Dakhabrakha e le frontiere musicali d'Europa

Il penultimo appuntamento de I Suoni delle Dolomiti propone questo quartetto ucraino che ama definire quanto crea un ethno-chaos. In realtà si tratta di un incontro felice tra antico e contemporaneo che presenta al pubblico occidentale la musica popolare dell'Est in una forma nuova e anche rivoluzionaria. Martedì 28 agosto in località  Jonta  in Val San Nicolò, ore 12

Si chiamano Dakhabrakha e vengono dall'Ucraina. Un quartetto di Kiev che già nel nome racchiude la filosofia della loro musica. Dakhabrakha in ucraino significa dare/avere e l'universo sonoro che creano prende, rimescola, ricrea da una infinità di fonti. La prima di queste? Ovviamente la musica tradizionale ucraina. Saranno ospiti de I Suoni delle Dolomiti per un atteso concerto il 28 agosto (ore 12) in Val di Fassa in località Jonta in Val San Nicolò.
Loro amano definire quanto creano come un ethno-chaos ma quello che sfornano gli ucraini Dakhabrakha è tutt'altro che un insieme incoerente. È invece l'incontro felice e fecondo tra antico e contemporaneo, tra i suoni senza tempo - persino versi di animali e rumori della natura - e i nuovi orizzonti sonori che possiamo perlustrare digitalmente. La musica popolare di un Est in gran parte a noi sconosciuto si presenta così al pubblico occidentale in una forma nuova e rivoluzionaria. Un modo diverso per guardare alle proprie radici e vivificarle senza tradirle.

Nati nel 2004 al Centro d'arte contemporanea di Kiev «DAKH» grazie al regista teatrale d'avanguardia - Vladyslav Troitskyi – mantengono anche ora una forte anima teatrale che si esprime nelle loro performance.
Dopo aver sperimentato la musica popolare ucraina, la band ha allargato i propri orizzonti attingendo alla world music di altre tradizioni e accompagnato le proprie melodie con strumenti tradizionali indiani, arabi, africani, russi e australiani senza mai però tradire l'origine della propria musica. Ma non si sono fermati qui perché riescono abilmente a unire strumentazioni tradizionali e contemporanee a uno straordinario uso delle voci in modo da creare un unicum potente e irripetibile a ogni concerto.
Sono diventati ben presto un quartetto molto noto con riconoscimenti, concerti e spettacoli in tutto il mondo in Ucraina, Francia, Gran Bretagna, Irlanda, Austria, Slovenia, Paesi Bassi, Belgio, Repubblica Ceca, Slovacchia, Romania, Italia, Spagna, Portogallo, Grecia, Germania, Finlandia, Danimarca, Svezia, Norvegia, Bielorussia, Georgia, Ungheria, Polonia, Cina, Australia, Stati Uniti, Canada, Colombia, Nuova Zelanda, Brasile.

Come si raggiunge il luogo del concerto
Il luogo del concerto si raggiunge da Pozza di Fassa. Si sale la Val San Nicolò fino al parcheggio Sauch e poi a piedi (ore 1 di cammino, dislivello 260 metri, difficoltà E) sino alla Baita delle Cascate e di lì ancora 15 minuti per raggiungere la location.

L'escursione
In occasione dell'evento è possibile raggiungere il luogo del concerto assieme alle Guide Alpine del Trentino lungo l'itinerario che da località Sauch percorre la Strada dei Russi, conduce al Lago Lagusèl e scendendo porta alla Baita alle Cascate (ore 3 di cammino, dislivello in salita 400 metri, difficoltà E). Partecipazione a pagamento previa prenotazione presso le Guide Alpine Dolomiti Val di Fassa al numero 339 6938726 e gratuita, fino ad esaurimento posti, previa prenotazione per i possessori di Val di Fassa Card (recandosi presso gli uffici Apt) o Trentino Guest Card (sul sito visittrentino.info/card o al numero 0462 609670).

In caso di maltempo il concerto verrà recuperato alle ore 17.30 Teatro Navalge di Moena con biglietti per l’ingresso in distribuzione fino ad esaurimento posti dalle ore 15.30.

Informazioni: 0462 609670

www.fassa.com

www.isuonidelledolomiti.it

Un'iniziativa APT Val di Fassa, Trentino Marketing

 



Vedi anche ...

302 risultati

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di...

Promozione dell'autunno al via

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte,...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato...

Un quartetto d'archi a duemila metri

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra...

