Galliano, una fisarmonica passionale tra le Dolomiti

Dall'incontro tra il grande fisarmonicista con i musicisti classici dell'Ensemble Symphony Orchestra oggi è scaturito un mix di atmosfere e sonorità che ha pescato il meglio di classica, jazz e tradizione, deliziando le 3 mila persone salite a Camp Centener. L'artista ha eseguito anche un omaggio scritto per il festival: "La valse des Dolomites”

Uno spettacolo straordinario con un cielo terso e senza nuvole, l'orizzonte aperto sui gruppi di Brenta, Adamello e Presanella, hanno accolto Richard Galliano e l'Ensemble Symphony Orchestra che con un'ora e mezza di musica hanno salutato il popolo de I Suoni delle Dolomiti accorso a Camp Centener, in Val Rendena. Quello di oggi era il penultimo appuntamento della kermesse trentina di musica in quota che chiuderà l'edizione 2016 in Val di Fassa, venerdì 26 agosto.

Ad ascoltare in religioso silenzio il concerto che ha fatto incontrare la fisarmonica malinconica e passionale di Galliano con i musicisti classici dell'Ensemble Symphony Orchestra erano in circa tremila persone. Ciò che è scaturito dall'incontro musicale è stato un mix di atmosfere e sonorità che ha pescato il meglio di classica, jazz e tradizione, sviluppando spesso scenari quasi cinematografici. Galliano e compagni hanno scelto un’alternanza di brani e dei percorsi tematici.

Così uno dei fili conduttori è stato quello delle stagioni che ha messo in fila con l'iniziale "Otoño Porteño" di Piazzolla, "L'inverno" di Vivaldi che ha visto Galliano dialogare con i violini e spesso sostituire ai loro fraseggi i movimenti sulla propria tastiera. A completare il ciclo ci han pensato poi "Primavera Porteña" sempre di Piazzolla, con i suoi movimenti incisivi e trascinanti, e "L'estate" del compositore veneziano.

Oltre a questi pezzi il fisarmonicista francese ha pescato nel suo vasto repertorio sia di autore sia di esecutore e interprete come con "Petit Suite Francaise", scritta dallo stesso Galliano, o la sognante "Habanerando"e un'avvolgente "La valse amargaux" che con le sue note malinconiche e amare è sembrata quasi una riflessione in note sul dimenticare e sullo scorrere del tempo e con esso sullo svanire delle cose.

Galliano ha persino eseguito un omaggio, scritto espressamente per il festival trentino: "La valse des Dolomites". Un brano dalle movenze leggere e aeree, come un volo sull'infinita sequenza di cime, pendii, crinali e valli che segnano le Dolomiti e che lui ha definito "una meraviglia".

Tanti gli applausi così come l'entusiasmo che ha spinto i musicisti a tornare ai loro strumenti per regalare due bis con "Oblivion" di Piazzolla, già applauditissimo col precedente "Libertango", e con "Tango per Claude".

Le immagini del concerto saranno disponibili dopo le 18.30 su www.broadcaster.it



Ti potrebbe interessare anche ...

111 risultati

A Trento e Rovereto "Urban Trekking" culturali

Passeggiando nel centro di Trento sosta obbligatoria nella iconica...

Cent'anni dopo, Ricordi di guerra, Sguardi di Pace

Fujifilm Italia e Trentino Marketing portano in mostra a Palazzo...

Le fioriture, un affresco firmato "biodiversità"

Da zero a 1500 metri, dalla primavera all'estate, in Trentino si...

I Suoni delle Dolomiti, il meglio della musica e della montagna

Sono venticinque gli appuntamenti ambientati negli scenari più...

Ciak trentino per "Master of Photography"

Il Trentino ospita oggi le riprese della puntata dedicata al tema del...

Trentino: alla scoperta dei Carnevali alpini

All'origine dei riti che a febbraio animano le comunità e le valli...

I presepi artistici della regione messaggeri di pace

23 opere d'arte, realizzate dagli artigiani scultori del Trentino...

Linea Bianca: due puntate "natalizie" dal Trentino

Il conduttore Massimiliano Ossini, affiancato da Giulia Capocchi e...

Per cultura e sci presentazione a Roma

Nell'incontro con i rappresentanti dei media nazionali si è parlato...

Tra i mercatini di Natale si respira la magia della festa

Trento, Rovereto, Levico, Arco sono le tappe di un tour tra colori,...

I “Laghi in festa” si incontrano a Molveno

Prima edizione di quello che diventerà un appuntamento fisso...

Cento auto storiche alla scoperta del territorio

Dal 18 al 21 settembre 108 vetture d’epoca e 220 partecipanti...

Sollima e Carmignola, la grande musica in Valsugana

Sabato 16 e domenica 17 settembre doppio appuntamento ad Artesella...

