I Suoni delle Dolomiti partono da Marcorè e De Andrè

Torna, nello straordinario palcoscenico d’alta quota delle montagne trentine Patrimonio Naturale dell’Umanità Unesco, il festival estivo che consente di assistere – immersi nella natura e in paesaggi unici – all’esibizione di noti esponenti della musica classica, del jazz, della world music e della canzone d’autore. Si comincia il 2 luglio con “Come una specie di sorriso”, l’omaggio a “Faber” del poliedrico attore e dello Gnu Quartet

Si avvicina il primo appuntamento con “I Suoni delle Dolomiti”, dove natura e musica si incontrano in un abbraccio ideale con esibizioni di affermati esponenti della musica classica, del jazz, della world music e della canzone d’autore. Luoghi straordinari e concerti straordinari anche quest’estate si intrecciano in Trentino, sulle montagne elette dall’Unesco Patrimonio Naturale dell’Umanità, dal 2 luglio al 26 agosto, in occasione della XXII edizione del festival. La storica e apprezzata rassegna offre la possibilità di ammirare emozionanti paesaggi ambientali e culturali, di condividere indimenticabili momenti in uno scenario di grande, irresistibile fascino, fatto di rocce, erba, boschi, vento e non solo. Uno scenario che è anche prezioso spazio acustico. Lassù, in alta quota, dove il paesaggio è scenografia e palcoscenico, la musica respira come in nessun altro luogo, dialoga con il silenzio, respinge i rumori quotidiani.

I concerti de “I Suoni delle Dolomiti” si svolgono nel primo pomeriggio, ma anche all’alba, nei pressi di rifugi alpini: cime, malghe e boschi vengono raggiunti a piedi insieme dal pubblico e dagli stessi musicisti. Arrivati in quota, ci si dispone attorno ai musicisti, in un’atmosfera informale ma rispettosa, per vivere un’esperienza artistica e umana irripetibile.

L’edizione 2016 de “I Suoni delle Dolomiti” si aprirà sabato 2 luglio alle 13 in Val San Nicolò - Val di Fassa, sul grande prato di Jonta, dove Neri Marcorè proporrà, in veste di cantante e chitarrista, alcuni dei brani di De André che più ama e che tutti amano, partendo dal verso “Come una specie di sorriso” de “Il pescatore” che dà il titolo allo spettacolo. Accanto al poliedrico attore ci saranno i componenti dell’ormai affermato Gnu Quartet – Stefano Cabrera al violoncello, Roberto Izzo al violino, Raffaele Rebaudengo alla viola, Francesca Rapetti al flauto – e due voci femminili: Flavia Barbacetto e Angelica Dettori. Gli arrangiamenti e le orchestrazioni sono di Stefano Cabrera. Il luogo del concerto si raggiunge in automobile da Pozza di Fassa fino al parcheggio Sauch e poi a piedi in un’ora di cammino.

Tra i protagonisti degli appuntamenti successivi si segnalano Mischa Maisky, Stefano Bollani, Mari Boine, Ballake Sissoko, Giuliano Carmignola, Mario Brunello, Yong Min Cho, Franco D’Andrea, Markus Stockhausen, Richard Galliano e Cristina Donà.

 

Info:

0462 609670

www.fassa.com

http://www.isuonidelledolomiti.it

facebook.com/isuonidelledolomiti.it

twitter.com/isuonidolomiti

instagram.com/isuonidelledolomiti



Vedi anche ...

94 risultati

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

Omaggio ad una leggenda della canzone d'autore

“Pensieri e Parole. Omaggio a Lucio Battisti” è il titolo del...

Vision String Quartet, sperimentazioni in quota

I quattro giovani musicisti tedeschi hanno dato vita in pochi anni ad...

Fresu e Musega de Poza, magico incontro in quota

In cinquemila oggi ai piedi della Roda di Vaèl nel Gruppo del...

L'omaggio di Ginevra Di Marco a Mercedes Sosa

Un concerto particolarmente intenso quello proposto oggi in Paganella...

Se il jazz incontra la tradizione musicale alpina

Da un lato una stella internazionale del jazz e grande interprete...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

sab, 25.08.2018

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Omaggio ad una leggenda della canzone d'autore

mer, 01.08.2018

“Pensieri e Parole. Omaggio a Lucio Battisti” è il titolo del progetto che viene proposto al festival I Suoni delle Dolomiti da Peppe Servillo...

Leggi tutto ...

Vision String Quartet, sperimentazioni in quota

lun, 30.07.2018

I quattro giovani musicisti tedeschi hanno dato vita in pochi anni ad uno dei più raffinati ensemble emergenti. Muovendosi tra composizioni...

Leggi tutto ...

Fresu e Musega de Poza, magico incontro in quota

dom, 29.07.2018

In cinquemila oggi ai piedi della Roda di Vaèl nel Gruppo del Catinaccio. In questo anfiteatro naturale che ha risposto a ogni suono con una leggera...

Leggi tutto ...

L'omaggio di Ginevra Di Marco a Mercedes Sosa

ven, 27.07.2018

Un concerto particolarmente intenso quello proposto oggi in Paganella a I Suoni delle Dolomiti per raccontare con le note la vita della celebre...

Leggi tutto ...

Se il jazz incontra la tradizione musicale alpina

gio, 26.07.2018

Da un lato una stella internazionale del jazz e grande interprete della tromba e del flicorno come Paolo Fresu. Dall'altro la Musega de Poza, una...

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti