Appartamenti, risorsa per un turismo di qualità

Al Teatro Comunale di Civezzano, sabato 6 maggio, un incontro-dibattito dedicato al ruolo dell'ospitalità privata e su come può diventare un’opportunità d’impresa alla portata di tutti per qualificare ulteriormente l'offerta turistica in Trentino. Sono state circa 5 milioni nel 2016 le presenze in questa tipologia  ricettiva

L'ospitalità privata rappresenta un settore ricco di opportunità da cogliere, suggestioni da sperimentare, capaci di accrescere la competitività e la qualità delle imprese. Un segmento che sempre più soddisfa ai bisogni nuovi che vanno emergendo nel mercato del turismo e che dunque non entra in competizione con le forme più tradizionali di ospitalità e vanto del sistema turistico trentino. Un settore che però ha bisogno di regole soprattutto per garantire una pari qualità nel modo di fare accoglienza.
Alla vigilia di una nuova stagione turistica di tutto questo si parlerà sabato 6 maggio al Teatro Comunale di Civezzano in occasione del dibattito "Appartamenti, Qualità e Turismo" promosso dall'Assessorato all'agricoltura, foreste, turismo, promozione, caccia e pesca della Provincia autonoma di Trento in programma a partire dalle 10.
L'appuntamento è stato presentato oggi a Trentino Marketing dall'Assessore provinciale al turismo e promozione Michele Dallapiccola e dei rappresentanti delle categorie del settore turistico che saranno presenti al tavolo dei relatori.
Questa forma di ospitalità può rivelarsi, sia per i turisti che per lo stesso territorio, un’opportunità da sfruttare per implementare maggiormente il principale “benefit” che il Trentino può offrire ai propri ospiti, vale a dire il suo ambiente, un asset dentro il quale è compreso anche lo stile di vita dei trentini, la migliore qualità del vivere in montagna, l’esclusività del contesto ambientale. Occorre però sfruttare di più e meglio la risorsa rappresentata dall’ospitalità privata (case vacanze, B&B, ecc.), che può quindi rappresentare non solo un’integrazione del reddito familiare oltre che un’occasione per confrontarsi con ospiti provenienti da tutta Italia e dall'estero, ma anche uno strumento importantissimo per la valorizzazione del territorio e delle sue specificità.

"Nell'evolversi molto rapido di una domanda turistica che diversifica le tipologie ricettive è importante - ha detto l'assessore Michele Dallapiccola - offrire ai nostri cittadini questa nuova possibilità e comunicare in primo luogo le opportunità in termini di promozione, marketing e incentivi e dall'altro anche gli obblighi, in particolare di natura fiscale, di rispetto delle regole e di convivenza all'interno del nostro sistema turismo. Con questo incontro vogliamo fare il punto sullo stato dell'arte, rispetto al quale il convegno produrrà degli atti che rimarranno documento sostanziale e di riferimento".

Stefano Dellai, Sindaco di Civezzano, ha quindi sottolineato la necessità di partire da un tessuto edilizio già presente incentivando ristrutturazioni e risanamenti per creare anche una nuova offerta di lavoro.

All'incontro di sabato saranno presentate alcune esperienze e progetti degli studenti dell'Istituto paritario Ivo de Carneri che ha sede proprio a Civezzano. "Sono occasioni, ha ricordato Vanni Scalfi, preside dell'istituto de Carneri, utili per produrre negli studenti un effetto moltiplicatore dato dalle competenze allargate che si devono avere ai giorni nostri. Sabato alcuni studenti della classe II della formazione professionale per animatore turistico sportivo presenteranno 7 itinerari sul Monte Argentario, mentre due sorelle dell'istituto Tecnico economico esporranno un loro progetto di B&B in Tesino."

Stefania Angeli presidente dell'Associazione B&B di qualità del Trentino è intervenuta per ricordare alcuni strumenti importanti come la carta dell'ospitalità che hanno permesso di innalzare la qualità di questa tipologia di strutture

Anche i rappresentanti degli albergatori interverranno all'incontro di Civezzano e, come ha ricordato Michele Viola, rappresentate nella Giunta dell'Associazione Albergatori del Trentino, "porremmo l'attenzione sul tema dell'accoglienza, perché alla base di tutto il nostro sistema turistico ci deve essere questa regola non scritta, essere in grado di offrire sempre un'accoglienza di qualità."