Héctor Ulises e Roberto Passarella "oltre il tango"

Al rifugio Contrin nel Gruppo della Marmolada assieme a Tania...

Federspiel sette ottoni per un gioco di riflessi in musica

Dalla vicina Austria approdano a I Suoni delle Dolomiti i sette...

BartolomeyBittmann, contaminazioni sonore sulle vette

I Suoni delle Dolomiti tornano nel cuore del Catinaccio con un...

A Trento e Rovereto "Urban Trekking" culturali

mer, 16.05.2018

Passeggiando nel centro di Trento sosta obbligatoria nella iconica piazza Duomo, con la cattedrale romanica, la fontana del Nettuno e le case...

Leggi tutto ...

Cent'anni dopo, Ricordi di guerra, Sguardi di Pace

lun, 23.04.2018

Fujifilm Italia e Trentino Marketing portano in mostra a Palazzo delle Albere a Trento un complesso lavoro fotografico di cinque autori sulla Grande...

Leggi tutto ...

Le fioriture, un affresco firmato "biodiversità"

lun, 26.03.2018

Da zero a 1500 metri, dalla primavera all'estate, in Trentino si susseguono le fioriture di migliaia di specie floristiche, spontanee e coltivate,...

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti, il meglio della musica e della montagna

gio, 15.03.2018

Sono venticinque gli appuntamenti ambientati negli scenari più affascinanti delle Dolomiti trentine. Tra i protagonisti dell'estate 2018 molti i...

Leggi tutto ...

Ciak trentino per "Master of Photography"

ven, 09.02.2018

Il Trentino ospita oggi le riprese della puntata dedicata al tema del paesaggio del primo talent show europeo dedicato alla fotografia prodotto da...

Leggi tutto ...

Trentino: alla scoperta dei Carnevali alpini

mer, 17.01.2018

All'origine dei riti che a febbraio animano le comunità e le valli trentine vi è l'ancestrale rapporto con la natura e i suoi elementi, capaci di...

Leggi tutto ...

I presepi artistici della regione messaggeri di pace

ven, 12.01.2018

23 opere d'arte, realizzate dagli artigiani scultori del Trentino Alto Adige dall'1 gennaio sono esposte per la prima volta al pubblico a Mosca,...

Leggi tutto ...

Linea Bianca: due puntate "natalizie" dal Trentino

gio, 21.12.2017

Il conduttore Massimiliano Ossini, affiancato da Giulia Capocchi e Lino Zani, nel giorno di Natale andranno alla scoperta dell'Alpe Cimbra e dei...

Leggi tutto ...

Per cultura e sci presentazione a Roma

gio, 23.11.2017

Nell'incontro con i rappresentanti dei media nazionali si è parlato dei maggiori eventi culturali in calendario nei prossimi mesi con l'assessore...

Leggi tutto ...

Tra i mercatini di Natale si respira la magia della festa

lun, 30.10.2017

Trento, Rovereto, Levico, Arco sono le tappe di un tour tra colori, musiche e atmosfere particolari, ogni anno ricco di novità, emozioni e sorprese....

Leggi tutto ...

I “Laghi in festa” si incontrano a Molveno

mar, 26.09.2017

Prima edizione di quello che diventerà un appuntamento fisso annuale In Trentino, una tre giorni organizzata da Legambiente, Comune di Molveno,...

Leggi tutto ...

Cento auto storiche alla scoperta del territorio

gio, 14.09.2017

Dal 18 al 21 settembre 108 vetture d’epoca e 220 partecipanti all'ADAC Trentino Classic saranno impegnati in un affascinante percorso a tappe con...

Leggi tutto ...

Sollima e Carmignola, la grande musica in Valsugana

lun, 11.09.2017

Sabato 16 e domenica 17 settembre doppio appuntamento ad Artesella con il violinista Giuliano Carmignola e l'ensemble La Gioiosa Marca per il...

Leggi tutto ...

Héctor Ulises e Roberto Passarella "oltre il tango"

mar, 29.08.2017

Al rifugio Contrin nel Gruppo della Marmolada assieme a Tania Colangeli e Marco di Blasio per un concerto all'insegna della passione e...

Leggi tutto ...

Federspiel sette ottoni per un gioco di riflessi in musica

ven, 25.08.2017

Dalla vicina Austria approdano a I Suoni delle Dolomiti i sette strumentisti di Federspiel. Una brass band capace di unire carica creativa, ironia e...

Leggi tutto ...

BartolomeyBittmann, contaminazioni sonore sulle vette

mer, 23.08.2017

I Suoni delle Dolomiti tornano nel cuore del Catinaccio con un concerto al rifugio Vajolet, venerdì 25 agosto (ore 13), che vede esibirsi due...

Leggi tutto ...

Cultura