entusiasti è arrivato con il richiestissimo bis "Changes".

Le immagini del concerto saranno disponibili nel corso del pomeriggio su https://visittrentino.broadcaster.it

 



Vedi anche ...

303 risultati

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

ven, 21.09.2018

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante complesso al mondo dedicato alla figura e all’opera di San Giovanni Paolo II....

Leggi tutto ...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Cultura