Il pattinaggio di velocità è di casa in Trentino

Presentato oggi il rinnovo fino al 2018 dell’accordo con la Fisg. Per altre due stagioni l’Ice Rink di Piné, dal lontano 1993 Centro Federale dell’Italia, ospiterà gli allenamenti della Nazionale azzurra pista lunga. Da oggi al 23 dicembre il primo raduno. La novità di quest’anno riguarda lo Short Track: Arianna Fontana e gli altri atleti italiani correranno con il brand Trentino sul proprio abbigliamento da gara

Un territorio sempre più azzurro. Se in estate sono le Nazionali di pallavolo e basket ad aver ormai adottato il Trentino come sede dei propri collegiali, in inverno il leit-motiv non muta di una virgola. Dopo il recente accordo che ha nominato Val di Fiemme e Val di Fassa come Centri Federali Fisi delle discipline dello sci nordico e dello sci alpino, c’è un’altra importante Federazione che ha scelto di ribadire la propria preferenza alle strutture e agli impianti all’avanguardia presenti in Trentino. Si tratta della Fisg, la Federazione Italiana Sport del Ghiaccio. L’accordo è stato rinnovato per altre due stagioni, nelle quali il Trentino potrà fregiarsi della qualifica di sponsor della Federazione Italiana Sport del Ghiaccio e, soprattutto, ospiterà gli allenamenti dei grandi campioni azzurri del pattinaggio velocità pista lunga. La location sarà, come da tradizione, lo Stadio del Ghiaccio di Baselga di Pinè, dal 1986 sede degli allenamenti degli azzurri e dal 1993 Centro Federale della Nazionale.

«Quello che celebriamo oggi insieme agli amici del Trentino è più di un accordo di sponsorizzazione o di una semplice partnership commerciale - spiega Sergio Anesi, Responsabile Settore Velocità della Fisg - Il binomio tra la Federazione e questo territorio racconta infatti una storia e un passato di vittorie, prestigio e collaborazione, un connubio che si rinnova, guardando al futuro, con ulteriore forza e con l’importante novità della sponsorizzazione dell’abbigliamento da gara degli azzurri dello Short Track. La presenza e la vicinanza alle nostre Nazionali rappresenta un motivo di orgoglio e di vanto, e non vi è dubbio che le risorse che il Trentino mette a disposizione degli atleti siano una delle chiavi del nostro successo sportivo».

«È soprattutto grazie all’impegno di Sergio Anesi che è nata una partnership così affiatata e duratura tra il Trentino e la Fisg - aggiunge Maurizio Rossini, ceo di Trentino Marketing - perché ci ha aiutato a comprendere gli importanti valori che contraddistinguono questa disciplina, uno sport che ha regalato all’Italia risultati ed emozioni straordinari. Siamo orgogliosi di poter prolungare un accordo che fornisce al nostro territorio una grande visibilità mediatica a livello internazionale e che ha contribuito a rendere il Trentino una destinazione turistica ideale per chi ama una vacanza all’insegna dello sport e dell’attività fisica in tutte le stagioni dell’anno».

L’Ice Rink Piné, sede di numerose competizioni nazionali ed internazionali, è una delle due piste di 400 metri dedicate al pattinaggio di velocità esistenti in Italia. L’atmosfera dell’Altopiano di Baselga di Piné permette agli atleti di allenarsi in condizioni ottimali per preparare i principali impegni stagionali, sfruttando tutti gli spazi all’aperto immersi nel verde delle montagne e i numerosi locali esistenti nella struttura. Proprio su questo anello è stata scritta la storia del pattinaggio di velocità italiano: qui sono infatti nati e cresciuti atleti di spicco del panorama italiano, come Roberto Sighel, che ha partecipato a cinque Olimpiadi e a 23 Campionati Mondiali tra sprinter junior e all-round, Matteo Anesi, Enrico Fabris e Ippolito Sanfratello, capaci di conquistare l’oro olimpico a Torino 2006 nell’inseguimento a squadre.
Infinito l’elenco delle manifestazioni di caratura internazionale ospitate lungo l’anello pinetano: una tradizione che, ovviamente, proseguirà anche nei prossimi anni, con i Mondiali Master All Round del 2018 e la Coppa del Mondo Junior del 2019.

«Per Baselga di Piné l’opportunità di poter collaborare con la Fisg è motivo di orgoglio, trattandosi di una partnership che ci sta regalando ottimi risultati a livello di immagine e di visibilità - aggiunge Luca De Carli, presidente dell’Apt Piné e Valle di Cembra - Al di là dell’aspetto agonistico mi preme sottolineare la qualità del prodotto turistico, sempre più strutturato, legato al mondo del ghiaccio che possiamo offrire ai nostri ospiti».

Nel corso della conferenza stampa tenutasi oggi a Trentino Marketing hanno portato il proprio saluto anche Giorgio Torgler, presidente del Coni provinciale, Enrico Colombini, presidente dell’Ice Rink Piné, Maurizio Marchetto, allenatore e direttore sportivo della Nazionale pista lunga e Ippolito Sanfratello, segretario generale della Fisg.

Presenti in sala anche i tecnici ed ex campioni Matteo Anesi ed Enrico Fabris, oltre a tutti i componenti della Nazionale italiana di pattinaggio di velocità pista lunga - da oggi fino al 23 dicembre a Baselga di Piné per un raduno in vista dei prossimi impegni ufficiali - e alla campionessa olandese Marrit Leenstra, che nei prossimi giorni si allenerà assieme agli azzurri sull’anello pinetano. Gli atleti convocati sono Yvonne Daldossi, Gloria Malfatti, David Bosa, Riccardo Bugari, Davide Ghiotto, Luca Stefani, Nicola Tumolero, Giacomo Mirko Nenzi, Andrea Giovannini e Michele Malfatti.

«La nostra è una piccola Federazione che riesce però a fare cose straordinarie - conclude Ippolito Sanfratello, segretario generale della Fisg - Se possiamo mettere gli atleti nelle condizioni migliori per lavorare, organizzando circa 200 giorni all’anno di raduni, il merito è di chi ci sostiene e in tal senso il Trentino è senza dubbio uno dei nostri partner più importanti e preziosi».

La novità di quest’anno, tornando all’accordo tra il nostro territorio e la Fisg, riguarda lo Short Track (pista corta): i campioni azzurri di questa disciplina non si alleneranno a Baselga di Piné ma il brand Trentino sarà presente sul loro abbigliamento da gara e da allenamento. Una vetrina, quindi, molto importante per il nostro territorio, considerando il valore e la fama internazionale di Arianna Fontana, il cui ricco palmares annovera cinque medaglia olimpiche e quattordici titoli iridati.



Vedi anche ...

273 risultati

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

UNO SPAZIO TRENTINO NEL MUSEO DEL PAPA MONTANARO

ven, 21.09.2018

Il santuario-museo Jana Pawla II di Cracovia è il più importante complesso al mondo dedicato alla figura e all’opera di San Giovanni Paolo II....

Leggi tutto ...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Vacanza attiva inverno