Di nuove opportunità da cogliere, e di nuove formule da affiancare a quelle più tradizionali, ha parlato Stefano Ravelli presidente dell'Apt Valsugana.

Infine Maurizio Rossini, Ceo di Trentino Marketing ha ricordato come "Ciascun segmento risponde a nuovi bisogni da parte degli ospiti. In questo modo non si toglie spazio a nessuno, ma si va invece a soddisfare esigenze diverse e complementari tra loro. È dunque doveroso capire l'evoluzione del mercato, capire le nuove regole e i modi per affiancare i nostri operatori, ma in questo caso anche le famiglie proprietarie degli appartamenti, un patrimonio che può diventare motore di ulteriore sviluppo per la nostra economia."

Nel corso del convegno si parlerà anche degli aspetti fiscali legati all'ospitalità privata, mentre l'Assessore provinciale Carlo Daldoss interverrà su alcuni aspetti urbanistici e di incentivazione sulle ristrutturazioni degli appartamenti privati.
Un ulteriore argomento di discussione sarà anche la coerenza dell’attività svolta dall’ospitalità privata con lo sviluppo sostenibile in campo economico, ambientale e sociale. Dallo sviluppo sostenibile nasce infatti il turismo del futuro, un turismo responsabile, consapevole, che può prestarsi alla diffusione dell'ospitalità turistica di tipo familiare, ossia della cultura tipicamente legata alle abitudini, ai tempi e modi di vita e all’immaginario collettivo della parte più tradizionale della società trentina. Un motivo di richiamo verso aree geografiche magari non del tutto valorizzate dal punto di vista culturale, agroalimentare e naturalistico ma pur sempre meritevoli di essere scoperte e apprezzate.



Vedi anche ...

245 risultati

La magia della musica e l'incanto del circo

Ai piedi delle Dolomiti di Brenta i Suoni delle Dolomiti hanno...

Gidon Kremer, la Kremerata, il circo e il cinema, tutto "Con Amore"

La Campiglio Special Week del festival I Suoni delle Dolomiti si...

Gidon Kremer e Avi Avital, due star tra le vette

I Suoni delle Dolomiti, duplice appuntamento mercoledì 18 luglio. A...

Una terra da scoprire "ad occhi chiusi"

Il progetto promosso in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi...

La Primavera Juventus a San Lorenzo - Dorsino

  La formazione giovanile della Juventus ha scelto per il...

Tra le Dolomiti di Brenta un festival nel festival

 I Suoni delle Dolomiti entrano nel vivo con la “Campiglio...

Quando Europa e Africa si incontrano accadono grandi cose

Annullata  per la pioggia l'Alba delle Dolomiti. Maria Pia de...

L'estate nelle Dolomiti trentine a Sereno Variabile

Le novità dell’estate nelle Dolomiti trentine, nei territori delle...

Bandakadabra, una travolgente musica in quota

  L’alpeggio sopra il Lago di Tovel si trasforma in una...

I Suoni delle Dolomiti hanno ricordato Paolo Manfrini

Sulle praterie alpine di Passo Lavazé in Val di Fiemme un concerto...

Storie mediterranee all'alba delle Dolomiti

  Sicuramente uno degli appuntamenti più suggestivi e attesi,...

Dinamismo e tecnica musicale tutti al femminile

Torna il grande jazz internazionale a I Suoni delle Dolomiti con...

Marchio Qualità Trentino, il paniere si amplia

Giunge al terzo anno il progetto finalizzato ad incentivare il...

Musica e parole nel cuore delle Dolomiti

In più di 2000 sono saliti al Rifugio Giovanni Pedrotti alla Rosetta...

Il mondo dell'alpeggio protagonista dell'estate

Latte di montagna, gelato, burro e formaggi saranno ancora una volta...

Trentino, oltre 8000 km da pedalare in libertà

Un territorio dove si possono praticare tutte le specialità della...

La magia della musica e l'incanto del circo

dom, 22.07.2018

Ai piedi delle Dolomiti di Brenta i Suoni delle Dolomiti hanno proposto la prima mondiale del concerto - evento “Con amore”. Protagonisti...