Omaggio ad una leggenda della canzone d'autore

“Pensieri e Parole. Omaggio a Lucio Battisti” è il titolo del...

Vision String Quartet, sperimentazioni in quota

I quattro giovani musicisti tedeschi hanno dato vita in pochi anni ad...

Presentato il palinsesto del primo Festival dello Sport

mer, 12.09.2018

Organizzato da La Gazzetta dello Sport e Trentino è in programma dall'11 al 14  ottobre a Trento. Tema della prima edizione: Il Record. Più di...

Leggi tutto ...

A Madonna di Campiglio l’8a Conferenza Internazionale dei Geoparchi...

gio, 06.09.2018

Dall’11 al 14 settembre, migliaia di delegati UNESCO provenienti da tutto il mondo si riuniranno per parlare di Geoparchi, ambiente e sviluppo...

Leggi tutto ...

I Suoni si concludono con un messaggio di pace

sab, 01.09.2018

L'evento E intanto si suona, ideato da Mario Brunello e Alessandro Baricco, ha chiuso l'edizione 2018 del festival e insieme un percorso di quattro...

Leggi tutto ...

La musica, la guerra, la pace, un unico racconto corale e orchestrale

mar, 28.08.2018

L’edizione 2018 del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude in Valsugana ad Arte Sella con il progetto speciale “E intanto si suona”,...

Leggi tutto ...

Gli azzurri del basket da sabato in ritiro a Pinzolo

ven, 24.08.2018

Sono 15 gli atleti convocati nell’ambito turistico Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena, nuova sede ufficiale del raduno estivo degli azzurri,...

Leggi tutto ...

Promozione dell'autunno al via

ven, 24.08.2018

Natura, cultura ed enogastronomia al centro delle molte proposte, costruite con le Apt di ambito e i Consorzi turistici, e volte a riconfermare un...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, quando i sogni diventano musica

ven, 24.08.2018

Nella cornice di Camp Centener sopra Madonna di Campiglio l’artista si è esibita per I Suoni delle Dolomiti in un intenso concerto nel quale ha...

Leggi tutto ...

Teresa Salgueiro, sogno e poesia tra le vette

mar, 21.08.2018

A I Suoni delle Dolomiti ritorna un’artista che ha lasciato impronte indelebili con la sua voce unica, sensibile e tessitrice di ambientazioni...

Leggi tutto ...

Un quartetto d'archi a duemila metri

lun, 20.08.2018

In dieci giorni quattro grandi appuntamenti dedicati a generi tra loro diversi per concludere il festival I Suoni delle Dolomiti. Mercoledì 22...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, nuova stella nel firmamento jazz

lun, 20.08.2018

Oggi a Malga Tassulla la ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana ha proposto ad un pubblico di oltre 1000 spettatori il proprio mondo...

Leggi tutto ...

Andrea Motis, tutto il talento di una nuova stella

mar, 14.08.2018

Torna il grande jazz internazionale al festival I Suoni delle Dolomiti grazie a questa ventenne cantante, trombettista e compositrice catalana che ha...

Leggi tutto ...

Grant Lee Phillips ispirato dalla natura trentina

mar, 07.08.2018

Nel concerto per I Suoni delle Dolomiti a Malga Canvere in Val di Fiemme il cantautore americano ha proposto al numeroso pubblico diversi brani del...

Leggi tutto ...

Chitarra e sassofono per una musica senza confini

mar, 07.08.2018

Sopra Passo San Pellegrino per I Suoni delle Dolomiti si esibiscono due artisti ungheresi che attingono al vasto patrimonio di tradizioni e storie...

Leggi tutto ...

Grant - Lee Phillips musica tra sogno e poesia

ven, 03.08.2018

Dopo il mito Graham Nash, I Suoni delle Dolomiti propongono un'altra stella della scena sonora americana e internazionale. Martedì 7 agosto a Malga...

Leggi tutto ...

Omaggio ad una leggenda della canzone d'autore

mer, 01.08.2018

“Pensieri e Parole. Omaggio a Lucio Battisti” è il titolo del progetto che viene proposto al festival I Suoni delle Dolomiti da Peppe Servillo...

Leggi tutto ...

Vision String Quartet, sperimentazioni in quota

lun, 30.07.2018

I quattro giovani musicisti tedeschi hanno dato vita in pochi anni ad uno dei più raffinati ensemble emergenti. Muovendosi tra composizioni...

Leggi tutto ...

Turismo