Leggi tutto ...

Gidon Kremer, la Kremerata, il circo e il cinema, tutto "Con Amore"

gio, 19.07.2018

La Campiglio Special Week del festival I Suoni delle Dolomiti si conclude ai piedi delle Dolomiti di Brenta con la prima mondiale “Con amore”....

Leggi tutto ...

Gidon Kremer e Avi Avital, due star tra le vette

mar, 17.07.2018

I Suoni delle Dolomiti, duplice appuntamento mercoledì 18 luglio. A Madonna di Campiglio nella prestigiosa location del Salone Hofer, il grande...

Leggi tutto ...

Una terra da scoprire "ad occhi chiusi"

mar, 17.07.2018

Il progetto promosso in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi è finalizzato a far vivere il Trentino e il suo patrimonio naturale e culturale...

Leggi tutto ...

La Primavera Juventus a San Lorenzo - Dorsino

mar, 17.07.2018

  La formazione giovanile della Juventus ha scelto per il secondo anno la località delle Giudicarie. Allenamenti quotidiani a porte aperte e...

Leggi tutto ...

Tra le Dolomiti di Brenta un festival nel festival

sab, 14.07.2018

 I Suoni delle Dolomiti entrano nel vivo con la “Campiglio Special Week” – dal 16 al 22 luglio - che ritorna dopo il successo dello scorso...

Leggi tutto ...

Quando Europa e Africa si incontrano accadono grandi cose

sab, 14.07.2018

Annullata  per la pioggia l'Alba delle Dolomiti. Maria Pia de Vito e il Burnogualà Large Vocal Ensemble si sono esibiti a metà mattina al...

Leggi tutto ...

L'estate nelle Dolomiti trentine a Sereno Variabile

ven, 13.07.2018

Le novità dell’estate nelle Dolomiti trentine, nei territori delle valli di Fiemme, Fassa e Primiero, saranno al centro di due puntate di Sereno...

Leggi tutto ...

Bandakadabra, una travolgente musica in quota

ven, 13.07.2018

  L’alpeggio sopra il Lago di Tovel si trasforma in una coloratissima strada di città un po' balcanica, un po' dell'area del Mississippi e...

Leggi tutto ...

I Suoni delle Dolomiti hanno ricordato Paolo Manfrini

gio, 12.07.2018

Sulle praterie alpine di Passo Lavazé in Val di Fiemme un concerto – omaggio ai grandi nomi del jazz. Protagonista lo Yamanaka Electric Female...

Leggi tutto ...

Storie mediterranee all'alba delle Dolomiti

mer, 11.07.2018

  Sicuramente uno degli appuntamenti più suggestivi e attesi, l'Alba delle Dolomiti conquista ogni anno migliaia di persone per il suo mix...

Leggi tutto ...

Dinamismo e tecnica musicale tutti al femminile

mar, 10.07.2018

Torna il grande jazz internazionale a I Suoni delle Dolomiti con Yamanaka Electric Female Trio che si esibisce in val di Fiemme, luogo simbolo del...

Leggi tutto ...

Marchio Qualità Trentino, il paniere si amplia

lun, 09.07.2018

Giunge al terzo anno il progetto finalizzato ad incentivare il consumo dei prodotti certificati “Qualità Trentino”. Oggi al Muse è stato fatto...

Leggi tutto ...

Musica e parole nel cuore delle Dolomiti

dom, 08.07.2018

In più di 2000 sono saliti al Rifugio Giovanni Pedrotti alla Rosetta - nel cuore delle Pale di San Martino - per ascoltare le musiche proposte da...

Leggi tutto ...

Il mondo dell'alpeggio protagonista dell'estate

mer, 04.07.2018

Latte di montagna, gelato, burro e formaggi saranno ancora una volta al centro di numerose iniziative organizzate nelle malghe in quota e nelle...

Leggi tutto ...

Trentino, oltre 8000 km da pedalare in libertà

mer, 04.07.2018

Un territorio dove si possono praticare tutte le specialità della mountain bike. La "Rete provinciale dei percorsi mtb" include oltre 330 itinerari...

Leggi tutto ...

Turismo